Mazda3: alla ricerca del perfetto equilibrio

La nuova Mazda3 debutta nel panormama italiano portando in dote un design molto personale che nasconde tecnologie all’avanguardia.

Con il lancio in Italia della quarta generazione della Mazda3 declinata nella versione due volumi cinque porte (la variante berlina non è prevista nel nostro Paese), la Casa di Hiroshima parte alla conquista dell’affollato e promettente segmento “C” offrendo una vettura che ha come obiettivo la perfetta sintonia tra uomo e macchina, sintetizzata con l’espressione nipponica Jinba Ittai. Questa simbiosi viene ricercata in un’ergonomia e una fruibilità dei comandi molto elevata che si sommano a soluzioni tecnologiche e ad una meccanica particolarmente avanzate.

Evoluzione del design Kodo

Dal punto di vista estetico, la nuova Mazda3 sfoggia l’ultima evoluzione dell’ormai noto design Kodo, offrendo proporzioni bilanciate che si fondono con linee pulite ed eleganti ispirate direttamente alle show car RX-Vision e Vision Coupé. Osservando la vettura si apprezza immediatamente il lungo cofano motore che si contrappone ad una coda corta e massiccia, il tutto esaltato da un frontale reso sportiveggiante dalla grande mascherina anteriore che si unisce idealmente ai sottili ed avvolgenti proiettori a LED. La coda dalla forma arrotondata vanta un lunotto molto inclinato e di piccole dimensioni che risulta lambito nella zona superiore da un generoso spoiler, mentre nella parte inferiore troviamo i proiettori che si sviluppano in senso orizzontale.

Abitacolo spazioso e minimale

La vettura ha una lunghezza di 4,46 metri, è larga 1,80 metri, è alta 1,44 metri, mentre vanta un passo di 2,73 metri che garantisce un abbondante spazio interno. All’interno dell’abitacolo troviamo un ambiente dall’aspetto pulito e minimale realizzato con materiali pregiati e assemblati con estrema cura. Il guidatore può contare su elementi del cruscotto perfettamente simmetrici rispetto al suo sguardo del guidatore, mentre i comandi della plancia risultano sempre a portata di mano e la posizione dell’ampio display da 8,8 pollici dedicato al sistema di infotainment MZD Connect installato all’estremità della console evita pericolose distrazioni durante la guida.

Allestimenti e dotazione di sicurezza

La Mazda3 viene declinata in quattro allestimenti denominati: Evolve, Executive, Exceed ed Exclusive. Particolarmente ricca la dotazione di dispositivi dedicati all’assistenza alla guida (ADAS) inclusi nel pacchetto i-Activsense. Tra questi ultimi segnaliamo la frenata automatica d’emergenza con riconoscimento pedoni e ciclisti, il mantenimento automatica della propria carreggiata, il cruise control adattivo, i proiettori full Led con gestione adattiva degli abbaglianti, il sistema che legge e riconosce i segnali stradali, l’head-up display, il sistema che monitora la zona posteriore del veicolo, il riconoscimento della stanchezza del guidatore con il sensore per l’espressione del viso e il Traffic Jam.

Motori Skyactiv

LA Mazda3 sfrutta la sofisticata Skyactiv Vehicle Architecture che punta ad offire un elevato piacere di guida e la massima sicurezza. La gamma propulsori prevede il 2.0 litri a benzina Skyactiv-G M Hybrid da 122 CV dotato di disattivazione dei cilindri e della tecnologia mild hybrid. Quest’ultima utilizza una batteria al litio da 24V che permette di recuperare l’energia cinetica in frenata con l’obiettivo di supportare il motore termico nelle fasi di maggiore di maggiore sforzo, come ad esempio nelle partenze da fermo o in salita, ottimizzando in questo modo consumi ed emissioni.

Sul fronte dei diesel troviamo invece diesel Skyactiv-D 1.8 litri da 116 CV e 270 Nm di coppia massima disponibile da 1.600 a 2.600 giri. Secondo i dati dichiarati dal Costruttore il consumo medio è di 4,8-5,7 l/100 km e 130-151 g/km di CO2 nel ciclo Wltp. La dinamica di guida risulta invece coadiuvata dal dispositivo di controllo dell’auto G-Vectoring plus che interviene su sterzo, coppia del motore e freni seconda delle necessità di guida.

Prezzo

La Mazda3 cinque porte risulta disponibile sul nostro mercato a partire da 23.200 euro, prezzo relativo alle versioni Skyactiv-D 1.8 116 CV e Skyactiv-G M hybrid 2.0 da 122 CV.

Mazda3: foto ufficiali inedite Vedi tutte le immagini
Altri contenuti