F1: Felipe Massa e il consiglio a Charles Leclerc

Tommaso Giacomelli
05 Agosto 2022
foto-biografia

Felipe Massa ha detto la sua sull’attuale situazione della Ferrari, dando un consiglio a Leclerc e sostenendo Binotto.

Trends: Motorsport

Dal 2008 a oggi Felipe Massa è stato il pilota della Ferrari che ha sfiorato più di tutti la vittoria del titolo piloti. In quel drammatico ultimo giro di San Paolo in Brasile, Massa è stato campione del mondo per qualche breve e intenso istante. Attualmente ritiratosi dalle corse, il carioca ha voluto dare un buon consiglio a Charles Leclerc, osservando la sua tribolata stagione di F1. Il monegasco fino a qui è stato sfortunato e penalizzato, e ha raccolto molto meno di quanto avrebbe meritato. La frustrazione è un sentimento naturale, ma l’ex pilota del Cavallino vorrebbe che Leclerc mantenesse la calma.

Tieni duro Leclerc!

Massa ha detto la sua nel podcast Any driven Monday’nel quale – dall’alto della sua conoscenza dell’ambiente Ferrari – ha suggerito a Leclerc di esternare il meno possibile la sua rabbia nei confronti del team. Queste le sue parole:

“Non è per niente contento, ma deve essere paziente perché se inizia una lotta ora, questa non aiuterà la squadra. Charles, non possiamo dimenticare, nella gara precedente ha commesso un errore che ha buttato via un’ottima possibilità di vincere e raccogliere la giusta quantità di punti. Quindi deve essere paziente, anche se non è soddisfatto delle decisioni, degli errori che stanno accadendo, deve combattere nel modo giusto, professionalmente. Non mostrare rabbia all’esterno perché, se inizi a mostrarlo, ciò non aiuta entrambi, anche se quest’anno la Ferrari ha commesso più errori. Una lotta all’esterno non li aiuterà”.

Parole anche su Binotto

Un altro degli imputati della crisi Ferrari del momento è Mattia Binotto, il team Principal della Scuderia di Maranello. Nella lunga militanza di Massa tra le fila del Cavallino, ha avuto l’opportunità di conoscere bene Binotto, per il quale nutre stima e fiducia nelle proprie capacità, nonostante il momento sia complicato. Le sue dichiarazioni:

Lo conosco molto bene. Abbiamo lavorato insieme per molto tempo, era un ingegnere dei motori, poi è diventato il boss lato motore. Quando è diventato direttore tecnico e poi team principal, io non c’ero più. È un ottimo ingegnere, molto professionale. Ne capisce molto dal punto di vista tecnico. È anche un bravo ragazzo, a dire il vero. Mi piace anche come persona. Ma alla fine capisci che il risultato non sta arrivando come dovrebbe. Quindi non possiamo assolutamente biasimarlo, ma dobbiamo dire che ne fa parte. Ci vuole sicuramente un po’ più di calma per le decisioni, capire cosa non sta succedendo perché i tanti errori avvenuti ad inizio stagione, in termini di strategia, stanno ancora accadendo. Ha bisogno di girare e cambiare le cose in modo rapido altrimenti può pagarlo.

Felipe Massa e la competitività della Ferrari

Dopo diversi anni, la Ferrari è tornata competitiva nella lotta per il titolo. Anche se attualmente la stagione sta prendendo una piega negativa, forse peggiore delle aspettative, il passo avanti fatto dagli uomini di Maranello è innegabile. Massa è felice della ritrovata forza della Ferrari, imprescindibile per avere una F1 attraente e coinvolgente. Tuttavia, per il brasiliano la Rossa è ormai condannata a un anno senza titoli:

In realtà è bello vedere la Ferrari di nuovo in lotta. Questo è chiaro per tutti. Penso che per la F1 sia stato molto interessante vedere la Ferrari tornare a vincere le gare, lottare per il campionato, soprattutto all’inizio della stagione. Ma sfortunatamente quest’anno sono accadute così tante decisioni sbagliate o problemi di affidabilità che hanno portato la Ferrari lontano dalla lotta per il campionato. La Ferrari ha perso molte gare, molte vittorie, per questo. È un peccato non vedere la Ferrari lottare per il titolo almeno fino alla fine del campionato e questo, di sicuro, è finito.

 

Seguici anche sui canali social

img_pixel strip_agos

Annunci Usato

  • bmw-x3-xdrive20d-futura-7
    12.800 €
    BMW X3 xDrive20d Futura
    Diesel
    116.154 km
    06/2011
  • bmw-x3-xdrive20d-futura-6
    12.800 €
    BMW X3 xDrive20d Futura
    Diesel
    116.154 km
    06/2011
  • opel-insignia-2-0-cdti-160cv-sports-tourer-aut-cosmo-6
    6.400 €
    OPEL Insignia 2.0 CDTI 160CV Sports Tourer aut. Cosmo
    Diesel
    205.800 km
    07/2012
  • mini-mini-1-6-16v-cooper-cabrio-2
    11.800 €
    MINI Mini 1.6 16V Cooper Cabrio
    Benzina
    151.600 km
    05/2013
  • mini-mini-1-6-16v-cooper-cabrio
    11.800 €
    MINI Mini 1.6 16V Cooper Cabrio
    Benzina
    151.600 km
    05/2013
  • fiat-500x-1-6-mjt-business-4x2-120cv-my17
    14.990 €
    FIAT 500X 1.6 mjt Business 4x2 120cv my17
    Diesel
    100.000 km
    08/2017
  • renault-clio-blue-dci-8v-85-cv-5-porte-zen-n1-2
    15.990 €
    RENAULT Clio Blue dCi 8V 85 CV 5 porte Zen " N1 "
    Diesel
    35.000 km
    11/2020
  • mercedes-benz-190-1-8-e-2
    4.500 €
    MERCEDES-BENZ 190 1.8 E
    Benzina
    206.000 km
    12/1991
  • renault-megane-megane-c-c-1-9-dci-luxe-dynamique
    1.999 €
    RENAULT Megane Mégane C-C 1.9 dCi Luxe Dynamique
    Diesel
    244.000 km
    06/2004
page-background