Ferrari Monza SP1 ed SP2: il kit di Novitec

Scarico rivisto e nuove ruote per una delle rosse più esclusive di sempre grazie a Novitec.

La domanda è sempre la stessa: perché andare a mettere le mani su un capolavoro come la Ferrari Monza nelle sue declinazioni SP1 ed SP2? C’è già il reparto Tailor Made del brand di Maranello, eppure non mancano facoltosi clienti che si affidano ad alcuni tuner specializzati su vetture ad alte prestazioni come Novitec. Infatti, quest’ultimo ha messo a punto un kit dedicato alla Ferrari Monza che vediamo applicato nella gallery allegata all’articolo su una Sp1.

Scarico rivisto per raggiungere una potenza di 844 CV

Difficile pensare che si possa chiedere di più ad un motore V12 da 6,5 litri aspirato capace di erogare ben 810 CV, ma Novitec ha messo a punto un sistema di scarico con catalizzatori metallici, disponibile anche in Inconel e con placcatura in oro, per ricavare 34 CV e 61 Nm di coppia in più dal propulsore Ferrari. In questo modo il V12 esprime 844 CV e 780 Nm a 7.100 giri al minuto. Numeri che consentono alla barchetta di Maranello di toccare i 100 km/h con partenza da fermo in soli 2,8 secondi, e di superare abbondantemente i 300 km/h. Certo, 1 decimo di secondo in meno sullo 0-100 km/h rispetto al modello originale sarà difficile da avvertire, ma in ogni caso per alcuni appassionati la potenza non è mai troppa.

Ruote da 21 all’anteriore e da 22 al posteriore

Oltre allo scarico, il tuner si è concentrato sulle ruote proponendo le Novitec NF10 a cinque doppi raggi con dado centrale dalla misura 10Jx21 per l’asse anteriore con pneumatici 275/30 ZR 21, e da 12,5Jx22 al posteriore dove calzano coperture 335/25 ZR 22. Inoltre, l’altezza da terra è stata ridotta di circa 35 millimetri. Si tratta di modifiche che, secondo l’azienda di elaborazioni in questione, possono incidere in maniera favorevole sull’handling di un’auto che appare difficile da migliorare.

Personalizzazioni anche per gli interni

Anche l’abitacolo può essere personalizzato, e non potrebbe essere altrimenti, quindi spazio a pellami, Alcantara e ad altri materiali in base alle indicazioni del cliente. Tutto questo per rendere ancora più esclusiva un’auto destinata a pochissimi e già rara sin dal momento in cui è stata concepita.

Ferrari Monza SP1 e SP2 by Novitec Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Ferrari Portofino M

Altri contenuti
Imola: 3 gare della Ferrari da dimenticare
Formula 1

Imola: 3 gare della Ferrari da dimenticare

Una vittoria che lascia molti tifosi con l’amaro in bocca; un pauroso incidente che avrebbe potuto avere conseguenze tragiche; un doppio ritiro: tre episodi che, per alcuni aspetti, sono da archiviare fra le giornate-no per le “Rosse”.