Il Salone di Tokyo si farà, ma solo con 14 marchi

Salvo il Motor Show di Tokyo 2009. L’evento è confermato per fine Ottobre ma con numeri e spazi dimezzati per mancanza di adesioni

Il Salone di Tokyo si farà, ma solo con 14 marchi

di Nicola Albanese

26 marzo 2009

Salvo il Motor Show di Tokyo 2009. L’evento è confermato per fine Ottobre ma con numeri e spazi dimezzati per mancanza di adesioni

.

La buona notizia è che il 41° Motor Show di Tokyo è stato confermato, quella meno buona, che sarà presentato in versione ridotta. Il Salone giapponese, quest’anno dedicato alla filosofia di guida “Fun&Eco”, si terrà dal 23 Ottobre al 4 Novembre presso il centro congressi di Makuhari Messe, vicino Tokyo.

Gli organizzatori sono infine riusciti a evitare la cancellazione dell’evento, ma hanno dovuto compattare tempi e spazi. Il nuovo calendario del salone giapponese prevede infatti 13 giorni di  apertura al pubblico, quattro giorni in meno rispetto ai 17 annunciati ad aprile 2008. Questa edizione inoltre accoglierà 122 espositori che saranno ospitati in un’area di 22.594 mq, quindi le compagnie presenti e gli spazi espositivi si sono ridotti alla metà rispetto all’edizione 2007, che contava 241 partecipanti distribuiti su 44.587 mq.

A parte i forfait annunciati delle americane General Motors, Ford, Chrysler, di recente seguite da Mercedes, Volkswagen, Renault e Lamborghini, il drastico calo nelle presenze è stato causato anche da numerose rinunce nella categoria Ricambi.

Questo scenario ha portato gli organizzatori, per limitare i costi, ad eliminare gli ampi spazi riservati ai veicoli commerciali e alle carrozzerie. I costruttori partecipanti (quelli che finora hanno confermato la loro presenza) saranno in gran parte giapponesi: Daihatsu, Mitsubishi, Honda, Nissan, Suzuki, Toyota e Mazda, più la coreana Hyundai, mentre le Case occidentali si limiteranno a Alpina, Porsche, Ferrari, Lotus e Maserati, le uniche che si sono attualmente impegnate in via ufficiale.

La JAMA (l’associazione dei costruttori di auto giapponesi), cercando di compensare il profilo basso dell’evento, ha arricchito l’edizione 2009 di una nuova sezione chiamata “Carrozzeria“, una categoria dal nome esotico che i giapponesi hanno riservato alle fuoriserie prodotte in serie limitata. Inoltre, per invogliare il pubblico a godersi il Salone in barba alla crisi, l’entrata sarà gratis per i ragazzi fino a 14 anni.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...