Bmw Serie 5 2020 berlina e Touring: ora è anche ibrida

L’upgrade porta in dote un moderato aggiornamento estetico e, soprattutto, ulteriori versioni plug-in e mild-hybrid e nuovi sistemi multimediali.

Le nuove Bmw Serie 5 berlina e Touring in edizione-restyling 2020, presentate in un evento online a Monaco di Baviera, si annunciano quali nuove agguerrite competitor, forti di una produzione complessiva di oltre 600.000 unità per l’attuale generazione, nella competitiva fascia delle vetture di gamma medio-alta. Il programma di upgrade che riguarda tanto l’immagine esteriore quanto le dotazioni hi-tech ed i sistemi di alimentazione, per i quali i vertici del colosso bavarese annunciano una disponibilità di versioni eco friendly (mild-hybrid e ibride plug-in) ancora più ampia. Ma andiamo con ordine.

Sta per arrivare sul mercato

Già comunicata la timeline di esordio sul mercato: la nuova lineup Bmw Serie 5 2020 farà il proprio debutto commerciale a luglio 2020. L’ingresso nei listini del marchio bavarese è dunque imminente. Bmw Serie 5, nelle due configurazioni berlina e Touring, viene prodotta nelle linee di montaggio di Dingolfing, proprio lo stabilimento individuato di recente per l’assemblaggio del SUV-crossover iNext ad alimentazione 100% elettrica. Oltre allo stabilimento bavarese, per le delibere di Bmw Serie 5 berlina è stato altresì scelto il partner Magna Steyr (con sede a Graz, in Austria). La versione a passo lungo di Bmw Serie 5 è realizzata esclusivamente per il mercato cinese presso lo stabilimento Dadong di Bmw Brilliance Automotive a Shenyang.

Tre allestimenti

La gamma di configurazioni di Bmw Serie 5 2020 berlina e Touring si declina in tre linee di allestimento:

  • Business
  • Luxury
  • M Sport.

I prezzi di vendita “chiavi in mano” e IVA compresa partono da, rispettivamente, 53.800 euro (berlina) e 56.150 euro (Touring): ne dettagliamo gli importi più sotto.

Corpo vettura

All’esterno, Bmw Serie 5 berlina e Touring risultano, in virtù delle modifiche adottate ad alcuni dettagli estetici, leggermente “ritoccate” nella lunghezza complessiva, che ora misura 4,96 m (in rapporto all’attuale serie, denominata in codice aziendale G30 e G31, l’aumento in senso longitudinale è di, rispettivamente, 21 mm e 26 mm). In rapporto alla sesta generazione, introdotta in tempi recenti (dal 2017), le novità sono “di dettaglio”, ovvero non improntate a stravolgerne l’immagine complessiva. Piuttosto, si tratta di un “refresh” funzionale a farle guadagnare un marcato “family feeling” con la nuova produzione Bmw (Serie 1 in particolare).

Le principali novità estetiche

  • Doppio rene Bmw più ampio in larghezza ed in altezza
  • Gruppi ottici anteriori più sottili
  • Luci diurne ad “U” oppure, a richiesta, dal profilo ad “L”
  • Gruppi ottici posteriori ad “L” ad effetto 3D
  • Terminali di scarico a trapezio
  • Nuovi paraurti
  • Nuove prese d’aria anteriori.

Aggiornata anche la tavolozza delle tinte carrozzeria, e ampliata l’offerta di cerchi in lega disponibili (il nuovo portfolio di accessori contempla anche i nuovi cerchi “Bmw Individual Air Performance” da 20”, studiati dai tecnici del marchio bavarese in ordine di offrire al cliente un minor peso ed una superiore efficienza in termini aerodinamici: dati alla mano, così equipaggiata la nuova gamma Bmw Serie 5 guadagna 5 ulteriori g/km di emissioni di CO2).

È complessivamente più aerodinamica

L’insieme delle modifiche attuate al corpo vettura di Bmw Serie 5 nella nuova edizione-restyling 2020 si traduce, indica Bmw, in un notevole affinamento in materia di penetrazione dell’aria. Il Cx è di, rispettivamente:

  • Bmw Serie 5 berlina 2020: 0,23
  • Bmw Serie 5 Touring 2020: 0,26.

Abitacolo e tecnologie di connettività

All’interno, Bmw Serie 5 2020 presenta un aggiornamento alla dotazione infotainment: un display da 10.25” (a richiesta disponibile da 12.3!”) funzionale alla versione 7 del sistema operativo, consente di avere a disposizione ulteriori funzionalità al modulo di assistenza virtuale.

I servizi digitali

L’upgrade multimediale dispone, nella nuova Bmw Serie 5 2020, di numerosi aggiornamenti:

  • Bmw Maps (uovo sistema di navigazione basato su cloud offre un calcolo estremamente rapido e preciso di rotte e orari di arrivo, gli aggiornamenti dei dati sul traffico in tempo reale a brevi intervalli, e possibilità per il conducente di inserire qualsiasi parola quando seleziona una destinazione)
  • Compatibilità di connessione wireless con gli standard Apple CarPlay ed Android Auto
  • Aggiornamenti in cloud “over-the-air”
  • Nuova Digital Key nello smartphone.

