Honda Civic Type R: in arrivo due nuove versioni

La “compatta da sparo” si fa in tre: accanto alla variante “base” arrivano la serie speciale “estrema” Limited Edition e la versione-comfort “Sport Line”.

Dall’aggiornamento di gamma allo sviluppo di due nuove edizioni dedicate, che introducono ulteriori caratterizzazioni di stile e funzionali all’immagine “corsaiola” che da sempre rappresenta il leit-motiv della produzione R per il colosso giapponese. Ecco, in estrema sintesi, il biglietto da visita che accompagna l’imminente esordio delle due nuove varianti “Limited Edition” e “Sport Line” di Honda Civic Type R 2020, annunciata all’inizio di quest’anno e protagonista alla rassegna Tokyo Auto Salon 2020 rivolta al mondo delle elaborazioni, delle personalizzazioni e degli accessori speciali.

Le due novità di gamma ultrasportivaannunciate nella seconda metà di febbraio 2020 – vanno ad arricchire i contenuti proposti dalla recentissima Type R 2020: nello specifico, Honda Civic Type R Limited Edition si annuncia come la declinazione più “estremizzata” mai progettata: grazie all’impiego di nuovi materiali leggeri e ad un’impostazione più “minimale” per l’abitacolo, guadagna quasi mezzo quintale rispetto a Civic Type R standard. Honda Civic Type R Limited Edition, proposta fra l’altro in una inedita tonalità di carrozzeria in giallo (ne parliamo più diffusamente qui sotto), sarà disponibile in Europa in soltanto 100 unità.

Per la nuova variante Sport Line, l’obiettivo dei tecnici giapponesi è rivolto alla realizzazione di un modello dalle caratteristiche più “addomesticate” e sobrie, fermi restando gli atout di assoluta sportività (impostazione di telaio, caratteristiche tecniche, potenza, trasmissione – la trazione è anteriore – e performance) che contraddistinguono il modello principale.

Corpo vettura: le differenze di allestimento

“Base di partenza” delle nuove edizioni speciali Civic Type R Limited Edition e Civic Type R Sport Line è, “ovviamente”, l’impostazione che caratterizza il restyling 2020 della “compatta da sparo” giapponese. Un facelift più di dettaglio che di sostanza, in verità: fedelmente al “nuovo corso” definito dagli stilisti Honda per la “capofamiglia” Civic, il refresh esteriore è piuttosto limitato e si identifica soprattutto nella forma del paraurti anteriore qui provvisto di prese d’aria “maggiorate” e nelle dimensioni più ampie della griglia (modifiche del resto improntate ad un più definito “family-feeling” con i modelli Honda di nuova produzione).

Su questo layout, la serie speciale Civic Type R Limited Edition porta in dote, fra gli altri, i seguenti accessori dedicati:

  • cerchi in lega BBS da 20” con pneumatici Michelin Cup 2
  • nuova tinta carrozzeria “Sunligh Yellow” in abbinamento ad un “badge” cromato per il lettering “Civic” posto sul retro della vettura
  • presa d’aria sul cofano motore, gusci degli specchi retrovisori e tetto rifiniti in verniciatura cromata nera.

Honda Civic Type R Sport Line si caratterizza dal canto suo per la presenza di ulteriori elementi dedicati:

  • spoiler posteriore ribassato
  • motivo grafico in finizione grigio argento che attraversa i bordi inferiori del veicolo
  • cerchi da 19” verniciati in grigio scuro con pneumatici Michelin Pilot Sports 4S
  • livelli NVH (Noise Vibrations Harshness) perfezionati con il ricorso a materiali insonorizzanti collocati nel bagagliaio e nel portellone
  • tinta carrozzeria “Racing Blue” ad ampliare, insieme a quelle disponibili per Civic Type R standard, la tavolozza delle colorazioni.

