Lamborghini Lambo V12 Vision GT: hypercar concept ibrida

Svelato il prototipo che nella prima metà del 2020 esordirà su Gran Turismo per PlayStation 4: aerodinamica esasperata ed alimentazione ibrida da 819 CV.

Gli “smanettoni” posso fin d’ora annotarsi primavera 2020: l’arrivo della bella stagione, il prossimo anno, coinciderà con l’esordio, nella gamma di hypercar presenti su Gran Turismo Sport per la consolle PlayStation 4, di una “supercoupé” ad alimentazione ibrida “made in Sant’Agata Bolognese”. Si tratta di Lamborghini Lambo V12 Vision GT, inedita concept svelata “a grandezza naturale” nelle scorse ore in occasione delle finali mondiali FIA Gran Turismo Championships 2019, e frutto di un programma di sviluppo che abbina una impostazione estetico-aerodinamica futuribile e nello stesso tempo attenta ad alcuni degli atout della storia Lamborghini, un inedito sistema di apertura abitacolo per l’ingresso a bordo e, sotto il cofano, il medesimo sistema di propulsione adottato dal prototipo Siàn FKP 37 che aveva fatto bella mostra di se, lo scorso settembre, in occasione del Salone di Francoforte 2019.

Corpo vettura: linee da jet, massima aerodinamica

Decisamente “futuristica”, la linea esterna di Lamborghini Lambo V12 Vision GT, sviluppata dalla Divisione Design di Sant’Agata Bolognese guidata da Mitja Borkert, fa leva su un disegno che mette in particolare risalto il volume centrale, dominato dalla cellula dell’abitacolo “staccata” dai parafanghi, e caratterizzato da un’aerodinamica particolarmente raffinata. Da segnalare l’imponente alettone posteriore e, come si accennava, un “tocco” di tradizione (nello specifico: il tema di ispirazione esagonale nei finestrini laterali è ispirato alla Lamborghini Marzàl del 1968) e l’abitacolo con ingresso mediante apertura anteriore (con ci sono le “tradizionali” porte: il pilota deve entrare calandosi dal parabrezza) e la posizione di guida centrale. Tutte le informazioni di guida vengono proiettate virtualmente di fronte al conducente.

Stefano Domenicali, presidente ed amministratore delegato di Automobili Lamborghini, osserva come “Lamborghini è un marchio molto giovane, ed è per questo che presentiamo la nostra più recente ‘vision’ virtuale sotto forma di un modello reale, con un design altamente futuristico e sviluppato per farsi apprezzare dalle giovani generazioni di appassionati di videogiochi e hypercar”.

Motorizzazione: è la Lamborghini più potente di sempre

“Sotto il cofano” (o, per meglio dire, alle spalle della cellula-abitacolo), la concept Lamborghini Lambo V12 Vision GT viene equipaggiata con il modulo benzina-elettrico installato sulla hypercar Siàn (“Fulmine” in dialetto bolognese) formato dall’unità 6.5 V12 aspirata da 785 CV “ereditata” da Aventador SVJ – e che già rappresenta la massima potenza mai ottenuta da un motore “atmosferico” Lamborghini – ed abbinata a un motore elettrico, collocato all’uscita della scatola del cambio, azionato dall’impianto a 48V. La potenza complessiva, ben 819 CV e 720 Nm di coppia massima che ne fanno il modello Lamborghini più potente di sempre, viene trasferita su strada attraverso il cambio automatico ISR a sette rapporti con modalità di risposta funzionali in base al programma di guida selezionato, ed alla trazione integrale a controllo elettronico con differenziale autobloccante posteriore a comando meccanico.

Lamborghini Lambo V12 Vision Gran Turismo Concept 2019: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Lamborghini Huracan EVO RWD Spyder

Altri contenuti