4×4 Fest: riflettori puntati sulla rassegna offroad a CarraraFiere

La manifestazione aperta a tutti gli appassionati di fuoristrada, in programma fino a domenica 15, propone novità di mercato, test drive, escursioni, esibizioni, raduni, meeting e convegni a tema.

“Abbasso” l’asfalto: con l’autunno, torna l’evento più importante per gli appassionati di offroad. È 4×4 Fest, kermesse che si prepara a vivere l’edizione numero diciassette. La manifestazione di CarraraFiere, sulla quale vengono puntati i riflettori del settore fuoristrada nazionale e internazionale, apre i battenti oggi per concludersi domenica 15.

Il programma degli appuntamenti in cartellone si fa ogni anno più nutrito: l’obiettivo è mantenere il trend delle scorse edizioni (nel 2016, l’evento alto-versiliese andò in archivio con numeri di assoluto livello: 32.000 visitatori, 200 espositori, 100 stand di aziende specializzate in accessori e componenti aftermarket), a testimonianza del fatto che la “nicchia” dell’offroad di stampo classico, quello “duro e puro”, è sempre ben viva e pulsante nel grande club degli appassionati di automobilismo. Lo dimostrano i dati UNRAE relativi al comparto fuoristrada: a tutto il 2016, la quota di mercato dei veicoli offroad si attesta sull’8,3%, in crescita dal 7,5% fatto registrare nel 2014

Per l’edizione 2017 del Salone nazionale dell’Auto a trazione integrale, si annunciano esibizioni, esposizioni, meeting, contest; e ancora: escursioni alla volta delle celebri Cave di marmo nel cuore delle Alpi Apuane (a cura della Federazione Italiana Fuoristrada, che offrirà alcuni posti come passeggero a bordo dei veicoli ufficiali FIF messi a disposizione da Toyota Motor Italia con alla guida gli istruttori della Scuola Federale), e la possibilità di misurare la propria abilità al volante, nelle piste allestite ad hoc all’interno dell’area di CarraraFiere (la pista esterna è stata profondamente rinnovata). Da segnalare, inoltre, la terza edizione di “The Best Off-Road”, concorso indetto da Acsi e animato da una selezione di veicoli fuoristrada preparati fra i migliori a livello nazionale.

Non mancano – anche in questo caso, la tradizione è servita – i raduni monomarca, come il “Mitsubishi Day” (a cura di Mitsubishi Club Italia), in programma sabato 14 e aperto a tutti gli appassionati e possessori dei 4×4 prodotti dal marchio dei Tre Diamanti; e le anteprime di prodotto.

Fra le novità attese al 4×4 Fest 2017, oltre a Jeep Compass chiamato a dimostrare al pubblico la versatilità dei SUV di dimensioni compatte e dall’immagine che si rifà in maniera chiara alle fuoristrada “old style”, ci sarà la serie speciale Mitsubishi Pajero One/Hundred, il pubblico potrà ammirare la nuova serie di Toyota Land Cruiser (l’eterno offroad del colosso giapponese, che ha superato felicemente i 65 anni di produzione, è stato protagonista al recentissimo Salone di Francoforte); a cura di Suzuki, ci sarà la presenza dell’intera lineup 4×4, da Ignis a Vitara, all’iconica Jimny ad S-Cross (a disposizione di test drive nell’area gestita in collaborazione con la Federazione Italiana Fuoristrada) e il “lancio” di Swift 4WD AllGrip equipaggiata con l’innovativa tecnologia Hybrid Suzuki e con il dispositivo di trazione integrale AllGrip Auto a controllo totalmente automatico.

Oltre a Jeep, Mitsubishi, Toyota e Suzuki, la presenza “ufficiale” delle Case costruttrici al 4×4 Fest 2017 vede, fra gli altri: Land Rover, Great Wall, Uaz; e, relativamente al settore Quad, Polaris, Can Am, Arctic Cat e CF Moto.

Questi gli orari di apertura al pubblico di 4×4 Fest 2017 a CarraraFiere: da venerdì 13 a domenica 15 ottobre dalle 10.00 alle 19.00; sabato sera, dalle 21, Evento Show in notturna. Il biglietto di ingresso giornaliero è fissato in 10 euro (7 euro il biglietto ridotto; bambini e ragazzi fino a 12 anni, e diversamente abili, entrano gratis). Ci sono, in più, due possibilità di abbonamento: 15 euro per due giorni, 20 euro per tre giorni.

Toyota Land Cruiser MY 2018: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Aci Rally Italia Talent: a Cuneo l’ultima selezione

Altri contenuti