Seat: svelate le novità per il Salone di Francoforte

Tra le anteprime il crossover Arona, la performante Leon Cupra R, i nomi finalisti per il maxi-SUV atteso nel 2018, Ibiza 1.0 TGI metano e l’adozione del servizio Alexa di Amazon.

Un ampio ventaglio di novità: è il biglietto da visita con il quale Seat si presenterà all’imminente Salone di Francoforte. Il dettaglio delle anticipazioni è stato reso noto, in queste ore, dal presidente Luca de Meo, in un incontro-anteprima.

L’edizione 2017 della rassegna di inizio autunno (in programma da giovedì 14 a domenica 24 settembre) è stata anticipata dal numero uno del marchio di Martorell  come uno degli appuntamenti più sentiti fra le kermesse dedicate alle novità automotive. Dati alla mano, Seat è al centro di una notevole escalation di mercato, come dimostrato dalla crescita (nell’ordine del 30%) fatta registrare negli ultimi quattro anni e dimostrata, sulla base delle rilevazioni più recenti, dalle quasi 410.000 unità vendute nel 2016 e i 143 milioni di euro di utile lordo conseguiti (il risultato migliore nella ultrasessantennale storiqa dell’azienda catalana), nonché – a riprova dell’ottimo stato di forma per Seat – le oltre 310.000 vendite totalizzate nei primi otto mesi di quest’anno (valore che consente a Seat di archiviare il periodo appena trascorso con una crescita che supera il 13% rispetto ai primi otto mesi del 2016).

Nel dettaglio, l’IAA 2017 per Seat si giocherà sulla première mondiale di Arona, sulla novità Leon Cupra R, sulla presentazione di Amazon Alexa ad integrazione del proprio equipaggiamento multimediale, sul vernissage di un nuovo modello a metano da aggiungere all’attuale lineup eco friendly, nonché sulla presentazione dei nomi finalisti per il terzo SUV di Martorell, atteso al debutto commerciale nel 2018.

Il promettente segmento dei crossover di dimensioni compatte si prepara a ricevere una novità: è Seat Arona, che verrà presentata in anteprima assoluta all’IAA 2017 insieme al via della relativa fase di ordinazioni (le prime consegne sono fissate per il prossimo novembre): non a caso, in occasione delle giornate-stampa di Francoforte 2017 Seat comunicherà i prezzi di lancio per Spagna e Germania.

La nuova Seat Arona, realizzata nelle linee di montaggio di Martorell sulla piattaforma MQB (Modularer Querbaukasten) A0 che aveva debuttato quale “ossatura” per la recentemente rinnovata bestseller Ibiza, è chiamata ad un ambizioso compito: andrà ad arricchire la lineup “Sport Utility” per Seat, in una collocazione immediatamente inferiore ad Ateca. Considerevole, per la nuova crossover Arona, è il ruolo di nuova portabandiera Seat nel “new deal” di marchio che, oltre alla stessa Ateca, gioca sul rinnovamento di immagine per l’azienda catalana intrapreso anche dalle attuali nuove generazioni di Leon e Ibiza e che, nei mesi prossimi, si completerà con l’arrivo del nuovo maxi-SUV.

Accanto ad Arona, e a ulteriore indicazione dell’appeal sportivo Seat, a Francoforte 2017 sarà svelata la nuova Leon Cupra R, che presenta un invitante biglietto da visita: è la Seat “stradale” più potente mai prodotta, seppure in serie limitata (2.0 TFSI da 300 CV con cambio DSG e 310 CV con cambio manuale). Seat Leon Cupra R verrà infatti “tirata” in 799 unità, tutte caratterizzate da un esclusivo stile “racing” al corpo vettura (che verrà realizzato su tre tinte carrozzeria: Nero Midnight, Grigio Pirenei e l’esclusivo Grigio Matte, ovvero a finitura opaca): aggiornamento stilistico ai codolini passaruota e nella zona frontale, nuovi spoiler anteriore e posteriore in fibra di carbonio, accenti dello stesso materiale alle “minigonne” laterali e in corrispondenza del diffusore inferiore, finitura in rame ai gusci degli specchi retrovisori esterni e ai cerchi dal disegno specifico. Dal punto di vista tecnico, Seat Leon Cupra R presenta una nuova campanatura all’avantreno e la regolazione adattiva dell’assetto DCC (Dynamic Chassis Control), impianto di scarico specifico e impianto frenante dedicato, realizzato da Brembo.

Di rilievo, nella presenza Seat a Francoforte 2017, anche l’anteprima dell’integrazione del servizio vocale interattivo Alexa di Amazon (servizio che permetterà all’utente la possibilità di richiedere l’individuazione della destinazione desiderata, la concessionaria più vicina o un ristorante): Seat è la prima Casa europea ad equipaggiarne la gamma, inizialmente con Leon e Ateca (entro fine 2017).

A conferma di quanto anticipato nelle scorse settimane, all’IAA 2017 Seat renderà noti i nove nomi finalisti per il futuro SUV alto di gamma – terza proposta di segmento per l’azienda catalana – che sarà commercializzato nel 2018: l’iniziativa #SEATseekingName (attiva sul Web fino al prossimo 25 settembre), dalle oltre 10.000 proposte ricevute, si focalizza su una rosa formata dai nomi Abrera, Alboran, Aran, Aranda, Avila, Donosti, Tarifa, Tarraco, Teide.

Da segnalare, infine, la presentazione del terzo modello Seat a metano, che segue l’expertise già attuato con Leon e Mii. Si tratta di Seat Ibiza 1.0 TGI, disponibile nell’allestimento Style ed equipaggiata con tre serbatoi, uno per la benzina, gli altri due per lo stoccaggio del gas naturale. Di rilievo l’autonomia massima di marcia dichiarata: quasi 1.200 km complessivi, dei quali 390 a metano.

Seat Arona: le immagini ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

CUPRA Ateca: video e scheda tecnica

Altri contenuti