Peugeot 407 Coupé: arrivano i nuovi 3.0 e 2.0 HDi

Con il nuovo V6 3.0 litri turbodiesel da 241 CV la Peugeot 407 Coupé è la più potente del Leone. Arriva anche un nuovo 2.0 HDi da 160 CV

Peugeot 407 Coupé V6 3.0 HDi FAP

Altre foto »

Novità per la Peugeot 407 Coupé oggetto di un nostro test nei giorni passati. Come sulle Citroen C5 e C6 arriva una nuova motorizzazione turbodiesel top di gamma per la sportiva del Leone, con il V6 3 litri HDi FAP (con filtro antiparticolato) da 241 CV.

Con 37 CV in più rispetto al precedente 2.7 litri e 450 Nm di coppia (+ 10 Nm) da 1600 giri la 407 diventa il modello di serie più potente mai costruito dalla Casa francese. Ottime le prestazioni che consente il nuovo V6 francese, con una accelerazione 0-100 km/h in 7,7 secondi e una ripresa da 80 a 120 km/h in 4,7 secondi.

La nuova unità sviluppata congiuntamente da PSA e Ford rispetta le norme antinquinamento Euro 5 ed ha emissioni di CO2 contenute in 140 g/km di CO2, che si traducono in un consumo nel ciclo medio di 5,4 l/100 km, cioè una diminuzione del 15 % rispetto alla motorizzazione 2.7 litri che va a sostituire.

Ciò è dovuto ad una ottimizzazione della alimentazione - attraverso una riprogettazione delle camere di combustione, nuovi turbocompressori (sono sempre due che operano in parallelo) e iniettori - e dei servizi ausiliari comandati dal motore, come la pompa del servosterzo, il ricircolo dei gas di scarico e un alternatore che recupera l'energia in fase di decelerazione. Presente anche il filtro antiparticolato che impiega l'additivo Eolys, il cui intervallo di manutenzione è salito da 210.000 a 260.000 km. E' abbinato al cambio automatico-sequenziale a 6 rapporti che ha ricevuto un nuovo convertitore di coppia che limita gli slittamenti contribuendo positivamente anch'esso alla riduzione dei consumi.

Insieme al V6 3.0 litri arriva sulla 407 Coupé anche una seconda nuova unità turbodiesel di cilindrata minore: il 2.0 HDi FAP da 160 CV che sostituisce il precedente 2 litri da 136 CV. Ha una coppia di 340 Nm a 2000 giri e gli stessi valori di consumi ed emissioni del 3.0 litri ed è una evoluzione del precedente propulsore, rispetto al quale è stato riprogettato in oltre il 50% dei componenti.

Con l'arrivo di queste due nuove motorizzazioni Peugeot ha eseguito qualche ritocco estetico sulla sua coupé: la 407 Coupè V6 3.0 HDi FAP si riconosce per i due tubi di scarico con terminali ovali, disposti simmetricamente ai due lati del diffusore, la fiancata ha ricevuto una modanatura cromata che percorre la parte superiore della vetratura laterale e sono stati adottati retrovisori esterni più grandi per offrire una visione posteriore conforme alle nuove norme vigenti.

Ancora da definire i prezzi di listino delle nuove motorizzazioni.

Se vuoi aggiornamenti su PEUGEOT 407 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Altro su Peugeot 407

Test: Peugeot 407 Coupé 2.7 V6 HDi FAP
Prove su strada

La "gattona" di Casa Peugeot

Qualche chilometro a bordo della Peugeot 407 Coupé 2.7 V6 HDi rivela la francese come una granturismo comoda ma anche divertente

Peugeot 407 1.6 e 2.0 HDi FAP
Ultimi arrivi

Peugeot 407 1.6 e 2.0 HDi FAP

Due nuove motorizzazioni diesel per le berline e station wagon del Leone e 1500 euro di incentivo per la nuova Peugeot 407 1.6 HDi FAP