DS 3 Crossback: design e sicurezza

DS 3 Crossback mostra il suo design particolare e le sue tecnologia all’avanguardia, come le luci Matrix LED Visione e il sistema di sicurezza innovativo Active Safety Brake.

DS 3 Crossback: design e sicurezza

di Tommaso Giacomelli

06 Febbraio 2019

DS segna un altro punto cruciale della sua personalissima storia con l’approdo sul mercato della nuova DS3 crossback, una vettura che sposa appieno lo stile e la filosofia di questo Marchio premium francese. Il design ha la sua parte importante nella costruzione di questo veicolo, che si caratterizza per un aspetto elegante e raffinato. Un altro ruolo principale designato alla DS3 Crossback è quello di essere un’apripista a livello tecnologico per questo marchio, che sta guadagnando sempre più spazio nei cuori degli appassionati.

DS3 Crossback si mette in mostra con uno degli elementi che la distinguono, cioè i fari con tecnologia Matrix LED Vision, che propongono una fascia di luce che si adatta perfettamente e in modo autonomo alle varie condizioni di luce che vengono affrontate. Questo sistema garantisce un maggior rispetto anche per i veicoli che corrono dalla parte opposta della carreggiata, specie quando si incontrano nelle strade buie fuori città. Questa tecnologia è composta da tre moduli a LED destinati alle luci anabbaglianti, e un modulo per le luci abbaglianti. Per caratterizzare ancora di più l’eleganza e raffinatezza delle luci, quando la vettura è in fase di accensione, emana un fascio luminoso porpora che regala un effetto accattivante.

A livello di sicurezza, la DS3 Crossback è provvista da un sistema di Active Safety Brake, il quale si attiva in situazioni di emergenza in modo del tutto innovativo. Il sistema interviene sia che l’ostacolo risulti un veicolo a quattro ruote, una moto oppure una persona. E’ efficace sia in condizioni di giorno che di notte. Il merito è da attribuire ad un radar di ultima generazione posto sotto l’imponente calandra. Il sistema avverte del pericolo prima con un segnale sonoro e uno visivo, se non vi è risposta da parte del conducente la vettura si blocca in modo autonomo. L’efficacia di questo sistema spazia da una velocità minima di 5 km/h fino ad una di 140 km/h. Il conducente può in seguito riprendere la marcia con un semplice tocca dell’acceleratore.

Tutto su: DS