Mercedes-Amg E63 4Matic+ 2020: restyling per berlina e station wagon

La gamma berlina e station wagon ad alte prestazioni di fascia medio-alta si aggiorna nell’estetica e nei contenuti tecnici. Tutti i dettagli.

A breve distanza dalla presentazione della gamma-restyling 2020 di fascia medio-alta del marchio di Stoccarda, Mercedes svela in anteprima le caratteristiche, i contenuti ed il “capitolato” di aggiornamenti della variante Classe E Amg, declinata nelle configurazioni berlina e Station Wagon e proposta – come da tempo avviene – nelle due versioni “standard” ed “S”, che differenziano fra loro in alcuni dettagli esterni e di abitacolo, nei rispettivi livelli delle tecnologie di bordo e nella potenza erogata. L’upgrade di Mercedes Classe E63 Amg 4Matic+ ed E63S Amg 4Matic+ berlina e Station Wagon costituisce, di fatto, una evoluzione rispetto ai modelli in corrente produzione e che si preparano così ad essere sostituiti: il rinnovamento riguarda lo stile e gli equipaggiamenti; valori prestazionali e caratteristiche di motorizzazione rimangono immutati (peraltro elevatissimi).

Rinnova la sfida con le concorrenti tedesche e italiane

Con il “vernissage” (in diretta streaming dal tracciato di prova del Testing and Technology Centre di Immendingen) delle edizioni “high performance” ed “ultra-high performance” di Mercedes Classe E 2020, il marchio della Stella a Tre Punte rinnova dal canto suo la “rivalità” con le ben conosciute competitor di segmento medio-alto:

  • Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio
  • Audi RS6
  • Bmw M5 ed M5 Competition (da segnalare, curiosamente, un rapidissimo “botta e risposta” fra Monaco di Baviera e Stoccarda: la presentazione in anteprima di E63 Amg ed E63S Amg 4Matic+ 2020 è avvenuta a poche ore dal “taglio del nastro” delle nuove edizioni Model Year 2020 di M5 ed M5 Competition: la “sida” si rinnova, dunque).

Corpo vettura: le novità

Il restyling operato su Mercedes E63 Amg ed Amg S 4Matic+ 2020 mantiene gli atout di raffinata eleganza e sportività che da sempre costituiscono l’impostazione di immagine della gamma realizzata insieme ai tecnici di Affalterbach. Niente di particolarmente vistoso né di “estremo”: un sapiente “capitolato” di interventi, studiato in galleria del vento, che interessa la zona frontale del veicolo (calandra – “ovviamente” di tipo “Panamericana” con tredici listelli verticali – più grande, così come le prese d’aria e lo splitter inferiore, ottenibile in tinta nero lucido oppure nella medesima colorazione della carrozzeria), il cofano motore (che presenta evidenti nervature longitudinali, funzionali all’irrigidimento strutturale ed all’alloggiamento dell’unità motrice V8); il profilo (dove si notano i codolini passaruota più larghi di 27 mm, e all’interno dei quali trova posto un set di ruote Amg con cerchi da 19” o 20” per i modelli “S”); e nella parte posteriore, in cui si conferma l’intervento maggiormente improntato alla funzionalità dinamica del veicolo anziché all’estetica fine a se stessa (nuovo spoiler sul baule della versione Berlina, anch’esso disponibile in nero lucido oppure in tinta carrozzeria; un nuovo diffusore inferiore dotato di due “pinne” verticali per la gestione dell’uscita dei flussi di aria dal sottoscocca). Mercedes E63 Amg 4Matic+ 2020 mantiene i quattro terminali di scarico (a due coppie) che, nella versione “standard”, sono a finitura cromata, e nei modelli “S” vengono realizzati in titanio ad effetto opaco.

Abitacolo: ecco gli aggiornamenti

Quanto annunciato per l’impostazione estetico-funzionale degli esterni viene confermato per la definizione degli interni: considerata l’essenziale eleganza improntata ad impieghi manifestamente sportivi (ed in grado – anche questa è una delle peculiarità della produzione di Stoccarda – di assicurare un elevato comfort nei lunghi viaggi per conducenti e passeggeri), l’abitacolo di Amg 63 ed Amg 63S 4Matic+ 2020 mantiene nel complesso le caratteristiche della precedente versione, affinandole in determinati contenuti hi-tech. Di fronte ai sedili Amg di forma anatomica e rivestiti in pelle Nappa, fa bella mostra di se il modulo infotainment Mbux-Mercedes Benz User Experience di nuova generazione, che si compone come segue:

