GP di Austin: Verstappen vince, a Red Bull il titolo costruttori

Tommaso Giacomelli
23 Ottobre 2022
image (1)

Il GP di F1 USA 2022 è stato vinto da Verstappen ai danni di Hamilton e Leclerc. Il titolo costruttori va alla Red Bull dopo 9 anni.

È stato un GP di F1 USA 2022 avvincente e con un esito all’apparenza scontato, anche se Max Verstappen questa gara l’ha dovuta sudare fino all’ultimo contro un agguerrito Lewis Hamilton che cercava la sua 104esima vittoria. Il sorpasso decisivo è arrivato a sei giri dalla fine, ed è stato sufficiente per aggiungere un altro trionfo a quest’annata meravigliosa, ottenendo il maggior numero di successi in stagione al pari di Vettel e Michael Schumacher. Grazie a questo successo e al quarto posto di Perez, la Red Bull vince anche il titolo costruttori dopo 9 anni di astinenze, il quinto della sua storia. Si tratta del sesto trionfo in questa speciale classifica. Sul podio anche un ottimo Charles Leclerc, dopo essere scattato dalla dodicesima piazzola.

Sainz fuori al via

Pronti via, dopo lo spegnimento dei semafori Carlos Sainz scattato dalla pole position, viene prima superato da Verstappen che ha avuto uno scatto migliore, poi va in testa coda perché toccato dalla Mercedes di Russell andando incontro a una foratura. In realtà una volta rientrato ai box, lo spagnolo è stato costretto al ritiro definitivo per un danneggiamento troppo elevato del radiatore. Grande sfortuna per il vincitore di Silverstone, mentre ci sono cinque secondi di penalità per George Russell. Verstappen Hamilton e Russell sono in primi tre in pista. Leclerc partito nelle retrovie, conquista posizioni con grande ritmo, ritrovandosi 7º dopo poche tornate. Perez insegue in 4º posizione. Prima girandola di soste ai box con Hamilton che rompe gli indugi al giro 13 su 56. Il pilota della Mercedes riparte settimo, dopo aver ceduto la seconda posizione. Risponde Verstappen con una sosta veloce e impeccabile. L’olandese ritorna in pista da secondo facendo un vero colpaccio. Tutti quanti optano per la gomma hard. Leclerc, l’unico a non aver effettuato ancora una sosta dopo 16 giri, si ritrova in seconda posizione con un ritmo pari a quello di Verstappen e Hamilton, rispettivamente primo e terzo in gara.

Safety Car in pista

Al giro 18 su 56 ritiro per l’Alfa Romeo di Valtteri Bottas e conseguente ingresso in pista per la Safety Car. Grande occasione per la Ferrari di Leclerc di recuperare il gap di svantaggio sulla Red Bull. Il monegasco infatti si ritrova alle spalle di Sergio Perez, in quarta posizione. Alla ripartenza Verstappen scatta e allunga su Hamilton, Perez, Leclerc e Russell. Incidente al giro 22 su 56 tra Alonso e Stroll, sul rettilineo più lungo della pista. Terribile impatto per lo spagnolo, che si schianta contro la monoposto dell’Aston Martin di Stroll, con il canadese reo di aver cambiato la traiettoria all’ultimo istante. La gara riparte al 26 su 56 con le posizioni invariate. Successivamente è il momento dell’attacco di Leclerc a Perez per la terza posizione, che non va a buon fine, con il monegasco finisce largo. Al giro successivo nuovo fendente di Leclerc che in staccata si prende il podio ai danni di Perez. Boato a Austin.

F1 USA 2022: la beffa per Lewis, il trionfo per Max

Al giro 35 su 56 rientra ai box Hamilton che tenta l’undercut su Verstappen. Ancora gomma dura per lui. Alla tornata successiva Verstappen passa a cambiare le gomme e si palesa il disastro. Gli errori dei meccanici castigano l’olandese che precipita in sesta posizione, alle spalle anche di Leclerc. Hamilton sale al comando e coltiva una seria chance di vittoria. Si scatena poi la lotta tra Leclerc e Verstappen per la seconda posizione virtuale, con botta e risposta tra i due. Il ferrarista si difende alla meglio, ma alla fine la Red Bull passa col drs sul rettilineo. Leclerc comunque non perde il passo. Giri da qualifica per i primi tre che si giocano la vittoria, con Hamilton l’unico con la mescola dura fra loro. Verso la fine si stacca Leclerc nella lotta per la vittoria, mentre Verstappen insegue come un caccia Hamilton a dieci giri dalla fine. Quando mancano sei giri dalla fine Verstappen si prende la leadership della gara, beffando Hamilton con il grande effetto drs della sua Red Bull al termine del rettilineo prima di curva 17. Una beffa per il sette volte campione del mondo, che sperava nella 104esima vittoria in carriera. Verstappen invece vince a modo suo, ottenendo un’altra grande perla stagionale. Da antologia le gare di Alonso e Vettel, due vecchietti terribili che vanno a punti dopo una gara di vera lotta col coltello tra i denti.

Seguici anche sui canali social

img_pixel strip_agos

Annunci Usato

  • citroen-jumpy-bluehdi-pl-unico-proprietario
    19.900 €
    CITROEN Jumpy BlueHDi PL Unico Proprietario
    Diesel
    44.000 km
    11/2018
  • mercedes-benz-g-400-restyling-7posti-gancio
    49.800 €
    MERCEDES-BENZ G 400 Restyling 7posti Gancio
    Diesel
    184.000 km
    01/2004
  • citroen-jumpy-bluehdi-115-ss-pl-tn-furgone-comfort
    13.600 €
    CITROEN Jumpy BlueHDi 115 S&S PL-TN Furgone Comfort
    Diesel
    138.000 km
    11/2016
  • peugeot-508-bluehdi-160-stopstart-eat8-sw-gt-line-4
    23.000 €
    PEUGEOT 508 BlueHDi 160 Stop&Start EAT8 SW GT Line
    Diesel
    121.000 km
    07/2019
  • renault-clio-tce-12v-90-cv-gpl-startstop-5-porte-energy-life-3
    10.900 €
    RENAULT Clio TCe 12V 90 CV GPL Start&Stop 5 porte Energy Life
    Benzina/GPL
    114.821 km
    06/2017
  • bmw-318-d-150cv-4pt-sport
    37.450 €
    BMW 318 d 150cv 4pt Sport
    Diesel
    20.000 km
    05/2019
  • toyota-aygo-1-0-12v-auto-certificata-toyota
    7.700 €
    TOYOTA Aygo 1.0 12V "AUTO CERTIFICATA TOYOTA"
    Benzina
    80.000 km
    05/2013
  • land-rover-range-rover-evoque-2-0d-165cv-awd-r-dynamic-stetto-apribiler20-2
    59.990 €
    LAND ROVER Range Rover Evoque 2.0D 165cv AWD R-Dynamic S+Tetto Apribile+R20
    Elettrica/Diesel
    1 km
    11/2022
  • land-rover-range-rover-evoque-2-0d-165cv-awd-r-dynamic-stetto-apribiler20
    59.990 €
    LAND ROVER Range Rover Evoque 2.0D 165cv AWD R-Dynamic S+Tetto Apribile+R20
    Elettrica/Diesel
    1 km
    11/2022

Ti potrebbe interessare anche

page-background