Volkswagen Golf 1.5 TGI a metano: prezzi da 25.800 euro

Arriva in Italia la nuova Volkswagen Golf 1.5 TGI, variante a metano monovalente che promette grande efficienza e costi contenuti.

Volkswagen Golf 1.5 TGI a metano: prezzi da 25.800 euro

di Giuseppe Cutrone

26 Marzo 2019

Debutta in Italia la Volkswagen Golf 1.5 TGI, la versione con motore a metano della media tedesca che promette un’autonomia fino a 422 chilometri secondo lo standard d’omologazione WLTP.

La Golf 1.5 TGI eroga una potenza di 130 cavalli a 5.000 giri al minuto e una coppia di 200 Nm disponibile tra i 1.400 e i 4.000 giri. Il propulsore è abbinabile sia al cambio manuale che al cambio automatico DSG a 7 rapporti a doppia frizione, adotta il ciclo Miller anche per l’alimentazione a metano e vanta un rapporto di compressione di 12,5:1.

Le prestazioni dichiarate da Volkswagen indicano una capacità di accelerare da 0 a 100 km/h in 9,6 secondi, mentre la velocità di punta è pari a 206 km/h. Il 1.5 TGI rispetta le normative antinquinamento Euro 6d-Temp e nel ciclo combinato assicura consumi nell’ordine dei 4,1-4,2 chilogrammi ogni 100 chilometri percorsi. Le emissioni di CO2 arrivano invece sui 113-115 grammi per chilometro.

A differenza della precedente Golf TGI caratterizzata da due sole bombole per lo stoccaggio del gas, la nuova Golf 1.5 TGI rimpiazza il serbatoio della benzina con una terza bombola per il metano che porta la capacità totale a 115 litri (17,3 chilogrammi), lasciando comunque una riserva da 9 litri per la “verde”. Questa soluzione fa sì che la vettura venga classificata come “monovalente” e benefici pertanto di agevolazioni fiscali come l’esenzione fino al 75% o totale del Bollo auto, oltre ad avere accesso ad alcune aree interdette al traffico veicolare in diverse città d’Italia.

La Volkswagen Golf 1.5 TGI è offerta negli allestimenti Trendline, Business, Highline ed Executive in abbinamento alla carrozzeria berlina cinque porte e alla familiare Variant. I prezzi partono da 25.800 euro.

Tutto su: Volkswagen Golf