Skoda Citigo Design Edition: serie speciale da 9.500 euro

Proposta in offerta-lancio a 9.500 euro con permuta o rottamazione, Skoda Citigo Design Edition si annuncia come una variante sportiva glam nella aggiornata gamma della “segmento A” boema.

La “piccola” di Mlada Boleslav, recentemente rinnovata con un restyling che ne sottolinea la maggiore indipendenza dalle “sorelle di progetto” Seat Mii e Volkswagen Up!, si arricchisce con una nuova serie speciale dedicata ad un approccio “urban style”. Si tratta di Skoda Citigo Design Edition, annunciata in queste ore – insieme ad una serie di immagini che ne illustrano le peculiarità estetiche e di dotazione – nel dettaglio dei prezzi e degli equipaggiamenti.

La nuova Skoda Citigo Design Edition viene proposta sul mercato in offerta-lancio, fino al 31 ottobre, al prezzo di 9.500 euro per la versione 1.0 MPI 60 CV (adatta ai neopatentati) in caso di permuta o rottamazione. La versione speciale è allestita, di serie, con il “Color pack” nella tinta carrozzeria bicolore (verniciatura a contrasto bianca o nera per cerchi, superficie del tetto, gusci degli specchi retrovisori), cerchi in lega “Conan” da 5.5×15, luci diurne a Led; all’interno, la dotazione comprende sedili semi-anatomici con poggiatesta integrato, volante sportivo a tre razze rivestito in pelle dotato di comandi multifunzione, finitura in nero lucido per la plancia, climatizzatore, computer di bordo per il controllo dei parametri di utilizzo vettura, impianto radio “Swing” (con presa USB e lettore per SD Card) le cui funzionalità sono gestibili attraverso un display da 5” che consente inoltre le chiamate in vivavoce, connettività estesa, docking station per l’integrazione degli smartphone al dispositivo infotainment di bordo, al di sopra della consolle centrale (ricordiamo che, con questa funzione, il device portatile – mediante la AppSkoda Move&Fun scaricabile gratuitamente dalle piattaforme Apple e Android – si trasforma in navigatore satellitare con cartografia Tom Tom e può visualizzare svariati parametri relativi al computer di bordo). Da segnalare la presenza, nella dotazione di Skoda Citigo Design Edition, dei sensori di parcheggio posteriori, particolarmente utili per le manovre di parcheggio.

Sotto il cofano, Skoda Citigo design Edition viene declinata in due motorizzazioni: l’unità a benzina 1.0 MPI 60 CV e il modello a metano 1.0 G-TEC 75 CV. La trasmissione prevede l’impiego del cambio manuale a cinque rapporti; a richiesta è disponibile il comando robotizzato ASG.

Skoda Citigo Design Edition mantiene, in un’allure da cittadina glam con spiccati accenti sportivi, le peculiarità portate in dote dalla nuova edizione della “baby” boema, presentata ufficialmente la scorsa estate e che si articola nelle declinazioni “Active”, “Ambition” e “Style”: lunghezza 3,597 m, larghezza 1,645 m, altezza 1,478 m nella versione a cinque porte, e 2.420 mm di passo; 251 litri di capienza al vano bagagli nel normale assetto di marcia, che possono aumentare a 951 l (versioni tre porte) e 959 l (cinque porte); riguardo ai sistemi di sicurezza attiva e di ausilio alla guida, si segnalano il dispositivo di frenata d’emergenza a sensore laser, il controllo elettronico di stabilità ESC, la regolazione antislittamento, il bloccaggio elettronico del differenziale e il servosterzo elettromeccanico ad attivazione mirata alle condizioni di effettiva necessità.

Skoda Citigo Design Edition 2017: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini
Altri contenuti