Formula 1: Bottas beffa Hamilton e Verstappen e si prende la pole dell’Eifel

Il finlandese piazza un giro fenomenale a fine Q3 e conquista la pole davanti ad Hamilton e Verstappen, incoraggiante quarto tempo per Leclerc

La pista spegne, per il momento, tutte le perplessità causate dall’abbandono dichiarato della Honda da fine 2021, e la Formula 1 può tornare ad esprimersi tra i cordoli tedeschi dell’impianto del Nurburgring per le qualifiche del gran premio dell’Eifel. Hamilton è sempre il favorito per la pole position, ma è insidiato da vicino da Bottas, che almeno nelle prove ufficiali non è frenato dalle gerarchie interne.

Q1: Verstappen è il più veloce ed Hulkenberg è ultimo con la Racing Point

Le due Mercedes dettano il passo occupando le prime due posizioni provvisorie con Hamilton e Bottas separati da 2 decimi, ma è sorprendente vedere subito dopo Leclerc far segnare il secondo posto provvisorio ad un solo decimo da Hamilton. Quindi, arriva Verstappen a conquistare il miglior tempo provvisorio, addirittura rifilando 3 decimi ad Hamilton. L’olandese sembra essere in giornata e potrebbe dire la sua anche nel Q3. Più indietro Vettel, al nono posto provvisorio, mentre Hulkenberg, chiamato a sostituire Stroll, sembra essere in difficoltà, ed a 3 minuti dalla fine del Q1 è in ultima posizione. Il pilota tedesco rimane ultimo e non approda al Q2, così come Grosjean, Russell, Latifi, e Raikkonen che lo precedono in quest’ordine.

Q2: Hamilton torna ad essere il più veloce e Vettel è fuori dal Q3

Verstappen con gomma rossa fa subito un giro velocissimo e si piazza in cima alla classifica dei tempi, dietro di lui Hamilton, che compie un ottimo “crono” con gomma gialla. Anche Bottas e le Ferrari provano con gomma gialla, ma il distacco da Verstappen gli impone un altro tentativo con gomma rossa. Anche Hamilton torna in pista con gomma rossa e stacca di oltre 3 decimi Verstappen, mentre Bottas rimane dietro al pilota olandese, in terza posizione, a 2 decimi e mezzo dal driver della Red Bull. Ricciardo risale in quarta posizione davanti ad un arrembante Leclerc, mentre Vettel è il primo degli esclusi oltre a Gasly, Kvyat, Giovinazzi e Magnussen.

Q3: Bottas si prende la pole position, ottimo quarto tempo di Leclerc

Al primo tentativo è Verstappen il più veloce in pista, ma Hamilton e Bottas sono vicinissimi, mentre Leclerc occupa il quinto posto provvisorio. Quando i giochi diventano definitivi Bottas piazza la zampata vincente e si mette davanti ad Hamilton staccandolo di 2 decimi e mezzo. Terzo, ma vicinissimo al campione del mondo, Verstappen, che partirà in seconda fila davanti a Leclerc, autore di un grandissimo giro! Quindi Albon in quinta posizione, che anticipa Ricciardo, in sesta, Ocon, settimo, Norris, ottavo con Perez e Sainz a completare i primi 10 posti in griglia di partenza.

Una bella qualifica, incerta fino alla fine, che ci restituisce una Ferrari competitiva, e mette in discussione la supremazia Mercedes per la gara.

I Video di Motori.it

“L’Ordinario diventa Straordinario” ad Auto e Moto d’Epoca

Altri contenuti