Coronavirus: A Milano multe dei vigili durante il divieto di uscire

Francesco Donnici
12 March 2020
multa-517793.660x368

Scoppia la polemica contro il Sindaco Sala per le multe elevate dai vigili di Milano alle auto in divieto di sosta.

Trends: Coronavirus Multe

In piena emergenza corona virus, i vigili di Milano hanno elevato una serie di multe alle auto parcheggiate in divieto di sosta, mentre le persone si trovavano chiuse in casa per rispettare le disposizioni imposte dal Governo. La notizia è circolata via social prima di essere diffusa dai media nazionali che hanno pubblicato foto e video delle sanzioni effettuate alle vetture lasciate in strada poche ore prima della delibera che ha permesso la sospensione dell’Area B e Area C, introducendo di fatto la sosta libera sulle strisce blu e su quelle per i residenti per tutti quegli operatori impegnati nella gestione dell’emergenza.

A conti fatti, rimane la rabbia delle persone che hanno seguito alla lettera le disposizioni che raccomandavano di restare chiusi in casa e successivamente si sono trovati una bella multa sul parabrezza della propria vettura. A questo punto non si può che rimanere basiti di fronte la decisione dell’amministrazione comunale di Milano di fare cassa in un momento in cui intere famiglie sono soggette a pesanti restrizioni relative alla propria mobilità. Come anticipato in precedenza, questa situazione è stata parzialmente alleggerita dalla decisione presa dal sindaco mercoledì mattina, relativa alla sospensione di Area B e di Area C in vista delle nuove e più pesanti restrizioni che sono state comunicate dal Premier Giuseppe Conte nella serata di ieri, mercoledì 11 marzo.

Le telecamere delle zone a traffico limitato saranno spente, mentre sarà permesso parcheggiare in maniera gratuita sulle strisce blu e su quelle gialle per i residenti esclusivamente per medici, infermieri, farmacisti, operatori sanitari, agenti della polizia locale, operatori sociali e tutte quelle categorie che stanno cercando di arginare l’emergenza sanitaria. L’ordinanza del sindaco garantisce anche una proroga di quattro mesi per i pass residenti, disabili, Ztl e corsie preferenziali in scadenza fino al 30 aprile, mentre ancora manca un provvedimento del genere per tutti gli altri automobilisti.

Seguici anche sui canali social

img_pixel strip_agos

Annunci Usato

  • citroen-c4-picasso-1-6-vti-120-perfect-euro5
    5.460 €
    CITROEN C4 Picasso 1.6 VTi 120 Perfect Euro5
    Benzina
    132.000 km
    08/2010
  • land-rover-discovery-sport-2-0-td4-150-cv-hse-6
    16.500 €
    LAND ROVER Discovery Sport 2.0 TD4 150 CV HSE
    Diesel
    133.471 km
    04/2016
  • fiat-sedici-1-6-16v-4x4-emotion-8
    7.900 €
    FIAT Sedici 1.6 16V 4x4 Emotion
    Benzina
    99.151 km
    02/2011
  • fiat-sedici-1-6-16v-4x4-emotion
    7.900 €
    FIAT Sedici 1.6 16V 4x4 Emotion
    Benzina
    99.151 km
    02/2011
  • lexus-is-220d-is-hybrid-fsport
    14.000 €
    LEXUS IS 220d IS Hybrid FSport
    Elettrica/Benzina
    195.296 km
    12/2014
  • alfa-romeo-mito-1-6-jtdm-16v-distinctive-tetto-panor-2
    3.800 €
    ALFA ROMEO MiTo 1.6 JTDm 16V Distinctive Tetto panor.
    Diesel
    244.880 km
    06/2009
  • alfa-romeo-mito-1-6-jtdm-16v-distinctive-tetto-panor
    3.800 €
    ALFA ROMEO MiTo 1.6 JTDm 16V Distinctive Tetto panor.
    Diesel
    244.880 km
    06/2009
  • fiat-500x-1-6-multijet-120-cv-dct-city-cross-km-69747-2
    19.490 €
    FIAT 500X 1.6 MultiJet 120 CV DCT City Cross Km 69747
    Diesel
    69.747 km
    02/2019
  • fiat-500x-1-6-multijet-120-cv-dct-city-cross-km-69747
    19.490 €
    FIAT 500X 1.6 MultiJet 120 CV DCT City Cross Km 69747
    Diesel
    69.747 km
    02/2019

Ti potrebbe interessare anche

page-background