Mercedes GLE 350de 4MATIC: prezzi da 80.084 euro

Abbiamo guidato in anteprima l’ibrido a gasolio di Mercedes che trasforma alla spina la GLE grazie ad un motore elettrico da 100 kw

La strada all’elettrificazione dei modelli Mercedes passa anche per la GLE 350de 4MATIC, che associa un propulsore elettrico ad un’efficiente unità a gasolio, per una vettura ibrida plug-in da sfruttare nei viaggi ed in città.

Esterno: filante nonostante le dimensioni

Con una lunghezza di quasi 5 metri ed il baricentro alto è difficile non notare la GLE, che però riesce ad essere anche elegante ed originale. Persino filante, per via di alcuni dettagli come i gruppi ottici posteriori che tendono a snellire l’insieme. Il frontale riprende quello delle Mercedes di ultima generazione mentre dietro non rinuncia al terzo finestrino che richiama la precedente ML. Nel complesso, la linea beneficia del rinnovamento stilistico avvenuto di recente e nasconde la natura ibrida dell’auto in questione, che viene svelata solamene dalla sigla identificativa e dallo sportellino con cui si accede alla presa di ricarica.

Interno: salotto buono

Con delle dimensioni così importanti è quasi impossibile non avere un abitacolo piuttosto generoso, inoltre, il passo di quasi 3 metri assicura ampio movimento per le gambe di chi siede dietro ed offre la possibilità di trasportare 7 persone tramite due posti supplementari. Il bello è che il divano permette di far scorrere le sedute, di inclinarle e persino di gestirle attraverso delle regolazioni elettriche: una vera primizia nel segmento.

Poi davanti c’è l’assistenza spaziale del sistema multimediale Mbux che appaga la vista e offre tante personalizzazioni per la strumentazione e diverse voci da consultare. Con l’assistente vocale si opera tenendo le mani ben salde sul volante, ma per capire ogni funzione è necessario studiare i menu prima di mettersi in viaggio. In questo tripudio di materiali di qualità e di tecnologia stride la posizione del freno di stazionamento difficilmente raggiungibile dai passeggeri, e la scarsa visibilità del pulsante dell’Hazard. Lo spazio per i bagagli può arrivare fino a 1.915 litri e anche con 5 sedili in uso risulta più che soddisfacente.

Al volante: un ibrido intelligente

L’accoppiamento tra il motore turbodiesel 4 cilindri 2 litri da 194 CV e 400 Nm di coppia massima con il propulsore elettrico da 100 kW e 440 Nm, offre una potenza di sistema di 320 CV ed una coppia massima di ben 700 Nm. Numeri che rendono una formalità spostare la massa importante della GLE in questione, e che consentono al SUV alla spina della Stella a Tre Punte di scattare da 0 a 100 km/h in 6,8 secondi, e di toccare una velocità massima di 210 km/h (160 km/h in elettrico).

La particolarità sta nell’associare il motore elettrico a quello a gasolio; certo, non è la prima volta che si vede questa soluzione nel panorama automobilistico, ma in questo caso funziona molto bene, visto che, approfittando del pieno supporto della batteria da 31,2 kWh, abbiamo percorso 100 km consumando 2,6 l di gasolio e senza guidare con una particolare attenzione al risparmio. Merito anche di un Cx di 0,29 che rappresenta un riferimento e che contribuisce a raggiungere un quantitativo di emissioni di Co2 di appena 29g/km nel ciclo combinato.

Inoltre, i 106 km di autonomia in elettrico non appaiono come una chimera, grazie ai 31,2 kWh del pacco batteria, e questo vuol dire che in città si viaggia tranquillamente sfruttando solamente il motore elettrico. Quindi, si può attuare una guida ad impatto zero in città, magari per coprire il percorso casa-ufficio, ricaricarla la sera, e poi nel fine settimana la GLE alla spina consente anche di viaggiare per lunghe distanze senza avere il patema d’animo di non trovare le colonnine di ricarica, come sulle elettriche pure, e di non dover pianificare l’itinerario tenendo conto anche di questo particolare.

A proposito, la Casa dichiara un tempo di 20 minuti per ricaricare la batteria all’80% da un’apposita colonnina, mentre per fare il pieno il tempo sale a 30 minuti, ma se andate di fretta vi basta rifornirvi di gasolio. Al volante il peso si fa sentire nei tratti misti, soprattutto se ci si fa ingolosire dalla spinta che la power unit riesce a garantire, per cui occhio agli ingombri ed ai trasferimenti di carico. In compenso il volante è preciso, e l’assetto asseconda anche una condotta di guida brillante con la trazione integrale dotata di funzione Torque on Demand pronta ad intervenire; nel traffico poi ci pensa il sistema di assistenza alla guida in colonna a rendere la vita più semplice.

Prezzo: da 80.084 euro

La Mercedes-Benz GLE 350 de 4Matic ha un prezzo che parte dagli 80.084 euro della variante Sport, mente per la versione Premium della nostra prova il costo sale ad 84.281 euro.

Mercedes GLE 350de 4MATIC: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini
Altri contenuti