Ford Fiesta Active: alla ricerca della libertà

Nella giornata dedicata alla gamma a ruote alte di Ford abbiamo guidato la variante Active della Fiesta con il 1.5 diesel da 85 CV.

Il modello intermedio della gamma Active di Ford ha il corpo vettura della Fiesta di ultima generazione, una vettura apprezzata dal nostro mercato che adesso sfoggia una variante ad assetto rialzato destinata a chi ama avventurarsi oltre le strade convenzionali.

Con 22 mm di altezza in più, le immancabili protezioni del sottoscocca, i passaruota rivestiti in plastica ed i cerchi da 17 pollici Active Design, la Fiesta Active ha un carattere tutto suo; inoltre, con le barre portatutto sul tetto manifesta quella vocazione da crossover che è tanto apprezzata dagli automobilisti.

L’abitacolo si arricchisce delle soglie battitacco specifiche, dei tappetini dedicati, ma sfoggia lo stesso sistema d’infotainment SYNC 3 e lo schermo touch da 8 pollici delle Fiesta più recenti. Si viaggia in un ambiente piacevole e la visibilità è buona in ogni direzione. Oltre tutto, l’esemplare che abbiamo guidato nel corso dell’evento dedicato alla gamma Active nei pressi del lago di Garda aveva anche l’impianto audio B&O per offrire un’esperienza sonora di altissimo livello.

L’auto comunque è ben insonorizzata perché è difficile cogliere il respiro del 1.5 diesel da 85 CV che, accoppiato ad un cambio manuale a 6 rapporti, si distende bene, con un buono spunto, visto che si sposa bene con la massa contenuta della vettura.

Nonostante l’altezza da terra maggiorata su asfalto la Fiesta mantiene rigorosa le traiettorie anche quando gli pneumatici vengono stressati da tornanti stretti ed in pendenza. Ma in caso di condizioni difficili o quando si procede su uno sterrato leggero tra le varie modalità di guida si può scegliere quella denominata Active con l’elettronica che interviene per ottimizzare la trazione delle ruote motrici anteriori.

Particolarmente curato il comparto sicurezza con tanti dispositivi di ultima generazione che vanno in soccorso al guidatore nei momenti difficili. Tra questi ricordiamo il cruise control adattivo, il sistema che riconosce la segnaletica stradale, quello che avvisa della presenza di altri veicoli nell’angolo cieco dei retrovisori, la frenata d’emergenza automatica con riconoscimento pedoni ed il dispositivo che aiuta l’auto a rimanere in carreggiata.

La Fiesta Active ha un prezzo di partenza di 19.900 euro con la motorizzazione 1.0 EcoBoost da 100 CV (disponibile anche con la trasmissione automatica a 6 rapporti a 22.400 euro), mentre la diesel con il 1.5 EcoBlue da 85 CV ha un costo di 21.150 euro.

Gamma Active Ford evento Lago di Garda Vedi tutte le immagini
Altri contenuti