Mazda CX-3 2020: motori, allestimenti e prezzi

Il B-SUV premium si aggiorna nei contenuti tecnici (motori SkyActiv benzina ancora più efficienti) e nelle dotazioni hi-tech. Tutti i dettagli.

A cinque anni dal debutto nel nostro Paese, ed a un anno e mezzo dal primo restyling che aveva portato in dote sostanziose novità di motorizzazione e nelle dotazioni di bordo, Mazda CX-3 si rinnova ulteriormente. Il SUV-crossover di fascia compatta del marchio giapponese, caratterizzato – fin dal progetto di origine – da un’impostazione di stile piuttosto piacevole (frutto, in questo senso, del continuo affinamento dell’approccio “Kodo Design” per l’intera lineup Mazda e che, con periodiche “revisioni” di dettaglio, costituisce da un decennio l’impronta di fabbrica della Casa di Hiroshima) e da un elevato livello nell’esecuzione degli assemblaggi così come nelle dotazioni – un altro degli atout Mazda – viene annunciata pronta per l’esordio sul mercato italiano.

In Italia a luglio, ecco l’offerta di acquisto

Già definita, dunque, la timeline di “lancio” commerciale: Mazda CX-3 2020 sarà disponibile nelle concessionarie all’inizio di luglio, e con prezzi di listino che partono da 22.900 euro. In ordine al debutto in Italia, Mazda propone per CX-3 2020 la proposta di vendita “Back to Drive Pack”, comprendente:

  • finanziamento Mazda Advantage
  • prima rata a gennaio 2021
  • estensione di garanzia Mazda Best 5
  • programma di manutenzione ordinaria Mazda Service Plus con tre tagliandi in omaggio.

Le novità: si evolve soprattutto “sotto”

Pressoché immutata nello stile del corpo vettura e nel layout abitacolo, la compact SUV-crossover Mazda CX-3 nella nuova configurazione 2020 presenta un ampio aggiornamento nelle motorizzazioni e nelle dotazioni hi-tech. Si segnalano, a questo proposito, un’unica offerta di propulsione (motore benzina 2.0 SkyActiv da 121 CV abbinato al cambio manuale a sei rapporti SkyActiv-MT ed alla trazione anteriore), l’adozione del sistema di disattivazione di due dei quattro cilindri nelle condizioni di lavoro a basso e medio carico – in ordine a garantire sostanziali miglioramenti in termini di consumi ed emissioni: Mazda comunica un “taglio” fino al 15% nei consumi rispetto alla serie che si prepara ad essere sostituita -, ed il ricorso alla compatibilità del modulo infotainment con gli standard Apple CarPlay ed Android Auto ad arricchire l’ampio “capitolato” di equipaggiamenti di serie. Ma andiamo con ordine.

Due linee di allestimento

Mazda CX-3 2020 segue fedelmente la filosofia di marchio volta ad offrire un assortimento decisamente “ricco” di dotazioni ed accessori, in modo da presentare ai clienti vetture pressoché “full optional”. Nello specifico, la nuova edizione 2020 del SUV-crossover compatto Mazda viene declinata in due configurazioni:

  • Executive
  • Exceed.

Ecco quanto costa

Mazda CX-3 Executive: da 22.900 euro

Mazda CX-3 Exceed: 24.750 euro.

L’assortimento delle dotazioni

Di seguito, in dettaglio, l’elenco dei principali equipaggiamenti di serie.

Mazda CX-3 Executive

Corpo vettura

  • Cerchi in lega da 18”
  • Paraurti e maniglie esterne in tinta carrozzeria
  • Specchi retrovisori in tinta carrozzeria ripiegabili, regolabili e riscaldabili a comando elettrico
  • Finestratura posteriore oscurata.

Finiture e dotazioni interne

  • Rivestimenti in tessuto nero
  • Volante multifunzione e pomello del cambio rivestiti in pelle
  • Bracciolo centrale anteriore
  • Bracciolo centrale posteriore
  • Sedili posteriori frazionabili a schema 60/40.

