Opel Mokka 2021: nuovo quadro strumenti e infotainment digitale

Disegno più lineare, comandi fisici superflui: il sistema Opel Pure Panel doterà il SUV-crossover “new gen” a partire dall’inedita variante elettrica.

Il “new deal” Opel, iniziato con la sesta serie della bestseller Corsa, proseguirà anche attraverso l’ampio aggiornamento del SUV-crossover Mokka: la nuova generazione, anticipata lo scorso aprile attraverso una sequenza video di anteprima che consentiva di individuarne alcune caratteristiche peculiari (sbalzi più ridotti, un’impostazione stilistica ancora più “pulita”), forniva all’osservatore una previsione di quadro strumenti hi-tech e dal layout essenziale, rivolto cioè ad una maggiore semplicità di impiego.

Nuova filosofia di design

Ulteriori dettagli su questa inedita tecnologia vengono resi noti dai tecnici di Russelsheim, insieme alla conferma degli atout che andranno a contraddistinguere la nuova produzione Opel: “Puri, precisi, ridotti all’essenziale”, indica il vicepresidente della Divisione Design di Opel, Mark Adams, puntando i riflettori proprio sul nuovo concetto di strumentazione chiamato ad abbinare “Chiarezza ed audace espressività”.

Primi dettagli sul modulo strumentazione hi-tech

Un approccio stilistico e tecnologico che si riassume nel “Pure Panel”, nuovo cruscotto ad alta tecnologia che, affermano a Russelsheim, viene concepito per essere “Completamente digitale così come ‘Detoxed’”, ovvero “lineare”, liberato da qualunque eventuale preziosismo; essenziale, appunto.

Il futuro delle soluzioni di controllo sarà così

Dal punto di vista “materiale”, il nuovo modulo Opel Pure Panel che racchiude strumentazione e display infotainment attraverso degli schermi ampiamente allungati, stabilisce la “ricetta” del marchio del “Fulmine” in merito alle nuove tecnologie di visualizzazione, controllo funzioni e parametri veicolo: un sistema che “Rende superflua una moltitudine di pulsanti e comandi”. A disposizione del conducente, anticipa Opel, c’è il ricorso alle più recenti configurazioni digitali per l’indicazione delle principali informazioni vettura, come ad esempio la gestione dell’energia immagazzinata dalle batterie della configurazione 100% elettrica (cioè la grande novità per la nuova generazione dello “Sport-utility Crossover” di Russelsheim) e la connettività che, seguendo il nuovo corso dei sistemi multimediali adottati dalle più recenti novità di mercato, dovrebbe essere completa, anche per consentire agli utenti l’accesso ai servizi online, sebbene i dati tecnici ufficiali verranno resi noti più avanti. Quando, cioè, la nuova generazione di Opel Mokka farà bella mostra di se prima del debutto sul mercato.

Opel Mokka: elettrica per la nuova generazione

L’anticipazione relativa al nuovo concetto di strumentazione che vedremo a bordo di Opel Mokka 2021 va, come accennato, ad affiancarsi a un ampio “capitolato” tecnologico, alla cui base c’è, fra gli altri, il ricorso ad un sistema di alimentazione 100% elettrica. Ulteriori varianti di motorizzazione “convenzionale” saranno altresì presenti, tuttavia – come anticipato di recente, in occasione del primo video-teaser – la versione “zero emission” sarà la prima ad esordire sul mercato: il suo lancio commerciale è previsto per fine 2020, le prime consegne avverranno a partire dall’inizio del 2021.

Opel Mokka X 1.6 CDTI Automatica: la prova su strada Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Opel Grandland X Plug-in, anche a trazione anteriore

Altri contenuti