Mercedes C63 AMG SW by Edo Competition

La vecchia generazione della Mercedes C63 AMG dopo le cure del tuner tedesco sfodera 600 CV e raggiunge i 340 km/h.

Mercedes C63 AMG SW by Edo Competition

di Francesco Donnici

17 maggio 2012

La vecchia generazione della Mercedes C63 AMG dopo le cure del tuner tedesco sfodera 600 CV e raggiunge i 340 km/h.

Il preparatore  Edo Competition nel corso degli anni è riuscito a guadagnarsi un’incredibile fama internazionale, grazie ad alcune mirabolanti creazioni realizzate  sulla base di esotiche e sportivissime vetture. Basti pensare ad alcuni kit dedicati a supercar rarissime e veloci come ad esempio la Ferrari Enzo, la Mercedes SLR 722 Black Arrow, o ancora la Koenigsegg CCR, solo per citare alcune delle  emblematiche proposte realizzate dall’atelier teutonico. Anche se l’ultima creazione presentata in questi giorni dal tuner  tedesco non si presenta con un corpo vettura da coupè o  spider, visto che  si basa sulla nota station wagon –  seppur sportiva –  Mercedes C63 AMG (penultima generazione), le emozioni promesse dalla vettura non rischiano minimamente di passare inosservate.

La parte estetica della vettura non risulta minimamente stravolta, visto il completo kit aerodinamico fornito di serie dalla vettura e composto  da spoiler, minigonne e appendici, realizzate direttamente dal reparto sportivo AMG. Le uniche modifiche estetiche apportate dall’atelier tedesco hanno riguardato i nuovi cerchi in lega multiraggi da 19 pollici, avvolti da pneumatici ad alte prestazioni della Michelin,  mentre i proiettori posteriori della vettura risultano oscurati in modo da offrire una maggiore cattiveria. Di sicuro effetto, anche se non troppo sobrie, risultano invece le nuove grafiche adesive applicate sulle fiancate, dove troviamo impresse alcune delle esaltanti doti dell’auto.

L’abitacolo della vettura invece, può essere oggetto di una serie quasi infinita di personalizzazioni che vanno dagli inserti in fibra di carbonio e legni pregiati dedicati a plancia, consolle e pannelli porta, senza dimenticare  i rivestimenti in pelle e alcantara che rivestono ii sedili e il cielo della vettura.

Come da tradizione, la parte più emozionale dei kit realizzati da Edo Competition,  rimane quella dedicata al propulsore e alle parti meccaniche. Grazie a modifiche mirate che hanno riguardato la centralina ECU del propulsore, i filtri sportivi dell’aria, e i nuovi quattro terminali di scarico realizzati in acciaio inox, il potente motore V8 da 6.2 litri passa da 457 CV e 600 Nm di coppia massima, fino a quota 600 CV e 680 Nm  di coppia. Le rinnovate doti di performance del propulsore consentono alla C63 AMG di Edo consentono uno scatto da 0 a 100 km/h in soli 4,1 secondi. Stesso discorso per quanto riguarda la velocità di punta, che grazie alla rimozione del limitatore elettronico raggiunge addirittura i 340 km/h.  

 

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...