Nuova Honda Jazz Hybrid, i prezzi per il mercato italiano

La nuova Jazz equipaggiata da un sofisticato powertrain ibrido viene offerta ad un prezzo di listino che parte da 22.500 euro.

Honda ha diffuso il listino ufficiale dedicato al mercato italiano relativo alla Jazz Hybrid, quarta generazione della citycar nipponica proposta sia nella versione standard che nell’inedita variante Crosstar. Disponibile nelle Concessionarie nella nostra penisola a partire dalla fine di maggio, la nuova Honda Jazz Hybrid verrà proposta a partire da 22.500 euro.

Nuovo look ma stessa filosofia

La quarta generazione della Jazz sfoggia un design completamente nuovo che però resta in linea con il look inconfondibile che ha caratterizzato negli anni la storia di questo modello. L’aspetto estetico della Jazz è stato rivisitato con l’utilizzo di linee morbide e avvolgenti, in grado di offrire un effetto scenico più moderno e accattivante. Le forme esterne che strizzano l’occhio alle monovolumi regalano un’ampia abitabilità interna che risulta anche molto versatile grazie alla presenza dei “Sedili Magici” posteriori, in grado di accogliere anche bagagli molto ingombranti.

La nuova variante Crosstar prende spunto dal mondo dei crossover sfoggiando una maggiore altezza dal suolo, non manca inoltre una griglia anteriore di inedita concezione e la presenza di mancorrenti integrati sul tetto, mentre all’interno troviamo tessuti impermeabili. La nuova Jazz può essere personalizzata con le due nuove livree esterne chiamate Surf Blue e Premium Sunlight White Pearl, inoltre sulla versione Crosstar è prevista anche la possibilità di avere una tonalità bicolor, in contrasto con il tetto di colore nero.

Tecnologia ibrida e:HEV

La nuova Honda Jazz sarà proposta in tutta Europa esclusivamente in versione ibrida. Il powertrain elettrificato che equipaggia il modello giapponese abbina la forza di due motori elettrici compatti con quella di un propulsore a benzina i-VTEC DOHC da 1.5 litri. Le unità elettrica vengono alimentate da un pacco batterie agli ioni di litio, mentre la trasmissione a rapporto fisso che si attiva tramite un’unità intelligente di controllo della potenza (PCU).

Se si utilizza la vettura in un contesto urbano la meccanica elettrificata passerà dalla modalità EV Drive a quella Hybrid Drive, e viceversa, quando invece si percorrono tratti autostradali a velocità di crociera entra in gioco la modalità Engine Drive, che potrà essere integrata dalla funzione “boost on-demand” offerta dal propulsore elettrico nei momenti in cui si richiede maggiore potenza, come ad esempio durante le operazioni di sorpasso.

Il powertrain ibrido eroga complessivamente 109 CV e secondo i dati dichiarati dal Costruttori lo scatto da 0 a  100 km/h viene effettuato in appena 9,4 secondi, mentre la velocità massima è di 175 km/h. I consumi nel ciclo misto variano da 3,6l a 3,9 l/100 Km, mentre i livelli di emissioni di CO2 vanno da 82 a 89 g/Km (ciclo NEDC).

Sicurezza al top

La Honda Jazz offre una completa gamma di funzioni di sicurezza e di assistenza avanzata alla guida: tra i vari dispositivi segnaliamo la presenza di: Cruise Control Adattivo, sistema di mantenimento della corsia, dispositivo di mitigazione di abbandono della carreggiata (RDMS) e tanto altro ancora.

Di seguito i prezzi di listino della nuova Honda Jazz Hybrid:

  • 1.5 Comfort eCVT   22.500 euro
  • 1.5 Elegance eCVT  23.800 euro
  • 1.5 Executive eCVT  25.400 euro
  • 1.5 Crosstar Executive eCVT  26.900 euro
  • 1.5 Crosstar Executive eCVT Bicolor  26.900 euro
Nuova Honda Jazz Hybrid: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Honda Jazz Crosstar 1.5 Hev eCVT

Altri contenuti