GP del Portogallo 2020: favoriti e pronostici

Difficile che qualcuno riesca a mettere in discussione la leadership della Mercedes, ma occhio a Verstappen ed agli outsider

La Formula 1 in questo weekend corre in Portogallo, per un gran premio che non lascia spazio all’immaginazione dopo la prova di forza della Mercedes in Germania, nella gara che ha consacrato Hamilton portandolo allo stesso numero di vittorie di Michael Schumacher. Ma facciamo uno sforzo per capire se tra i favoriti ed i pronostici ci sia spazio per qualche sorpresa.

Hamilton superfavorito, ma Bottas può insidiarlo

La vittoria dovrebbe essere ancora una volta un affare a due, con Bottas adesso ancor più distanziato in classifica, ed Hamilton, fresco di record, che potrebbe anche lasciare andare qualche punto e accontentarsi del secondo posto se la situazione non volgesse da subito a suo favore. Per cui saranno fondamentali le qualifiche dove Bottas di solito è libero di esprimersi. Le quote (fonte starcasino.it) danno a 4,50 il finlandese, mentre Hamilton è quotato solamente 1,45, per cui l’investimento è sicuramente più remunerativo puntando su “Woodman”, come lo chiama Vanzini.

Verstappen il primo degli altri

Come da copione, dietro i due piloti Mercedes, pronto ad approfittare dei loro eventuali problemi tecnici, o di un eventuale contatto tra i due, ecco che troviamo Max Verstappen, al momento l’unico in grado di avvicinarli in qualifica ed in gara ma sempre ad una distanza tale da non consentirgli la zampata vincente. Per questo la quota di 5,20 è si interessante, ma forse non così allettante come potrebbe sembrare, ma comunque resta un’alternativa se non si ha fiducia in Bottas e lo si percepisce troppo pigro nell’azione in gara.

Tra le scuderie occhio alla Racing Point

Anche a livello di squadre, con la Mercedes quotata ad appena 1,11, la Red Bull con la sua quota di 5,00 è un’alternativa intrigante, ma a questo punto, se vi piace rischiare, allora la Racing Point, che viene data a 40, è una scommessa interessante anche se oggi appare poco convincente, ma mai dire mai.

Gli outsider

Da non sottovalutare il talento di Daniel Ricciardo, fresco di podio con la Renault e assetato di vittoria; lo danno a 60, e chissà che non possa rendere felice qualche tifoso a cui piace il rischio? Per gli irriducibili tifosi della Ferrari una vittoria di Leclerc ha sempre il suo fascino e pagherebbe benissimo, visto che il monegasco è quotato 120. L’altra Red Bull, quella di Albon porterebbe alla stessa vincita, mentre Gasly, che pure è riuscito già a vincere un gran premio è a quota 200.

I Video di Motori.it

Hankook Winter i*cept evo2 e Winter i*cept evo2 SUV

Altri contenuti