Bmw i7: le foto spia dell’ammiraglia 100% elettrica

Il prototipo della futura versione a zero emissioni della Bmw Serie 7 è stato immortalato in un’ampia galleria fotografica.

Il processo di elettrificazione dedicato alla gamma Bmw è attualmente in piena fase di sviluppo: quasi l’intera offerta di modelli della Casa di Monaco offrirà una versione 100% elettrica: si partirà dalla nuova Bmw i4, derivata appunto dalla nuova generazione della Serie 4, passando per la Bmw i5, derivata sal SUV X5, e fino ad arrivare alla Bmw i7, ammiraglia a zero emissioni sviluppata sulla base della Serie 7.

Quest’ultima è stata recentemente immortalata sotto forma di prototipo in un’ampia galleria di immagini spia che ritraggono la vettura mentre viene trasportata sulle strade della Germania su un camion bisarca. Il muletto in questione risulta personalizzato con una livrea esterna di colore bianco, oltre a sfoggiare alcuni dettagli estetici – tra cui una porzione dei fari anteriori e dei proiettori posteriori – dotati di alcune camuffature posticce.

Futura avversaria di modelli del calibro di Mercedes EQS e Jaguar XJ elettrica, la i7 dovrebbe basarsi sulla prossima generazione della Serie 7, attesa sui mercati internazionali nel corso del 2022. Se questa ipotesi dovesse essere confermata, ancora non è chiaro perché il prototipo fotografato nelle immagini “rubate” sfoggi il corpo vettura dell’attuale versione della Serie 7 con alcuni dettagli stilistici camuffati, tra cui i già citati proiettori anteriori e posteriori: con ogni probabilità, queste modifiche sono state adottate per testare nuove tecnologie di illuminazione. Certamente, la i7 vanterà altre novità estetiche rispetto alla Serie 7, ma queste saranno limitate ad alcuni componenti aerodinamici, come ad esempio i fascioni paraurti, le appendici e le ruote in lega, il tutto appositamente sviluppato per ottimizzare l’efficienza e la penetrazione dell’aria.

La nuova ammiraglia a zero emissioni verrà proposta in due differenti varianti denominate Bmw i7 e Bmw I7 S: la prima versione sarà equipaggiata da un motore elettrico da 550 CV alimentato da un pacco batterie agli ioni di litio da 100 kWh che dovrebbe fornire l’energia necessaria per un’autonomia di circa 600 km, secondo il ciclo WLTP.

La versione più prestazionale battezzata i7 S sarà invece spinta da un powertrain 100% elettrico in grado di sprigionare ben 670 CV, scaricati su una trazione integrale di tipo intelligente. L’unità elettrica sarà alimentata da un pacco di batterie agli ioni di litio da 120 kWh, in grado di fornire con una sola carica di energia un’autonomia d’esercizio come quella della versione meno potente, ovvero circa 600 km. Il debutto della nuova Bmw i7 è atteso per la fine del 2022, qualche mese dopo l’arrivo della prossima generazione della Serie 7.

BMW i7: le foto spia Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

BMW Serie 4 Cabrio 2021

Altri contenuti