Il ventaglio delle motorizzazioni

La parte più “ghiotta” nel programma di restyling per Bmw Serie 5 berlina e Touring 2020 è relativa ai sistemi di propulsione, che prevedono un più ampio ricorso alle tecnologie mild-hybrid e plug-in hybrid, ovviamente in ordine all’ottimizzazione dei valori di consumi ed emissioni, secondo una “tabella di marcia” (peraltro di recentissima conferma) che, anche per ottemperare al rispetto dei limiti sulle emissioni di CO2 per il 2020-2021 stabiliti dalla Commissione Europea, prevede anche l’arrivo di dodici nuove varianti a sistema ibrido plug-in per fine 2020 e almeno 25 nuove varianti a propulsione elettrificata entro il 2023.

Versioni plug-in

Nel dettaglio, questa è la nuova gamma di motorizzazioni ibride ricaricabili per Bmw Serie 5 2020.

Bmw 530e (ora anche Touring): unità motrice 2.0 benzina turbo da 184 CV abbinata ad un motore elettrico da 109 CV, per una potenza complessiva di 292 CV (con funzione XtraBoost) ed un’autonomia massima, in modalità di funzionamento 100% elettrica, di rispettivamente 58-62 km (Bmw 530e Touring)

Bmw 530e xDrive (anche Touring): medesima configurazione, trazione integrale a schema xDrive; autonomia in elettrico dichiarata: 53-56 km (versione Touring)

Bmw 545e xDrive: attesa al debutto nell’autunno 2020, porta in dote il classico motore benzina a sei cilindri in linea da 286 CV qui accoppiato alla stessa unità elettrica da 109 CV di 530e, per una potenza complessiva di 394 CV; autonomia massima dichiarata in modalità elettrica: 54-57 km.

Da segnalare, per tutti i modelli ad alimentazione ibrida plug-in, la disponibilità del servizio digitale Bmw eDrive Zone: con questa funzione, la modalità di funzionamento si commuta automaticamente in elettrico quando il veicolo entra in una “zona verde”.

I modelli ad alimentazione “ibrido leggero”

Di seguito la composizione della gamma mild hybrid (con sistema altermatore-starter a 48V) di Bmw serie 5 2020.

Versioni benzina mild-hybrid

  • Bmw 520i berlina e Touring: motore 2.0 benzina quattro cilindri in linea da 184 CV a 5.000-6.000 giri/min e 290 Nm fra 1.350 e 4.250 giri/min; cambio Steptronic ad otto rapporti; consumo ed emissioni a ciclo medio dichiarati: 5,5-5,3 litri per 100 km, 125-120 g/km di CO2
  • Bmw 530i berlina e Touring: motore 2.0 benzina quattro cilindri da 252 CV a 5.200-6.500 giri/min e 350 Nm fra 1.450 e 4.800 giri/min; cambio Steptronic ad otto rapporti; consumo ed emissioni a ciclo medio dichiarati: da 5,5 a 5,6 litri per 100 km, da 121 a 133 g/km di CO2
  • Bmw 530i xDrive berlina e Touring: medesima impostazione; consumi ed emissioni a ciclo medio dichiarati: da 5,9 a 6,4 litri per 100 km, e da 121 a 133 g/km di CO2
  • Bmw 540i berlina: motorizzazione 3.0 benzina a sei cilindri in linea da 333 CV a 5.500-6.250 giri/min e 450 Nm fra 1.600 e 4.800 giri/min; cambio Steptronic ad otto rapporti; consumo ed emissioni a ciclo medio dichiarati: 6,3-6,5 litri per 100 km, e 149-144 g/km di CO2
  • Bmw 540i xDrive berlina e Touring: medesima impostazione; valori di consumo ed emissioni a ciclo medio dichiarati: da 6,6 a 7,1 litri per 100 km, e da 152 a 164 g/km di CO2
  • Bmw M550i xDrive berlina: motore 4.4 benzina V8 sovralimentato a tecnologia M TwinPower Turbo da 530 CV a 5.500-6.000 giri/min e 750 Nm fra 1.800 e 4.600 giri/min; trasmissione Steptronic ad otto rapporti e trazione integrale xDrive; valori di consumi ed emissioni a ciclo medio dichiarati: 9,7-10 litri per 100 km, e da 221 a 229 g/km di CO2.

