Toyota Land Cruiser 2021: caratteristiche, dotazioni e novità

Il SUV-offroad di alta gamma si aggiorna: 2.8 turbodiesel più potente e attento a consumi ed emissioni, dotazione multimediale sempre connessa, nuovi sistemi ADAS.

L’immagine, presa nel suo complesso, rimane invariata; nel comtempo, i tecnici del colosso giapponese hanno messo mano ad un ampio programma di re-engineering, finalizzato a rinnovarne gli atout di proverbiale robustezza ed elevata versatilità di impiego, che fanno del veicolo fuoristrada-simbolo di Toyota un vero e proprio “marchio su ruote”. Ecco, in estrema sintesi, la “carta d’identità” relativa alla nuova edizione-restyling di Toyota Land Cruiser, SUV di alta gamma con spiccate caratteristiche offroad giunto all’attuale dodicesima generazione, che venne presentata in anteprima al Salone di Francoforte 2017 quale rinnovata sfidante nel competitivo segmento “Sport Utility-full size”.

Ha superato i 10 milioni di esemplari venduti

Dall’esordio sul mercato della prima storica generazione, avvenuto nel 1951, Toyota Land Cruiser – eterno testimone di immagine offroad “senza fronzoli” – ha, a settembre 2019, celebrato i 10 milioni di esemplari venduti, traguardo che fa di Land Cruiser uno dei modelli Toyota più venduti (al pari della bestseller Corolla, in possesso del titolo di “auto più venduta di sempre” con 40 milioni di unità dal 1966), e lo avvicina alla top ten delle autovetture più vendute nella storia del motorismo (oltre a Corolla, ne fanno parte la gamma di Ford F-Series, Volkswagen Golf, Maggiolino e Passat, Ford T, Ford Fiesta, Bmw Serie 3, Volkswagen Polo ed Opel Corsa).

La configurazione-restyling 2021 di Toyota Land Cruiser – la dodicesima serie, ricordiamo, viene assemblata in tre impianti situati, oltre che in Giappone, anche in Kenya (Mombasa) dove peraltro il colosso giapponese è presente dal 1977, ed in Portogallo (Ovar), in uno stabilimento attivo dal 1971. Nel 2018, il volume di vendite globali ha raggiunto quota 379.000 unità, distribuite e commercializzate in circa 190 Paesi – punta i propri riflettori su quattro “capitoli” principali:

  • motorizzazione turbodiesel più potente ed aggiornata
  • nuovo modulo multimediale sempre connesso
  • ulteriori sistemi ADAS, attraverso il ricorso al “pacchetto” Toyota Safety Sense di seconda generazione
  • un “kit” carrozzeria opzionale.

Corpo vettura: sa essere decisamente raffinata

Prodotto secondo la classica formula “Body on Frame” che per semplicità di assemblaggio e motivi di robustezza e praticità risulta da sempre apprezzata dagli appassionati di offroad, il maxi-SUV Toyota Land Cruiser nella nuova declinazione “Model Year 2021” presenta, all’esterno (sostanzialmente invariato in rapporto all’attuale serie in corrente produzione), la possibilità di optare per un “pacchetto” Black Pack, disponibile a richiesta. Il nuovo kit di accessori comprende, fra gli altri:

  • griglia anteriore a finitura cromata scura
  • nuova modanatura posteriore
  • accenti in nero per le cornici dei fendinebbia, per i gusci degli specchi retrovisori esterni
  • gruppi ottici posteriori più chiari
  • nell’abitacolo: consolle e tunnel centrale rifiniti in nero.

Invariati gli ingombri esterni, che riassumiamo in dettaglio.

  • Lunghezza massima: 4,84 m
  • Larghezza: 1,88 m (specchi retrovisori esterni esclusi)
  • Altezza: 1,84 m
  • Altezza minima da terra: 210 mm
  • Capacità vano bagagli: 640 litri nel normale assetto di marcia.

Motorizzazione: le novità

Sotto il cofano, Toyota Land Cruiser 2021 porta in dote un corposo upgrade all’unità motrice turbodiesel 4 cilindri da 2,8 litri (2.775 cc) con distribuzione a 16 valvole e doppio albero a camme che, nella generazione “2018”, sviluppa 177 CV a 3.400 giri/min e, abbinata al cambio automatico a sei rapporti, eroga una coppia massima di 450 Nm disponibili fra 1.600 e 2.400 giri/min (370 Nm già a 1.200 giri/min). In virtù di un “capitolato” di interventi alla meccatronica, il collaudato 2.8 a gasolio common rail beneficia di un aumento in termini di potenza e di forza motrice. Di seguito i nuovi valori comunicati da Toyota.

  • Potenza massima: 204 CV (cioè 27 CV in più) fra 3.000 e 3.400 giri/min
  • Coppia massima: 500 Nm (ovvero 50 Nm in più) disponibili fra 1.600 e 2.800 giri/min.

Questi i valori prestazionali annunciati.

  • Velocità massima: 175 km/h
  • Tempo di accelerazione da 0 a 100 km/h: 9”9 (vale a dire ben 3 secondi in meno rispetto alla serie precedente: un risultato decisamente buono se si tiene conto dell’indole non certo velocistica di Toyota Land Cruiser, nonché delle sue dimensioni particolarmente “importanti”).

Fra gli aggiornamenti attuati dai tecnici Toyota in relazione all’attenzione all’ambiente, Land Cruiser 2021 adotta un nuovo sistema Start&Stop che, dati alla mano, dichiara un certo risparmio nei consumi (0,7 litri per 100 km in meno, cioè sui 7 l/100 km di gasolio in media) e nelle emissioni di CO2 (18 g/km in meno, per un valore di 192 g/km).

Nuove dotazioni di infotainment

A bordo di Toyota Land Cruiser 2021, il programma di novità riguarda essenzialmente i livelli di equipaggiamento, rivolti alle dotazioni multimediali. Nello specifico, l’infotainment – compatibile con gli standard Apple CarPlay ed Android Auto – presenta un display touch con grafiche personalizzabili, e la tecnologia di aggiornamenti over-the-air per le mappe di navigazione e per la suite di servizi online (informazioni sul traffico in tempo reale, ricerche Web mediante Google ed ulteriori informazioni su autovelox, disponibilità parcheggi, prezzi dei carburanti, condizioni meteo).

Sicurezza attiva di ultima generazione

Come sempre attenti alla protezione di conducenti e occupanti (e, con il progressivo affermarsi delle tecnologie di connettività, anche degli altri utenti della strada), i tecnici del colosso giapponese hanno provvisto la nuova edizione-restyling 2021 di Toyota Land Cruiser con il più recente modulo di dispositivi di ausilio attivo alla guida. Ci si riferisce ai sistemi TCS-Toyota Safety Sense, provvisti fra gli altri di Pre-Collision System con rilevamento notturno dei pedoni e diurno dei ciclisti, Cruise Control adattivo, Lane Departure Alert e commutazione automatica dei fari abbaglianti.

Toyota Land Cruiser 2021: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Toyota Supra 2.0 Turbo SZ-R: la prova

Altri contenuti