MYMI: i segreti del nuovo sistema antiabbandono

Lo scorso novembre, i dispositivi anti-abbandono dedicati ai più piccoli sono diventati obbligatori per legge per tutte quelle persone che trasportano in auto bambini al di sotto dei quattro anni. Si avrà tempo però fino al prossimo 6 marzo per mettersi in regola, considerando che a partire da quella data chi non userà seggiolini che rispettano la nuova normativa rischierà una sanzione da 81 euro a 361 euro, abbinata ad una decurtazione di 5 punti della patente.

Una soluzione efficace per l’amnesia dissociativa

Tra i dispositivi anti-abbandono che si sono affacciati sul mercato nell’ultimo periodo troviamo il nuovo dispositivo MyMi, sviluppato dalla startup milanese Bluon, in grado di soddisfare tutte le specifiche di legge e soprattutto capace di offrire una soluzione efficace al preoccupante problema dell’amnesia dissociativa.

Come funziona

MyMi si presenta come un cuscino universale alto circa 1 cm, compatibile con tutti gli ovetti e i seggiolini auto proposti in commercio. Questo particolare cuscino permette di monitorare la presenza di un bimbo in auto, oltre ad informare parenti e genitori sfruttando un sistema di notifiche che possono essere trasmesse sia via smartphone che tramite un tracker posizionato in un anello portachiavi, capace di emettere segnali acustici e visivi nei casi in cui i bambini vengano abbandonati inavvertitamente in auto.

Si può utilizzare con lo smartphone

Quindi MyMi offre alla clientela due pratiche ed efficaci soluzioni: chi preferisce avere la situazione sotto controllo tramite l’uso del proprio smartphone può scaricare l’app MyMi sugli store Android e Apple, senza dimenticare che esiste anche una applicazione specifica per Apple Watch. L’invio delle segnalazioni di emergenza è totalmente gratuito e privo da qualsiasi canone o costi aggiuntivi, inoltre questo tipo di avvisi sono dei veri e propri allarmi, sia acustici che visivi. Il dispositivo è alimentato da batterie a bottone che una volta scariche possono essere sostituite in maniera rapida ed intuitiva. La corretta attivazione del cuscino è segnalata da un bip prolungato, mentre non si riesce ad effettuare la connessione via connessione Bluetooth viene inviato un segnale acustico persistente.

Oppure con il tracker-portachiavi

Come accennato in precedenza, chi non desidera utilizzare uno smartphone può affidarsi al tracker-portachiavi capace di emettere segnali acustici visivi in caso di allontanamento dal proprio veicolo con bimbo a bordo. Quando la batteria del dispositivo sta per esaurirsi, sia il cuscino che il tracker-portachiavi emettono specifiche segnalazioni acustiche.

Prezzo

Il dispositivo anti-abbandono MyMi (cuscino intelligente + tracker-portachiavi + app) viene offerto ad un prezzo di listino di 69,90 euro IVA inclusa, ricordiamo inoltre che è possibile richiedere il bonus statale di 30 euro per bambino, disponibile fino ad esaurimento.

MYMI, dispositivo antiabbandono: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

EuroNCAP Crash Test: Toyota Yaris 2020

Altri contenuti