Seat: nuovi motori per Ibiza, Arona e Tarraco

Il piccolo 1.0 MPI 80 CV nuovo entry level Ibiza; per il medium SUV Arona esordisce il 1.5 TSI EVO con ACT; Tarraco offre il 2.0 TDI 190 CV.

Seat amplia la propria offerta di versioni “di attacco” alla gamma Ibiza: il modello più venduto nella ultrasessantacinquenne storia industriale del marchio di Martorell, aggiornata nel 2017 nell’attuale quinta generazione (l’anteprima al pubblico avvenne in occasione del Salone di Ginevra di quell’anno) e che aveva chiuso il 2018 ad un ottimo secondo posto per vendite, alle spalle di Seat Leon, porta al debutto in listino una nuova configurazione “entry level” 1.0 MPI con potenza di 80 CV. L’inedita declinazione, già in vendita con prezzi a partire da 11.564,11 euro (listino) e 14.850 euro (“chiavi in mano”) arricchisce la lineup della longeva (è in produzione da 35 anni) compatta catalana. Insieme al “lancio” di Ibiza 1.0 MPI 80 CV, Seat comunica l’esordio di due ulteriori varianti per i SUV Arona e Tarraco. Ma andiamo con ordine.

Seat Ibiza: il 1.0 80 CV di ingresso alla gamma

Già presente fra le proposte di Martorell nelle declinazioni 90 CV (metano con omologazione monofuel), 95 CV e 115 CV (quest’ultimo esclusivamente nell’allestimento Xcellence), il piccolo “mille” di progetto Volkswagen viene ora proposto in versione 80 CV: la novità di autunno per Seat Ibiza è disponibile per quattro delle cinque configurazioni di lineup, ovvero “Reference”, “Style”, “Business” ed “Xcellence”. Abbinata ad un cambio manuale a cinque rapporti, la variante 80 CV di Seat Ibiza 1.0 MPI entra in fase di vendita con prezzi (“chiavi in mano”) che partono da, rispettivamente, 14.850 euro (Reference), 16.200 euro (Style), 17.200 euro (Business) e 17.950 euro (Xcellence). L’equipaggiamento-base (appunto Reference) dispone di cerchi in acciaio da 15”, specchi retrovisori a regolazione elettrica, climatizzatore manuale, sedile di guida regolabile manualmente in altezza, chiusura centralizzata con telecomando e due chiavi richiudibili, schienale dei sedili posteriori abbattibile, computer di bordo, avvisatore acustico di mancato allacciamento cintura di sicurezza, dispositivo Front Assist che integra il dispositivo di frenata autonoma d’emergenza provvisto di funzione riconoscimento pedoni, sistema di assistenza alle partenze in salita Hill Hold Control, limitatore di velocità e terzo poggiatesta posteriore.

Seat Arona: nuovo 1.5 TSI EVO 150 CV con ACT

Contestualmente al “lancio” di Seat Ibiza 1.0 MPI 80 CV, il “brand” catalano arricchisce anche la lineup  Arona e Tarraco: il medium-SUV aggiunge al proprio listino una variante 1.5 TSI EVO 150 CV (ovvero la più recente generazione della collaudata unità motrice “un litro e mezzo” turbo ad iniezione diretta VW), abbinata ad un cambio manuale a sei rapporti e provvista della tecnologia ACT che, nelle condizioni di marcia a basso e medio carico ed a regimi non elevati dunque a tutto vantaggio dei consumi e dell’ottimizzazione del motore nelle diverse fasi di guida, permette la disattivazione automatica di due dei quattro cilindri. Seat Arona 1.5 TSI EVO viene proposta esclusivamente nella configurazione sportiva FR, con un prezzo (sempre “chiavi in mano”) che parte da 23.250 euro. La dotazione aggiunge, rispetto all’equipaggiamento Style, i cerchi in lega “Dynamic” da 17”, il doppio terminale di scarico, i profili esterni cromati, la finestratura posteriore oscurata, gli specchi retrovisori riscaldabili e ripiegabili a comando elettrico e verniciati in tinta a contrasto come il tetto, illuminazione “ambient”, climatizzatore automatico “Climatronic” con sistema Aircare, sedili anteriori semi-anatomici “FR” (quello lato passeggero regolabile in altezza), volante sportivo, modulo Seat Drive Profile, funzione Coming Home-Leaving Home, sensori luci e pioggia.

Seat Tarraco: il 2.0 TDI 190 CV

La terza novità Seat di inizio autunno riguarda il nuovo Sport Utility “full-size” Tarraco, che rende nuovamente disponibile la configurazione alto di gamma turbodiesel 2.0 TDI 190 CV 4Drive con cambio DSG sette rapporti doppia frizione. Proposta (con prezzi “chiavi in mano” che partono da 43.950 euro) unicamente in allestimento Xcellence, Seat Tarraco 2.0 TDI 190 CV dispone, di serie e in aggiunta alla dotazione “Business”, di portellone ad apertura “hands-free”, sistema Park Assist con videocamera posteriore, dispositivo di ingresso senza chiave “Kessy”, cerchi in lega da 19”, finitura cromata per le modanature alle fiancate, le barre longitudinali sul tetto e le cornici dei vetri laterali, battitacco in alluminio illuminati, volante multifunzione, servocomando progressivo allo sterzo, modulo Seat Drive con selettore modalità di guida “Driving Experience”, sedili semi-anatomici in tessuto con inserti in Alcantara in tinta marrone, Cruise Control adattivo.

Nuova Seat ibiza 2017: le immagini del “primo contatto” Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

CUPRA Ateca: video e scheda tecnica

Altri contenuti