Bmw Driving Experience: emozioni e derapate a Livigno

Siamo andati sul ghiacciodromo di Livigno per metterci al volante della gamma Bmw aiutati da Siegfried Stohr e dai suoi preziosi istruttori.

Oltre a sviluppare e realizzare vetture sempre più sofisticate e tecnologiche in grado di offrire un elevatissimo livello di sicurezza attiva e passiva, il Gruppo Bmw si impegna in maniera quotidiana ad offrire agli automobilisti un’educazione stradale particolarmente approfondita, attraverso una formazione basata su corsi di guida specifici.

20 programmi differenti

Questo impegno prende il nome di BMW Driving Experience, che dal 2014 metta a disposizione di tutte le persone interessate oltre 20 programmi differenti ( si spazia dai corsi di Avviamento alla Guida Sicura e si arriva a quelli più sportivi con le vetture Bmw M), dove il guidatore può apprendere le tecniche che permettono di affrontare e superare situazioni di emergenza, portando avanti un vero e proprio addestramento con l’obiettivo di perfezionare la propria tecnica di guida, imparando così ad utilizzare un’automobile nel modo più corretto possibile.

Tutta l’esperienza di GuidarePilotare

La Bmw Driving Experience può contare sull’esperienza e la professionalità di GuidarePilotare di Siegfried Stohr aiutato dai suoi esperti istruttori che con la Casa di Monaco può contare una partnership nata nell’ormai lontano 1985 con i primi corsi di guida targati BMW.

Prova sul ghiacciodromo di Livigno

In occasione del lancio nazionale della nuova Bmw X6, abbiamo avuto il piacere di passare un’incredibile esperienza a bordo della gamma Bmw sul tracciato del ghiacciodromo di Livigno, ovviamente assistiti dall’esperienza del folto gruppo di Istruttori di GuidarePilotare, guidati da Siegfried Stohr in persona. In questa occasione abbiamo potuto testare sulla pista ghiacciata della nota località sciistica la nuova Bmw X6, in tutte le sue motorizzazioni, ma anche la piccola e potentissima Bmw M2 Competition dotata di 410 CV scaricati sull’asse posteriore ed equipaggiata per l’occasione di pneumatici chiodati.

Al volante del grande SUV-Coupé abbiamo apprezzato il funzionamento della trazione integrale xDrive, in grado di trasferire fino al 100% della coppia sull’asse posteriore, mentre al volante della M2 abbiamo imparato come gestire le sbandate di una trazione posteriore, sfruttando l’effetto pendolo e giocando con i controsterzi. Prima di terminare la giornata abbiamo appreso il comportamento di auto dotate di trazione anteriore, posteriore ed integrale, affrontando degli slalom ed eseguendo utili esercizi di frenata.

Sei differenti circuiti

BMW Driving Experience svolge i suoi corsi su sei circuiti italiani che si distinguono per caratteristiche molto diverse. Le location dove imparare le differenti modalità di guida sono:

  • Misano
  • Monza
  • Imola
  • Vallelunga
  • Adria
  • Livigno
Bmw Driving Experience: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini
Altri contenuti