Mazda: oltre 300 MX-5 a Torino per l’MX-5 ICON’S DAY

Oltre 300 vetture hanno sfilato per le strade di Torino partendo dal Parco Dora e arrivando in via Roma

La Mazda MX-5 è una vettura che ispira simpatia e trasmette un entusiasmo contagioso, ne sanno qualcosa tutti coloro che hanno partecipato ed assistito alla festa per i suoi 30 anni, in occasione del Salone dell’Auto di Torino.

In particolare, nell’evento denominato MX-5 ICON’S DAY, si sono viste più di 300 scoperte delle Casa di Hiroshima di ogni generazione, per un colpo d’occhio straordinario, con oltre 600 fan al seguito di una carovana che, dal Parco Dora ha sfilato per le vie di Torino portando gioia e diffondendo passione a quattro ruote.

Davanti a tutte le MX-5 presenti c’erano le due varianti, soft top e roadster, della serie speciale 30 Th Anniversary. Chiaramente, non poteva mancare Andrea Mancini, celebre autore di una realtà dedicata a questa roadster straordinaria, denominata Miataland, che per l’occasione ha portato con sé i modelli più rari e importanti della sua collezione.

Ma non è tutto, perché in questo tripudio di colori e di passione, tra felici proprietari e addetti ai lavori, mischiati nella carovana e osannati per il loro magnifico operato c’erano anche Tom Matano e Nubuhiro Yamamoto, due pietre miliari del progetto MX-5 e artefici di un prodotto che non conosce barriere e accomuna clienti di ogni mercato.

I due hanno aperto la parata, ma non prima di aver valorizzato con le loro firme molte delle MX-5 presenti. Queste due star insomma, hanno reso onore al loro progetto e sono stati di una gentilezza disarmante, poi si sono uniti al fiume di roadster che ha attraversato Torino fino a via Roma, dove l’accoglienza è deputata alle scoperte giapponesi è stata a dir poco calorosa.

MX-5 ICON’S DAY Vedi tutte le immagini
Altri contenuti