DS3 Crossback: lusso alla francese

Sbarca sul mercato italiano la DS3 Crossback, SUV premium di segmento B che ben abbina design e tecnologia. Prezzo di partenza di 26.200 euro.

DS3 Crossback: lusso alla francese

di Tommaso Giacomelli

13 Febbraio 2019

Nel giorno del lancio della sua commercializzazione la DS3 Crossback è stata rivelata davanti alla stampa italiana in una cornice importante come l’Arco della Pace di Milano, un simbolo che unisce le vicende francesi e italiane. Il legame tra questa vettura e la tradizione della Francia è molto forte, in quanto si ispira nel suo design e nei suoi elementi ad alcuni monumenti simbolo del Paese transalpino come la piramide del Louvre, e perché vuole essere l’erede di quella tradizione motoristica che ha avuto nella DS e nella SM del passato il prototipo di auto di lusso made in France. Ma la Francia, come l’Italia, è la patria della moda, del glamour e della raffinatezza, perciò la DS3 Crossback vuole rappresentare al meglio il lusso alla francese nella categoria dei SUV di segmento B, missione ambiziosa che la vedrà fronteggiarsi con modelli quali la Mini Countryman e Audi Q2. Per imporsi servirà anche l’apporto dei clienti italiani, sensibili ad un prodotto di questo genere.

Thierry Metroz, Direttore del Centro Stile DS, ha parlato del design di questa vettura, un elemento imprescindibile e strumentale al raggiungimento del successo: “Sono contento di essere in Italia, patria del design e delle belle auto. La nostra visione stilistica che riguarda questo modello non può fare a meno della cura e del trattamento unico che abbiamo dato alle rifiniture. Abbiamo dato un’impronta unica e distintiva al nostro frontale, grazie ai proiettori a matrice dalla firma luminosa futuristica. Gli interni sono invece la miglior rappresentazione del lusso alla francese, specialmente nella scelta della pelle per i sedili, che viene selezionata grazie alla collaborazione di grandi marchi e di artigiani della moda”.

DS è un marchio che rinnovato nel 2015, rappresenta un’eccellenza motoristica dell’industria francese. DS3 Crossback è invece il suo secondo veicolo dopo il DS7 Crossback, che ha l’ambizione di dar battaglia ai competitors premium. Oltre al design, l’offensiva di questo veicolo parte dalla tecnologia di alto rango presente, come il sistema DS DRIVE ASSIST, un aiuto alla guida innovativo che apre la strada alla guida autonoma di secondo livello,  il sistema di frenata di emergenza automatica fino a 140 km/h (Active Safety Brake), o i fari Matrix LED Vision.

Motori

I motori a benzina a disposizione per questa DS 3 Crossback, al momento del lancio, sono tre: PureTech da 100 cavalli, 130 cavalli e 155 cavalli. Il primo fra questi è abbinato ad una trasmissione manuale a sei marce, mentre quelli dalla potenza maggiore hanno il cambio automatico EAT8. In alternativa sono proposti due motori diesel BlueHDi da 100 cavalli e da 130 cavalli, il primo è abbinato ad un cambio manuale, mentre il secondo è col cambio automatico EAT8 a 8 rapporti. In un secondo momento ci sarà lo sbarco sul mercato della versione E-Tense, che come suggerisce la sigla sarà una DS3 Crossback al 100% elettrica, che garantirà un’autonomia effettiva di almeno 300 chilometri e una ricarica dell’80% in soli 30 minuti.

Allestimenti

Gli allestimenti previsti per la DS3 Crossback sono tre: So Chic per chi cerca la raffinatezza e l’eleganza prima di ogni altra cosa, Performance Line è invece per chi possiede un indole più sportiva, mentre il Business unisce le due anime di sportività e praticità. Al momento del lancio è presente anche un allestimento in edizione limitata chiamato la Première che si distingue per la grande personalità ed esclusività. La carrozzeria in questa caso può essere: Nero Perla, Bianco Perla, Grigio Artense o Grigio Platinum in contrasto con il tetto in tonalità Rosso Diamante. All’interno la selleria è rivestita interamente in pelle Nappa in un colore rosso rubino profondo e caldo. Ovviamente non possono mancare i DS MATRIX LED VISION abbinati ai DS Wings Nero lucido texturizzato e alla griglia della calandra Nero Opaco con dettagli cromati. La cura dei dettagli è maniacale sia all’interno che all’esterno, dove troviamo dei cerchi in lega da 18” Monza dal design cesellato. La Première ha sotto al cofano le due motorizzazioni benzina più potenti: PureTech 130 e PureTech 155, abbinate al cambio automatico a 8 rapporti di ultima generazione. Sarà sul mercato da adesso fino al termine di giugno 2019, ad un prezzo che va dai 38.500 euro della PureTech 130 fino ai 40.500 euro della PureTech 155

Benzina:

  • PureTech 100 Manuale So Chic – 26.200 euro
  • PureTech 100 Manuale Performance Line – 27.400 euro
  • PureTech 100 Manuale Business – 27.400 euro
  • PureTech 130 Automatica So Chic – 29.700 euro
  • PureTech 130 Automatica Performance Line – 30.900 euro
  • PureTech 130 Automatica Business – 30.900 euro
  • PureTech 155 Automatica So Chic – 31.700 euro
  • PureTech 155 Automatica Performance Line – 32.900 euro
  • PureTech 155 Automatica Business – 32.900 euro

Diesel:

  • BlueHDi 100 Manuale So Chic – 27.700 euro
  • BlueHDi 100 Manuale Performance Line – 28.900 euro
  • BlueHDi 100 Manuale Business – 28.900 euro
  • BlueHDi 130 Automatica So Chic – 31.200 euro
  • BlueHDi 130 Automatica Performance Line – 32.400 euro
  • BlueHDi 130 Automatica Business – 32.400 euro

Tutto su: DS