Citroen C5 Aircross: una gamma per tutte le esigenze

Un’ampia gamma altamente personalizzabile e una completa offerta di motorizzazioni rendono la C5 Aircross un SUV in grado di accontentare le più svariate esigenze.

Pronta ad arrivare sul mercato italiano alla fine del 2018, la nuova Citroen C5 Aircross si presenta come la nuova ammiraglia a ruote alte della Casa del Double Chevron, caratterizzata da una forte personalità e da linee muscolose e robuste capaci di offrire un’importante presenza scenica al nuovo modello.

La vettura sfoggia l’ultimo linguaggio stilistico Citroen, vantando alcuni elementi grafici diventati ormai un’icona come gli Airbump, oltre ad offrire un’ampia offerta di personalizzazioni. La nuova C5 Aircross promette di essere anche il SUV più confortevole del suo segmento, grazie all’uso delle sofisticate sospensioni con i Progressive Hydraulic Cushions e alla presenza dei sedili Advanced Comfort. La modularità viene garantita dai tre sedili posteriori indipendenti, scorrevoli, ribaltabili e reclinabili, mentre non manca lo spazio abbondante, come sottolinea l’ampio volume del vano bagagli che spazia da 580 a 720 litri.

La gamma della nuova C5 Aircross prevede tre allestimenti denominati: Live, Feel e Shine. La versione entry-level Live offre già una dotazione di serie piuttosto completa che comprende: barre al tetto con Pack Color Silver, Cerchi in lega da 17 pollici Ellipse, paraurti anteriori, posteriori, profili laterali e passaruota Nero Matt, volante rivestito in pelle, accensione automatica dei fari, climatizzatore automatico bi-zona, presa 12V sulla console centrale e nel bagagliaio, sedili posteriori indipendenti, scorrevoli, inclinabili e ripiegabili, sistema Stop & Start e sospensioni PHC (Progressive Hydraulic Cushions), sensori di parcheggio posteriori, tergicristallo automatico con sensore pioggia e funzione “Magic Wash” e Hill assist. Per quanto riguarda la dotazione tecnologica, troviamo l’impianto di infotainment abbinato al Touch Pad da pollici abbinato alla radio DAB bi-tuner con comandi al volante, 6 Altoparlanti e 2 prese USB, non mancano la connessione Wifi, Web Browser e la connettività per smartphone con Mirror Screen.

Al centro dell’offerta si posiziona invece l’allestimento Feel che aggiunge alla precedente dotazione: il Pack Safety, il portellone posteriore elettrico, il sistema Keyless, i retrovisori ripiegabili elettricamente, la ricarica smartphone Wireless, Citroen Connect Box, Citroen Connect Nav, Connected CAM, la strumentazione digitale da 12 pollici e la funzione Follow Me Home. Dal punto di vista stilistico segnaliamo la presenza delle barre sul tetto con Pack Color Silver, i cerchi in lega da 18 pollici Swirl, gli interni misto tessuto- TEP grigio Meditation, i cristalli posteriori oscurati, il tetto in vetro panoramico apribile e il volante in pelle regolabile in altezza e profondità con comandi integrati.

L’offerta si chiude con la Variante top di gamma Shine che completa la dotazione con: Fari Full LED, Highway Driver Assist, Pack Drive Assist con Highway Driver Assist, regolatore di velocità Attivo con funzione STOP & GO, retrocamera Vision 180° e sensori di parcheggio posteriori e anteriori. Dal punto di vista stilistico spiccano: griglia superiore della calandra Nero Brillante, illuminazione d’ambiente a LED, paraurti anteriori, posteriori, profili laterali e passaruota Nero Matt, paraurti posteriore Nero Matt con scarichi cromati, paraurti posteriore nero Brillante con scarichi cromati, pedaliera e poggiapiede in alluminio.

Al momento del debutto, il SUV transalpino viene proposto anche nella versione pre-lancio denominata C5 Aircross 71° N Limited Edition, capace di esaltare la versatilità del modello su differenti fondi stradali, anche quelli più difficili. Esteticamente si distingue per la nuova colorazione esterna Pearl White abbinata al Pack Color Red caratterizzato da dettagli in rosso per alcuni componenti della carrozzeria, il tutto esaltato dai cerchi in lega da 19 pollici Art. L’interno è invece impreziosito da sedili in pelle nappa Hype Brown (quelli anteriori elettrici e con funzione riscaldante e massaggiante) e Alcantara, mentre la plancia e plancia è rifinita in marrone Mustang. Equipaggiata esclusivamente con la motorizzazione unità diesel BlueHDi 130 S&S, la C5 Aircross 71° N Limited Edition può essere prenotata online al prezzo di 33.700 euro.

Per quanto riguarda invece le motorizzazioni, la Citroen C5 Aircross può essere equipaggiata con 4 differenti unità, due alimentate a benzina e due a gasolio. L’offerta si apre con il benzina 1.2 litri turbo PureTech 130 S&S, capace di esprimere 131 CV e 230 Nm di coppia massima, con prestazioni dichiarate che parlano di un’accelerazione da 0 a 100 km7h in 11,6 secondi e 191 km/h di velocità massima. Chi desidera maggior potenza può puntare sul benzina 1.6 litri turbo PureTech 180 S&S EAT8, abbinato al cambio automatico a 8 marce e capace di esprimere 181 CV e 250 Nm di coppia (219 km/h di velocità massima e 0-100 km/h in 9,1 secondi). Sul fronte dei diesel invece troviamo il 1.5 litri turbo BlueHDi 130 S&S Feel da 131 CV e 250 Nm di coppia (219 km/h di velocità massima e 0-100 km/h in 9,1 secondi), seguito dal 2.0 litri turbodiesel BlueHDi 180 S&S EAT8 con cambio automatico a 8 marce coppia da 177 CV e 400 Nm di coppia (211 km/h di velocità massima e 0-100 km/h in 9,4 secondi).

I prezzi di listino partono da 25.700 euro della versione C5 Aircross PureTech 130 S&S Live e raggiungono i 36.700 euro della variante C5 Aircross BlueHDi 180 S&S EAT8 Shine.

Citroen C5 Aircross 71° Nord Limited Edition Vedi tutte le immagini
Altri contenuti