Mazda al Milano Monza Motor Show 2021

Il neo-centenario marchio di Hiroshima è presente alla rassegna che si snoda fra il cuore della metropoli lombarda e l’Autodromo di Monza con tutti i suoi modelli elettrificati, ed offre il programma “MiMo Bonus” con estensioni di garanzia e piani di manutenzione ad hoc.

Oltre 100 modelli di auto e moto in esposizione, portati da 60 Case costruttrici; di questi, una decina costituiscono altrettante anteprime mondiali. Di fatto, tutti i principali protagonisti della filiera automotive convergono al Milano Monza Motor Show 2021, evento particolarmente sentito in quanto, oltre a costituire la prima grande rassegna europea del 2021, sarà una importante vetrina per le aziende al centro di una delicata fase di ripartenza dopo i drammatici mesi dell’emergenza sanitaria.

Fra i grandi nomi che hanno dato la propria adesione al MiMo 2021 – l’evento, in programma da giovedì 10 a domenica 13 giugno, si snoderà, nell’interessante formula di “Salone diffuso” e con ingresso gratuito, fra il “cuore” di Milano e l’Autodromo di Monza – c’è Mazda, pronta a puntare i riflettori sulla sua gamma di modelli ibridi ed elettrici.

Piazza Duomo si apre al SUV zero emission

Nella piazza più cara ai milanesi farà bella mostra di se Mazda MX-30: il compact-Sport Utility elettrico da 145 CV ed alimentato da batterie agli ioni di litio da 35,5 kWh di capacità per un’autonomia di 200 km (i prezzi partono da poco meno di 35.000 euro) si caratterizza per una personale e piacevole estetica (pienamente in linea” con la ben conosciuta vision Mazda in fatto di stile) e per il ricorso a finiture anch’esse inedite (ad esempio: gli inserti in sughero che ricordano la prima attività industriale dell’azienda giapponese all’inizio della sua storia, nel 1920) e tecnologie di livello superiore (come il display centrale per le funzionalità di climatizzazione).

I modelli ibridi ed elettrici al Castello Sforzesco

La lineup Mazda a basse (e del tutto assenti) emissioni allo scarico viene esposta presso l’area dedicata ai test drive davanti al Castello Sforzesco, all’interno del “Focus Auto elettriche e ibride” per un approfondimento, riservato ai visitatori (ricordiamo che l’ingresso a Milano Monza Motor Show è gratuito) sui temi delle nuove tecnologie.

Pronta ai test drive urbani

La stessa Mazda MX-30, insieme a Mazda2, Mazda3 e Mazda CX-30 potrà altresì essere prenotata, durante l’intero arco del MiMo, per una prova cittadina, grazie al QR Code che rimanda l’utente ad una pagina dedicata all’interno della App specifica e permetterà ad ogni visitatore di trovare tutte le informazioni relative allo specifico modello: descrizione e dati del veicolo in esposizione, foto e video gallery, link al sito corporate (in questo caso: Mazda.it) ed al configuratore online, per un approfondimento sugli allestimenti disponibili, sulle dotazioni di serie e sugli optional e, quindi, al formulario sviluppato per la richiesta di un preventivo e la prenotazione di un test drive.

“MiMo Bonus”

Per il Milano Monza Motor Show, inoltre, Mazda organizza “MiMo Bonus”, iniziativa valida da martedì 8 a lunedì 14 giugno e che si aggiunge alle campagne promozionali in corso. Con questa promozione, tutti i clienti Mazda in Italia hanno diritto di accedere ad un programma – disponibile per l’intera gamma ed in caso di acquisto tramite finanziamento Mazda Advantage – di cui fanno parte i servizi integrati “Mazda Best5” (con estensione della copertura di garanzia per guasti imprevisti fino a 5 anni e 200.000 km) ed il pacchetto di manutenzione “ServicePlus Essence”, che comprende i primi 5 anni di manutenzione programmata. Un’offerta, spiegano i vertici Mazda Italia, dal valore aggiunto particolarmente elevato in quanto copre tutte le spese per la manodopera ed i costi relativi ai materiali che si riferiscono ai guasti coperti dal programma ed alla manutenzione ordinaria per 5 anni, in mondo da mantenere nel tempo il valore residuo del veicolo e con un immediato vantaggio cliente: quest’ultimo, nel caso di Mazda CX-5, arriva a circa 2.500 euro.

Mazda 2 2022: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini
Altri contenuti

La versione-restyling del modello di ingresso nella gamma del Costruttore giapponese si prepara all’esordio commerciale: fra le novità, un più ampio “catalogo” di ADAS, soluzioni hi-tech per un più elevato comfort e la motorizzazione “ibrido leggero” da 115 CV.