Mazda CX-5 2022: caratteristiche, novità e debutto

L’edizione-restyling del SUV di alta gamma che per primo adottò gli stilemi Kodo Design esordirà in Europa entro fine 2021 con ulteriori dotazioni hi-tech e nuovi allestimenti.

Un ampio “capitolato” di aggiornamenti contraddistingue la nuova edizione-restyling di Mazda CX-5. Il premium-SUV di Hiroshima, giunto alla seconda generazione (sul mercato dal primo semestre 2017) e “centrale” fra le strategie di posizionamento in Europa per Mazda dove incide per circa il 21% delle vendite annue, si prepara ad un turn-over di modello. La novità 2022 di gamma, annunciata insieme ai dettagli che ne caratterizzano l’impostazione estetica e di contenuto, debutterà entro la fine di quest’anno.

Corpo vettura e abitacolo

L’impostazione esteriore, che si caratterizza per l’inconfondibile sinuosità di linee proprie del Design Kodo (filosofia di stile che, è bene ricordarlo, esordì quasi dieci anni fa sulla prima serie di CX-5), mette in evidenza un “upgrade” alla zona frontale (calandra ed appendici inferiori più pronunciate), nuovi gruppi ottici anteriori e posteriori, e propone la nuova tinta carrozzeria Zircon Sand in aggiunta alla tavolozza delle varianti cromatiche disponibili. Da segnalare l’impiego della SkyActiv-Vehicle Architecture di nuova generazione, in cui i progettisti hanno ulteriormente evoluto scocca, sospensioni e sedili in ordine a migliorare le già elevate doti di comfort per conducenti e passeggeri e ridurre la rumorosità proveniente dall’esterno (in special modo durante le fasi di marcia su fondi stradali irregolari).

All’interno, Mazda CX-5 2022 adotta, nella consolle centrale, un alloggiamento per la ricarica wireless ad induzione dei device portatili. In ordine a facilitare le operazioni di carico, sono stati collocati sullo stesso livello il ripiano reversibile in due pezzi e la soglia del portellone.

Assistenza e ADAS

Fra le nuove tecnologie adottate, ci sono l’introduzione del selettore delle modalità di guida “Mi-Drive” (Mazda intelligent-Drive) attraverso il quale il conducente ha la possibilità di scegliere il programma di guida più adeguato alle proprie esigenze (compresa la modalità “Off-Road”, presente su alcune configurazioni provviste del sistema di trasmissione i-Activ AWD, che rende il controllo del veicolo più naturale e intuitivo sui fondi sterrati e sdrucciolevoli), attraverso un comando dedicato; un aggiornamento ai sistemi di ausilio attivo i-Activsense con l’introduzione del CTS-Cruising & Traffic Support (assistenza alla marcia in colonna utile a ridurre l’affaticamento del guidatore); e un engineering evoluto nella tecnologia di illuminazione dei gruppi ottici anteriori a Led adattivi.

Nuove configurazioni

Riguardo all’assortimento di gamma, Mazda CV-5 2022 viene declinata in tre allestimenti: Newground, Homura e Signature (quest’ultimo rinominato “High+” per l’Europa). Di seguito le rispettive caratteristiche principali.

  • Mazda CX-5 Newground: prevede una finizione in tinta argento nella zona inferiore dei paraurti e nei dettagli delle porte, gusci degli specchi retrovisori verniciati in nero, accenti in Lime Green sulla calandra, cerchi in lega da 19” con accenti in nero; l’abitacolo abbina rivestimenti scamosciati con cuciture e bocchette di climatizzazione in verde lime;
  • Mazda CX-5 Homura: la caratterizzazione più sportiva si distingue per la verniciatura in nero applicata a calandra (con particolari in rosso), “ali” anteriori, sezioni inferiori dei paraurti, codolini passaruota, modanature delle porte, gusci degli specchi retrovisori e (a finitura metallizzata) per i cerchi da 19”. L’abitacolo presenta cuciture in rosso a contrasto rispetto alla pelle nera per i sedili, il volante, la leva del cambio ed i pannelli porta;
  • Mazda CX-5 Signature (High+): questo allestimento, creato per enfatizzare la pulizia formale delle forme dinamiche Kodo Design, presenta finiture monocromatiche per la carrozzeria, verniciatura in tinta argento lucido per i cerchi (anche in questo caso da 19”) e, all’interno, rivestimenti in pelle Nappa con modanature in legno.
Mazda CX-5 2022: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini
Altri contenuti
Mazda 2 2022: aggiornamenti e tecnologie
Auto Ibride

Mazda 2 2022: aggiornamenti e tecnologie

La versione-restyling del modello di ingresso nella gamma del Costruttore giapponese si prepara all’esordio commerciale: fra le novità, un più ampio “catalogo” di ADAS, soluzioni hi-tech per un più elevato comfort e la motorizzazione “ibrido leggero” da 115 CV.

Mazda al Milano Monza Motor Show 2021
Auto elettriche

Mazda al Milano Monza Motor Show 2021

Il neo-centenario marchio di Hiroshima è presente alla rassegna che si snoda fra il cuore della metropoli lombarda e l’Autodromo di Monza con tutti i suoi modelli elettrificati, ed offre il programma “MiMo Bonus” con estensioni di garanzia e piani di manutenzione ad hoc.