Abitacolo: ecco le novità

Honda Civic Type R Limited Edition viene equipaggiata con esclusivi rivestimenti in rosso per i sedili, creati specificamente per rifletterne l’identità “racing”, e mette in evidenza un’impostazione volutamente più “minimale: sedili rivestiti in rosso, targhetta numerata per ogni esemplare, eliminazione del modulo infotainment e del condizionatore ed un minore impiego di materiali fonoassorbenti nel tetto, nel pannello del portellone, nei parafanghi anteriori e nella plancia (il risparmio di peso comunicato da Honda è nell’ordine di 47 kg).

Dal canto suo, la configurazione Civic Type R Sport Line si contraddistingue, proprio per una maggiore adozione di materiali insonorizzanti, per un maggiore comfort a bordo in termini di pressione dei rumori percepiti nell’abitacolo anche nei regimi motore più elevati. Dal punto di vista estetico, si segnalano sedili sportivi neri con impunture rosse (dettagli presenti anche sui pannelli porta) ed il modulo infotainment da 7” provvisto di impianto audio DAB e sistema compatibile con gli standard Apple CarPlay ed Android Auto.

Le caratteristiche dedicate delle nuove edizioni speciali vanno ad aggiungersi alle dotazioni che fanno parte dell’equipaggiamento “standard” di Honda Civic Type R 2020:

  • sedili semi-anatomici dotati di inserti ad effetto scamosciato in nero e rosso
  • volante sportivo rivestito in Alcantara
  • pomello del cambio “a goccia” che richiama le precedenti serie di Civic Type R
  • profilo centrale della plancia in fibra di carbonio con inserti in rosso estesi ai pannelli porta.

In virtù dell’adozione della nuova piattaforma “ereditata” dalla nuova decima generazione del modello Honda più venduto di sempre, Honda Civic Type R 2020 consente maggiore spazio a bordo per conducenti e passeggeri ed una visuale verso l’esterno ulteriormente migliorata grazie alla superficie superiore della plancia, più compatta, ed al disegno dei montanti parabrezza.

Grazie alle nuove personalizzazioni, il peso a vuoto in ordine di marcia nelle versioni Sport Line e Limited Edition guadagna rispettivamente 10 kg e 47 kg.

  • Honda Civic Type R: 1.405 kg
  • Honda Civic Type R Sport Line: 1.395 kg
  • Honda Civic
  •  Type R Limited Edition: 1.358 kg.

Capacità del vano bagagli

L’assoluta sportività di Honda Civic Type R si accompagna ad un elevato volume di trasporto bagagli, che nel normale assetto di marcia è di 420 litri (per Honda Civic Type R standard e Civic Type R Sport Line) e di 457 litri per la configurazione Limited Edition; a sedili posteriori completamente abbattuti, è possibile caricare oggetti fino a 1.209 litri e 1.246 litri (a seconda delle versioni).

Caratteristiche tecniche

  • Motore: 2.0 Turbo VTec benzina quattro cilindri
  • Alesaggio x corsa: 86,0 x 85,9 mm
  • Rapporto di compressione: 9,8:1
  • Distribuzione: quattro valvole per cilindro
  • Trasmissione: cambio manuale a sei rapporti con funzione abbinamento ai regimi di funzionamento
  • Potenza massima: 320 CV a 6.500 giri/min
  • Coppia massima: 400 Nm fra 2.500 e 4.500 giri/min
  • Sospensioni: anteriori McPherson a doppio asse e controllo adattivo; posteriori Multilink, ammortizzatori a controllo adattivo
  • Impianto frenante: dischi anteriori autoventilanti da 350 mm con pinze flottanti a quattro pistoncini; posteriori a disco pieno da 305 mm di diametro.

Prestazioni

  • Velocità massima: 272 km/h
  • Tempo di accelerazione da 0 a 100 km/h: 5”8 (Civic Type R e Civic Type R Sport Line); 5”7 (Civic Type R Limited Edition)
  • Consumo di carburante a ciclo combinato: da 8,3 litri per 100 km a 8,5 litri di benzina per 100 km
  • Emissioni di CO2 a ciclo combinato WLTP: da 187 a 193 g/km.
Honda Civic Type R Limited Edition e Honda Civic Type R Sport Line 2020: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Honda Jazz Crosstar 1.5 Hev eCVT

Altri contenuti