Cupra: la Leon safety car ufficiale in Superbike

La vettura del nuovo Brand spagnolo calcherà i circuiti di 3 continenti per il giro di riscaldamento e sfoggerà i suoi 300 CV.

Il nuovo e sportivo Brand CUPRA  è sceso in pista in qualità di sponsor del campionato mondiale Superbike a metà aprile sul tracciato di Aragon e anche l’appuntamento dello scorso fine settimana sul circuito di Assen ha visto una vettura del nuovo marchio, la SEAT Leon CUPRA, sfrecciare tra i cordoli come safety car ufficiale del campionato mondiale di velocità per le moto di serie.

Così, in ogni competizione del mondiale riservato alle due ruote derivate dalla serie, la vettura in questione scenderà in pista per il giro di riscaldamento in tutte le categorie, garantendo la sicurezza nel corso dei 13 eventi grazie ai suoi 300 CV e ad un’accelerazione da 0 a 100 km/h coperta in 4,9 secondi.

Antonino Labate, Direttore di Strategy, Business Development and Operations di CUPRA, ha spiegato che, con questa alleanza, il neonato marchio spagnolo si dimostra “fedele a uno dei suoi pilastri, lo spirito delle competizioni. L’obiettivo di CUPRA è affascinare gli appassionati di motori, come i fan della Superbike, con cui condivide i valori di precisione e sportività”.

Nello specifico, l’accordo di sponsorizzazione con Dorna prevede anche la presenza di CUPRA sul podio e sui cartelloni pubblicitari dei circuiti in cui verranno disputate le tappe del campionato. “Diamo il benvenuto a CUPRA nel campionato mondiale Superbike”, afferma Marc Saurina, Direttore commerciale e marketing di WorldSBK. “I valori di CUPRA, sono pienamente in linea con il nostro campionato, in cui l’esperienza dei fan è una parte essenziale del nostro DNA”.

Con ancora 9 eventi del campionato mondiale Superbike da vivere in questa stagione, la SEAT Leon CUPRA potrà avere una passerella d’eccezione in ben 11 Paesi e tre continenti in qualità di safety car ufficiale. Il prossimo appuntamento in calendario è quello che si terrà nel leggendario Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari di Imola nel weekend che va dall’11 al 13 maggio.

Nuova Seat Leon: primo contatto con la mild-hybrid Vedi tutte le immagini
Altri contenuti
Pneumatici invernali, torna l’obbligo: Assogomma chiede incentivi per i prodotti più performanti
News

Pneumatici invernali, torna l’obbligo: Assogomma chiede incentivi per i prodotti più performanti

La sicurezza è fuori discussione, e mentre l’Italia entra nella “stagione invernale” (che, per gli pneumatici, resterà in vigore fino al 15 aprile), Fabio Bertolotti osserva che i prezzi sono in continuo aumento ed è necessario, ai fini della sicurezza, un intervento del Governo per incentivare l’acquisto di gomme di classe A e B per resistenza al rotolamento e aderenza sul bagnato.