Toyota vince a Le Mans e nel WRC nel weekend perfetto

L’equipaggio Buemi-Nakajima-Hartley trionfa nella mitica 24 Ore di Le Mans, mentre Evans vince il rally di Turchia

In un mese anomalo per la 24 Ore di Le Mans, quello di settembre, è andata in scena l’80esima edizione della grande classica, ed ha vinto ancora la Toyota che in Turchia ha conquistato anche la prova del WRC per una doppietta decisamente esaltante per il Marchio giapponese.

È tris alla 24 Ore di Le Mans

Nella maratona automobilistica francese la Toyota centra la terza vittoria consecutiva e riscatta ancora una volta quelle edizioni sfortunate nelle quali il successo è sfumato in maniera beffarda. Ma la Casa giapponese ha imparato bene la lezione e non sbaglia più un colpo. Così, la TS050 numero 8, condotta dall’equipaggio Buemi-Nakajima-Hartley, ha trionfato precedendo sotto la bandiera a scacchi la Rebellion numero 1 di Senna-Menezes-Nato, e la Toyota gemella di Conway-Kobayashi-Lopez.

Evans trionfa nella quinta prova del mondiale rally

Nella giornata del trionfo a Le Mans, Toyota ha vinto anche nel mondiale rally, nella quinta prova del WRC 2020. Infatti, Elfyn Evans è riuscito a non cadere nella sfortuna dei problemi tecnici che hanno afflitto i propri avversari e adesso è anche in vetta nella classifica piloti a 2 gare dalla fine del campionato. Il driver della Casa delle Tre Ellissi ha beneficiato della foratura occorsa a Neuville, ed a Loeb, mentre il tanto osannato Ogier, destinato al suo settimo mondiale rally, ha avuto una sfortuna incredibile, tra forature e problemi tecnici fino a dover abbandonare la corsa. Così, alla fine di un weekend rocambolesco, Evans ha concluso il rally di Turchia in prima posizione davanti a Neuville ed a Loeb, sempre fenomenale quando torna al volante.

Successo sportivo e tante novità tra le auto da strada

La Toyota sta vivendo un momento di grande importanza anche a livello commerciale con proposte interessanti ed al passo con i tempi come la nuova Yaris Hybrid e la CH-R 2 litri che unisce la tecnologia ibrida ad un comportamento brillante. Ma non sono trascurate nemmeno le nicchie di mercato per i più sportivi con la Supra di nuova generazione e la Yaris GR che strizza l’occhio al WRC.

Toyota Yaris, crash test EuroNcap 2020 Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

EuroNCAP Crash Test: Toyota Yaris 2020

Altri contenuti