Comfort e infotainment

  • Luci diurne provviste di funzione Coming Home-Leaving Home
  • Vetri elettrici anteriori e posteriori
  • Sistema “Mazda Push Button”
  • Modulo multimediale MZD Connect con schermo centrale TFT da 7” a colori, connettività Bluetooth, compatibile con gli standard Apple CarPlay ed Android Auto, impianto audio con sei altoparlanti e comandi al volante, radio digitale DAB e lettore CD ed MP3, presa Aux-in e due prese Usb; sistema di riconoscimento vocale HMI Commander
  • Climatizzatore automatico
  • Chiusura centralizzata con telecomando
  • Sensore luci
  • Sensore pioggia
  • Specchio retrovisore interno fotocromatico
  • Sensori di parcheggio posteriori.

Sistemi ADAS e sicurezza attiva

  • Cruise Control con limitatore di velocità
  • Abs con Ebd, Eba, Dsc, Tcs e Tss
  • Sistema G-Vectoring Plus
  • i-Stop
  • Dispositivo di disattivazione cilindri
  • Airbag frontali e laterali per conducente e passeggero
  • Airbag a tendina anteriori e posteriori
  • Due attacchi Isofix ai sedili posteriori
  • Kit riparazione pneumatici
  • Freno di stazionamento elettrico EPB
  • Sistema SCBS di frenata autonoma d’emergenza intelligente con funzione City e rilevamento pedoni.

Mazda CX-3 Exceed

All’equipaggiamento della configurazione “Executive” di accesso alla gamma, l’allestimento “Exceed” di Mazda CX-3 2020 aggiunge:

  • Modanature di protezione sottoporta a finitura cromata
  • Calandra “Exceed” dedicata
  • Gruppi ottici anteriori Full Led
  • Fendinebbia anteriori a Led
  • Rivestimenti abitacolo in pelle e tessuto in tinta nera
  • Sensori di parcheggio anteriori e posteriori
  • Videocamera posteriore
  • Sistema “Smart Key”
  • Schermo “Active Driving Display” a colori
  • Lane Departure Warning System.

A richiesta: Mazda CX-3 2020 offre una tavolozza supplementare di tinte carrozzeria: vernice metallizzata (in listino, per entrambi gli allestimenti, a 650 euro), e le apprezzate vernici speciali metallizzate “Premium Machine Grey” (900 euro) e “Premium Soul Red Crystal” (1.150 euro).

Mazda CX-3 2020: i dati tecnici

Nel dettaglio, la configurazione della nuova variante aggiornata 2020 del compact-SUV crossover di Mazda.

Dimensioni esterne e capacità vano bagagli

  • Lunghezza “fuori tutto”: 4,27 m
  • Larghezza: 1,76 m (specchi retrovisori esclusi)
  • Altezza: 1,53 m
  • Passo: 2.570 mm
  • Carreggiata anteriore: 1.525 mm
  • Carreggiata posteriore: 1.520 mm
  • Capacità serbatoio carburante: 48 litri
  • Volume utile di carico al bagagliaio: 350 litri nel normale assetto di marcia; fino a 1.260 litri a sedili posteriori completamente abbattuti
  • Ruote: cerchi da 16” con pneumatici da 215/60 R 16; cerchi da 18” con pneumatici da 215/50 R 18
  • Pesi: a vuoto e senza conducente 1.184 kg (Executive), 1.187 kg (Exceed); massa complessiva 1.692 kg.

Motorizzazione, sospensioni e freni

  • Architettura motore: quattro cilindri in linea, distribuzione a doppio albero a camme in testa, 16 valvole
  • Alesaggio x corsa: 83,5 x 91,2 mm
  • Rapporto di compressione: 14,0:1
  • Alimentazione: iniezione SkyActiv-G Direct Injection
  • Cilindrata totale: 1.998 cc
  • Potenza massima: 121 CV a 6.000 giri/min
  • Coppia massima: 206 Nm a 2.800 giri/min
  • Emissioni di CO2 WLTP: 140 g/km
  • Classe di emissioni: Euro 6d
  • Trasmissione: cambio manuale a sei rapporti; trazione anteriore
  • Impianto frenante: dischi anteriori ventilati da 295 mm; dischi posteriori pieni da 281 mm
  • Sterzo: del tipo a pignone e cremagliera; servosterzo elettrico EPAS.

Valori prestazionali

  • Velocità massima dichiarata: 192 km/h
  • Tempo di accelerazione da 0 a 100 km/h: 9”1
  • Consumi: 6,2 litri di benzina per 100 km a ciclo medio.
Mazda CX-30 2019: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Mazda MX-5 30th Anniversary: la prova

Altri contenuti