Hertz Pay per Drive: ora il noleggio si paga al km

Hertz ha studiato una formula di noleggio per le distanze brevi che assicura il distanziamento sociale ed offre auto sempre sanificate

Continuare a muoversi in auto in questo momento di incertezza con una formula di noleggio flessibile è possibile grazie a Pay per Drive di Hertz, che si rivolge a chi percorre distanze brevi. In questo modo si può contare sulla sicurezza di un veicolo perfettamente igienizzato rispettando il distanziamento sociale.

Sanificazione e flessibilità

Hertz Pay per Drive consente di pagare solo i chilometri effettivamente percorsi con la certezza di viaggiare a bordo di un’auto igienizzata e sanificata prima di ogni nuovo noleggio, in aggiunta alle normali procedure di pulizia. Nello specifico sarà possibile noleggiare l’auto che ognuno reputa più idonea alle proprie esigenze, scegliendo all’interno di un’ampia gamma, per un periodo che va da 7 a 30 giorni e rinnovabile ogni mese.

Tre taglie con una tariffa giornaliera differente

Per rendere più agevole la scelta, Hertz mette a disposizione tre taglie, un po’ come nei vestiti: Piccola (S), Media (M), Grande (L), a cui corrisponde una tariffa giornaliera predefinita (IVA inclusa). Volendo fare degli esempi concreti, la Piccola (S) corrisponde ad una Fiat Panda (o ad un altro modello) ed ha una tariffa da 8,30 euro al giorno + 0,12 euro per ogni chilometro. Così, con una percorrenza di 30 km al giorno è prevista una spesa di 11,90 euro (con un noleggio minimo di 7 giorni).

La Media (M), equivale ad una Fiat 500L (o ad un altro modello), ed ha un costo di 11,60 euro al giorno + 0,12 euro per ogni chilometro. Infine, la Grande (L): corrisponde ad una Fiat 500X (o ad un altro modello) e il prezzo del noleggio è di 15 euro al giorno + 0,12€ per ogni chilometro.

Volendo, sarà possibile includere gratuitamente un guidatore aggiuntivo, e si potrà riconsegnare l’auto anche in un’agenzia diversa. Inoltre, il noleggio potrà essere pagato anche con carta di debito personale.

I Video di Motori.it

Osservatorio Mobilità e Sicurezza Continental 2020

Altri contenuti