Nuova Mazda3: debutta il primo ibrido della Casa di Hiroshima

Il costruttore nipponico ha svelato il listino ufficiale delle versioni della Mazda3 equipaggiate con l’unità SKYACTIV-G 2.0L M HYBRID.

A poche settimane dalla presentazione ufficiale della nuova generazione della Mazda3, la Casa di Hiroshima ha comunicato il listino ufficiale della versione 2.0 litri a benzina M Hybrid da 122 CV. L’unità SKYACTIV-G 2.0L M HYBRID si presenta come un propulsore Mild Hybrid particolarmente efficiente che abbina un propulsore a benzina con un leggero motore elettrico da 24V alimentato da un pacco di batterie a litio capace di recuperare l’energia cinetica durante le fasi di frenata.

L’unità elettrica interviene nei momenti in cui il motore termico ha bisogno di maggiore potenza, come ad esempio nelle partenze da fermo. In questo modo vengono ridotti drasticamente consumi ed emissioni inquinanti, senza però pregiudicare il piacere di guida e le performance velocistiche della vettura. Per ottenere questi risultati, il sistema i-Stop è stato ulteriormente ottimizzato per annullare il ritardo nella riattivazione del motore, mentre l’inerzia del propulsore è stata diminuita per offrire un passaggio da una marcia all’altra ancora più fluido e lineare.

Questo powertrain sfrutta inoltre il sistema della disattivazione dei cilindri che permette di disattivare due dei quattro cilindri del motore a benzina, abbattendo ulteriormente consumi di carburante ed emissioni nocive quando durante la guida non viene richiesta un’elevata coppia motrice. Gli effetti della disattivazione dei cilindri si apprezzano maggiormente durante la guida a velocità costante ed in particolarità alle velocità non elevate.

La tecnologia Mild Hybrid lavora al meglio quando il motore termico offre un rendimento energetico e meccanico particolarmente efficace, ed è per questo motivo che l’unità SKYACTIV-G 2.0 M Hybrid beneficia di componenti specifici come gli iniettori multiforo ad alta pressione, le valvole di controllo del liquido di raffreddamento per migliorare l’efficienza in fase di riscaldamento, luci d’aspirazione ad alta precisione e pistoni dal profilo ottimizzato che massimizzano la velocità di combustione. La Mazda3 equipaggiata con il motore SKYACTIV-G 2.0 M Hybrid risulta omologata come vettura ibrida e per questo motivo può godere di tutte le agevolazioni dedicate a questo tipo di schema tecnico.

Il listino ufficiale della Mazda3 equipaggiata con la nuova motorizzazione a benzina parte da 23.200 euro, per la versione 2.0L SKYACTIV-G M-HYBRID122 CV EVOLVE 6MT e raggiunge i 27.150 euro della variante top di gamma rappresentata dalla Mazda3 2.0L SKYACTIV-G M-HYBRID122 CV EXCLUSIVE 6MT. Chi acquisterà la nuova Mazda3 nella fase di lancio potrà avere gratuitamente il Celebration Pack del valore di oltre 2.000 euro che include il programma di servizi integrati Mazda Best5.

Mazda3 2019: immagini ufficiali della nuova generazione Vedi tutte le immagini
Altri contenuti