Versioni turbodiesel mild-hybrid

  • Bmw 520d berlina e Touring: motore 2 litri quattro cilindri in linea da 190 CV a 4.000 giri/min e 400 Nm fra 1.750 e 2.500 giri/min; cambio Steptronic ad otto rapporti; valori di consumo ed emissioni a ciclo medio dichiarati: da 4,1 a 4,5 litri per 100 km, e da 108 a 119 g/km di CO2
  • Bmw 520d xDrive berlina e Touring: medesima impostazione di motore; valori di consumo ed emissioni a ciclo medio dichiarati: da 4,3 a 4,7 litri per 100km, e da 114 a 124 g/km di CO2
  • Bmw 530d berlina e Touring: motore 3.0 a sei cilindri in linea da 286 CV a 4.000 giri/min e 650 Nm fra 1.500 e 2.500 giri/min; cambio Steptronic ad otto rapporti; valori di consumo ed emissioni a ciclo medio dichiarati: da 4,5 a 4,9 litri per 100 km, e da 118 a 128 g/km di CO2
  • Bmw 530d xDrive berlina e Touring: medesima impostazione di motore; trazione integrale xDrive; valori di consumo ed emissioni a ciclo medio dichiarati: da 4,8 a 5,2 litri per 100 km, e da 125 a 137 g/km di CO2
  • Bmw 540d xDrive berlina e Touring: motore 3.0 sei cilindri in linea da 340 CV a 4.400 giri/min e 700 Nm fra 1.750 e 2.250 giri/min; cambio Steptronic ad otto rapporti; trazione integrale xDrive; valori di consumo ed emissioni a ciclo medio dichiarati: da 5 a 5,4 litri per 100 km, e da 131 a 142 g/km di CO2.

Ausili attivi alla guida

A bordo di Bmw Serie 5 2020, il ricorso a sistemi ADAS (di serie e a richiesta) rivolti verso la guida semi-autonoma si fa via via più concreto. Ne fanno parte, fra gli altri:

  • funzione di ritorno di corsia in aggiunta all’avviso di abbandono di corsia integrato nel Driving Assistant ottenibile in opzione
  • nuovo Driving Assistant Professional (a richiesta) fornito di navigazione attiva con l’aiuto del Lane Change Assistant, il sistema di guida autonoma fino al bordo ideale di corsia negli ingorghi stradali e le funzioni di avviso di incrocio (ora con frenata in città)
  • sistema Parking Assistant (opzionale) provvisto di funzione aggiuntiva di assistenza alle manovre di retromarcia
  • nuovo Bmw Driver Recorder, integrato nel sistema Parking Assistant Plus, che registra fino a 40 secondi di riprese video dai punti intorno al veicolo.

Ecco quanto costa

Di seguito il dettaglio dei prezzi “chiavi in mano”, IVA compresa, di Bmw Serie 5 restyling 2020.

Bmw Serie 5 berlina 2020

  • 518d: Business 53.800 euro; Luxury 60.800 euro; M Sport 62.100 euro
  • 520d: Business 56.550 euro; Luxury 63.550 euro; M Sport 64.850 euro
  • 520d xDrive: Business 59.000 euro; Luxury 66.000 euro; M Sport 67.300 euro
  • 530d: Business 61.900 euro; Luxury 68.900 euro; M Sport 70.200 euro
  • 540d xDrive: Business 71.400 euro; Luxury 78.400 euro; M Sport 79.700 euro
  • M550i xDrive: 91.650 euro
  • 530e: Business 61.250 euro; Luxury 68.250 euro; M Sport 69.550 euro
  • 530e xDrive: Business 64.000 euro; Luxury 71.000 euro; M Sport 72.300 euro
  • 520i: Business 54.150 euro; Luxury 61.150 euro; M Sport 62.450 euro
  • 530i: Business 58.500 euro; Luxury 65.500euro; M Sport 66.800 euro
  • 530i xDrive: Business 61.250 euro; Luxury 68.250 euro; M Sport 69.550 euro
  • 540i xDrive: Business 67.500 euro; Luxury 74.500 euro; M Sport 75.800 euro.

Bmw Serie 5 Touring 2020

  • 518d: Business 56.150 euro; Luxury 63.150 euro; M Sport 64.450 euro
  • 520d: Business 58.900 euro; Luxury 65.900 euro; M Sport 67.200 euro
  • 520d xDrive: Business 61.350 euro; Luxury 68.350 euro; M Sport 69.650 euro
  • 530d: Business 64.250 euro; Luxury 71.250 euro; M Sport 72.550 euro
  • 530d xDrive: Business 67.000 euro; Luxury 74.000 euro; M Sport 75.300 euro
  • 540d xDrive: Business 73.750 euro; Luxury 80.750 euro; M Sport 82.050 euro
  • 520i: Business 56.500 euro; Luxury 63.500 euro; M Sport 64.800 euro
  • 530i: Business 60.850 euro; Luxury 67.850 euro; M Sport 69.150 euro
  • 530i xDrive: Business 63.600 euro; Luxury 70.600 euro; M Sport 71.900 euro
  • 540i xDrive: Business 69.850 euro; Luxury 76.850 euro; M Sport 78.150 euro.
Bmw Serie 5 2020: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini
Altri contenuti