Mazda CX-30: al via le prevendite con prezzi da 24.750 euro

Entro il 30 settembre un vantaggio di 2.000 euro con il Celebration Pack in omaggio

Partono ufficialmente le prevendite del nuovo SUV di Mazda, la CX-30, che ha debuttato al Salone di Ginevra ed ha fatto sfoggio delle sue linee dinamiche ed eleganti al Salone dell’Auto di Torino. L’auto in questione, anello di congiunzione ideale tra la CX-3 e la più grande CX-5, è un SUV compatto da 4,39 metri di lunghezza, 1,79 metri di larghezza e con un bagagliaio da 430 litri.

Forte di motorizzazioni benzina e diesel che soddisfano la normativa Euro 6D che sarà obbligatoria per tutti i costruttori dal mese di gennaio 2021, offre ai clienti che l’acquisteranno entro il 30 settembre 2019 il Celebration Pack (servizi per 2.000 euro) in omaggio. In pratica si avranno l’estensione di garanzia fino a 5 anni o 200.000 km e i primi 5 tagliandi gratis, oltre ad un esclusivo omaggio che sarà reso noto al momento della consegna.

Il listino parte dai 24.750 euro della 2.0 Skyactiv M Hybrid Evolve, passa attraverso i 26.150 euro della variante Executive con la stessa motorizzazione, i 28.200 euro della 2.0, sempre da 122 CV, Exceed, ed i 30.050 euro della più ricca Exclusive con la medesima unità.

Per avere la motorizzazione 2.0 M Hybrid da 180 CV bisogna mettere in conto ulteriori 3.200 euro, ma in questo caso non è presente in listino l’allestimento Evolve, per cui si parte da una cifra corrispondente ai 29.350 euro della versione Executive.

Per la CX-30 dotate del propulsore 1.8 diesel invece il prezzo cresce di 2.200 euro rispetto a quello delle analoghe varianti spinte dal 2 litri M Hybrid da 122 CV. Quindi, si parte da un prezzo di 26.950 euro.

Mazda 3 2019: la prova su strada Vedi tutte le immagini
Altri contenuti