Nuova Ford Edge, primo contatto con la nuova generazione

La nuova Ford Edge porta al debutto il nuovo propulsore bi-turbodiesel 2.0 litri Ecoblue e la trazione integrale Intelligent All-Wheel Drive.

Nuova Ford Edge, primo contatto con la nuova generazione

di Redazione

07 Febbraio 2019

La nuova generazione della Ford Edge – SUV sbarcato sul mercato europeo nel 2016 e forte di 34.000 unità distribuite, di cui oltre 4.100 in Italia – si presenta come “il SUV di Ford più avanzato dal punto di vista dei contenuti”, grazie all’adozione di sofisticate tecnologie dedicate alla connettività e all’intrattenimento, senza dimenticare l’iniezione dei numerosi sistemi di assistenza alla guida e il debutto dell’ultima generazione della trazione integrale Intelligent All-Wheel Drive.

Tre differenti allestimenti per ogni necessità

Dal punto di vista estetico, la nuova Edge sfoggia una mascherina anteriore di maggiori dimensioni, un fascione paraurti di inedita concezione, nuove luci diurne anteriori e inediti proiettori posteriori, tutti dotati di tecnologia LED. La gamma del SUV Ford è composta da tre allestimenti: l’offerta si apre con la declinazione “Titanium” e prosegue con la sportiveggiante “ST-Line” e si chiude con l’elegante e raffinata “Vignale”.

Dotazione ancora più ricca

La Edge Titanium offre nel suo allestimento i cerchi in lega da 19 pollici, mentre la versione ST-Line si caratterizza per gli elementi del corpo vettura più “aggressivi”, a cui si aggiungono i cerchi in lega da 20 pollici (optional quelli da 21 pollici), il doppio terminale di scarico cromato, l’assetto sportivo e gli interni sportivi rivestiti in pelle e tessuto. L’elegante versione Vignale sfoggia invece numerosi dettagli cromati sparsi sulla carrozzeria, cerchi in lega specifici da 20 pollici e rivestimenti in pelle pieno fiore.

Tutte le varianti della Edge vantano l’uso del nuovo freno di stazionamento elettronico e del Rotatory Gear Shift Dial posizionati sul tunnel centrale che ospita anche i nuovi portabibite regolabili e un secondo vano portaoggetti. Al centro della console spicca il touchscreen da 8 pollici dedicato al sistema di infotainment SYNC 3 con cui è possibile controllare numerose funzioni e che risulta supportato dal modem integrato FordPass Connect per rimanere connessi in rete anche in viaggio. Quest’ultimo offre all’utente una serie di servizi on-line tra cui gli aggiornamenti sul traffico in tempo reale, i canali di intrattenimento e le funzionalità in remoto offerte tramite l’uso dell’App dedicata FordPass: Vehicle Locator, Vehicle Status, Door Lock/Unlock, Remote Start.

Il SYNC 3 permette di gestire le funzioni del sofisticato impianto audio Bang&Olufsen da 1.000W, della connettività per smartphone compatibile con Apple CarPlay e Android Auto, della navigazione satellitare e della climatizzazione, il tutto gestibile anche tramite l’uso di pratici comandi vocali. Molto apprezzabile anche la presenza di una speciale piattaforma che consente di ricaricare gli smartphone in modalità wireless.

Tanta sicurezza grazie agli “occhi elettronici”

La nuova Edge può vantare una serie di telecamere, radar e sensori a ultrasuoni capaci di supportare e gestire i tanti sistemi di assistenza alla guida (ADAS), tra cui segnaliamo: Adaptive Front Lighting System, Blind Spot Information System, Glare-Free Highbeam, Pre-Collision Assist with Pedestrian Detection e Traffic Sign Recognition. Non mancano inoltre i sistemi di ausilio Cross Traffic Alert, Ford Adaptive Steering, e Active Park Assist che assiste il guidatore durante le manovre di parcheggio in perpendicolare ed in parallelo.

Debutta il diesel EcoBlue 2.0 litri

La gamma propulsori risulta invece composta dal nuovissimo motore bi-turbo diesel Ford EcoBlue 2.0 litri, omologato Euro 6.2 e dotato di sistema Start&Stop. Questa unità risulta disponibile in due diversi step di potenza da 190 CV e 238 CV, entrambi della trazione integrale Intelligent All-Wheel Drive. La versione più potente del Ford EcoBlue 2.0 litri risulta equipaggiata con l’inedita trasmissione automatica ad otto rapporti dotata del programma “Adaptive Shift Scheduling” capace di analizzare i diversi stili di guida per ottimizzare i tempi di cambio marcia, a cui si aggiunge l’Adaptive Shift Quality Control in grado invece di regolare la pressione della frizione per ottenere cambi di marcia fluidi. La versione da 190 CV risulta invece abbinata ad un cambio manuale a sei marce.

Trazione integrale Intelligent All-Wheel Drive

Un discorso a parte merita l’ultima generazione della trazione integrale Intelligent All-Wheel Drive sviluppata sfruttando l’intelligenza artificiale. Questo sistema di trazione 4×4 analizza in tempo reale il livello di aderenza delle ruote sulla strada e riesce a trasferire la distribuzione della coppia fino a 50/50 tra l’asse posteriore e quello anteriore in un tempo di soli 20 millisecondi, a seconda delle esigenze di guida e aumentando in questo in maniera esponenziale confort e sicurezza degli occupanti.

Il sistema risulta inoltre dotato della modalità di disconnessione della trazione che sfrutta un software con intelligenza artificiale capace di rilevare le letture effettuate dai sensori installati intorno il perimetro dell’auto. Quando durante la marcia non si ha bisogno della trazione integrale si passa in maniera automatica alla sola trazione anteriore, ottenendo in questo modo un risparmio dei consumi del 6,5%, inoltre questo sistema permette di gestire ABS e controllo della trazione, con lo scopo di evitare l’eventuale slittamento degli pneumatici.

Prezzi

I prezzi della nuova Ford Edge partono da 50.400 euro per la versione entry level Edge Titanium 2.0 Ecoblue 190 Cv e raggiungono i 60.900 euro della top di gamma Edge Vignale 2.0 Ecoblue 238 CV.

Tutto su: Ford Edge