  • doppi touchscreen (integrati sotto un unico vetro di protezione) con touchpad da 10.25” (E63 Amg) e da 12.5” (E63S Amg)
  • comandi vocali intelligenti che si attivano con la frase “Hey Mercedes” e per le quali la novità 2020 consiste nella lettura ad alta voce del bollettino meteo di determinate regioni, in pressoché tutte le lingue
  • visualizzazioni ed impostazioni specifiche di Amg
  • tre modalità di visualizzazione delle grafiche strumentazione: Classico, Sportivo, Supersportivo (quest’ultima caratterizzata da contagiri circolare al centro ed, ai lati di esso, visualizzazioni rappresentate orizzontalmente in prospettiva, per un effetto di profondità)
  • menu Amg che consente al pilota il richiamo di varie schermate Amg, con indicazione dei dati del motore, visualizzazione della marcia, Warm-up, Set-up, accelerometro e Racetimer.

Il nuovo volante

In piena corrispondenza con quanto evidenziato da Classe E 2020, anche per le configurazioni ad altissime prestazioni l’equipaggiamento comprende il nuovo volante capacitivo, ovvero provvisto di un inserto a sensori per il riconoscimento “hands-on” del guidatore: nel caso in cui le mani sulla corona non vengano rilevate per un certo intervallo di tempo, si avvia un processo di segnalazione a cascata che, in caso di prolungata inattività da parte del guidatore, attiva il sistema di arresto di emergenza. A sua volta, il volante di Mercedes E63 Amg 4Matic+ ed E63S Amg 4Matic+ 2020 dispone di nuovi pulsanti, integrati nelle doppie razze orizzontali, in cui l’attivazione dei comandi viene ulteriormente facilitata dalla presenza di segnali tattili ad hoc (è possibile comandare, ad esempio, la strumentazione, il display multimediale, il Tempomat ed il Distronic, così come il telefono e il vivavoce d i programmi di guida e ulteriori funzioni personalizzabili). “Rivedute e corrette” sono, inoltre, le dimensioni (più grandi) e la posizione (ribassata) delle levette in alluminio al volante per la selezione manuale del cambio Speedshift Mct Amg a nove rapporti.

Quali differenze fra le due E63 Amg

Mercedes E63 Amg 4Matic+ 2020 viene provvista di serie, fra gli altri, di cerchi da 19” e del set di sospensioni Amg Ride Control+ ad azionamento pneumatico; a richiesta è possibile ottenere l’impianto frenante maggiorato, il volante Amg Performance ed il “kit” Dynamic Plus Package comprendente, oltre a questi ultimi accessori, anche le modalità di guida supplementari “Drift Mode” e “Race”. A sua volta, Mercedes E63S Amg 4Matic+ 2020 (612 CV) affina ulteriormente i contenuti dinamici ed hi-tech della “sorella” da 571 CV: cerchi Amg da 20”, supporti motore attivi, volante Amg Performance equipaggiato con una serie di funzioni specifiche aggiuntive, “Drift Mode”, modulo Mbux da 12.3” e dischi freno da 390 mm.

Motorizzazioni: tutto come prima

Sotto il cofano… la musica non cambia: Mercedes E63 Amg 4Matic+ e Mercedes E63S Amg 4Matic+ 2020 vengono equipaggiate con il poderoso V8 4.0, sovralimentato con due turbocompressori Twin-scroll (e dotato del sistema di disattivazione di quattro cilindri, che avviene nella modalità “Comfort”) ed abbinato, come si accennava, al cambio robotizzato doppia frizione Speedshift Mct Amg a nove rapporti (riprogrammato nei tempi di cambiata ed in special modo nelle fasi di scalata, ancora più rapidi). La trasmissione si avvale del sistema di trazione integrale 4Matic+, con possibilità di disattivare completamente l’Esc per avere a disposizione esclusivamente la trazione posteriore.

Di seguito i dati tecnici, riferiti alle versioni berlina.

  • Cilindrata totale: 3.982 cc
  • Potenza massima: 571 CV a 5.750 giri-6.500 giri/min (E63 Amg 4Matic+); 612 CV a 5.750-6.500 giri/min (E63S Amg 4Matic+)
  • Coppia massima: 750 Nm fra 2.250 e 5.000 giri/min; 850 Nm fra 2.500 e 4.500 giri/min
  • Velocità massima: 250 km/h e 300 km/h (entrambe autolimitate; per E63 Amg 4Matic+ 571 CV, la velocità di punta può raggiungere i 300 km/h se si opta per l’Amg Driver’s Package)
  • Tempo di accelerazione da 0 a 100 km/h: 3”5 e 3”4.

I Video di Motori.it

Mercedes Classe E Coupé e Cabrio 2020

Altri contenuti