TCR Europe 2019: il titolo a Hyundai i30N TCR

La berlina coreana si conferma supercompetitiva andando a conquistare la serie continentale Turismo per team clienti con Target Competition e Josh Files.

Hyundai i30N aggiunge un nuovo titolo al proprio già nutrito palmarès: alla conquista del Wtcr 2018 con l’inossidabile Gabriele Tarquini si aggiunge, adesso, il titolo europeo TCR 2019, che si è concluso lo scorso weekend a Monza: la serie europea – giunta alla seconda edizione – creata dal TCR Trophy Europe e dalla Coppa Europa Turismo è stata assegnata alla Hyundai i30N TCR, per i colori della squadra altoatesina Target Competition, ed affidata all’inglese Josh Files. Per il sodalizio di Appiano sulla Strada del Vino si tratta del secondo titolo Scuderie consecutivo, mentre il ventottenne driver di oltremanica, alla sua quarta stagione con Target Competition, mette nella personale bacheca il quarto titolo Tcr con Target Competition (primo nella serie tedesca 2016 e 2017, vincitore del Tcr Middle East 2017 e, ora, sul gradino più alto delpodio nel Tcr Europe 2019).

Nel fine settimana monzese, in cui la squadra altoatesina arrivava già con in tasca la vittoria stagionale per Scuderie conquistata lo scorso 22 settembre a Montmelò (Catalogna), Files si presentava con un consistente vantaggio (48 punti) sul francese Julien Briché (Peugeot 308 Tcr Jsb Competition). Partito in nona posizione in Gara 1, conclusa al terzo posto, e partito in prima fila in Gara 2, Josh Files si è reso protagonista di un “grande attack” proprio mentre il rivale più vicino in classifica Briché provava a recuperare terreno: il pubblico presente a Monza ha così potuto assistere ad un avvincente duello fra il pilota inglese ed il driver transalpino, nella quale peraltro Files rimaneva in grado di amministrare il proprio vantaggio, per conquistare la terza vittoria stagionale e andando ad eguagliare il migliore risultato di qualsiasi pilota della serie continentale.

Così Hyundai ha dominato in Europa

Il fine settimana sul classicissimo Autodromo di Monza ha fatto da ideale corollario ad una ottima stagione per i piloti e clienti Hyundai: il 2019 del Tcr Europe ha infatti visto schierati ben dieci piloti al volante di Hyundai i30N TCR per gran parte dell’anno, con il “picco” di undici driver a Spa-Francorchamps, in cui alla guida della supercompetitiva berlina coreana si è aggiunto Lewis Kent. Osservando l’analisi della stagione continentale 2019, emerge un ruolo di autentica protagonista per i30N TCR: il ruolino di marcia annovera infatti, oltre alle tre vittorie di Josh Files che gli hanno aperto la strada verso la conquista del titolo europeo, i successi su una delle 14 gare della stagione per lo slovacco Mat’o Homola (compagno di squadra di Files) e dei piloti junior Hyundai Motorsport Customer Racing Luca Engstler (M1RA, scuderia che ha concluso la stagione al quinto posto nella classifica dei Team) e Andreas Bäckman (anche quest’ultimo per i colori Target Competition). Proseguendo il consuntivo di stagione 2019 con l’ausilio delle cifre, i “volanti” Hyundai si sono aggiudicati le qualifiche in cinque dei sette appuntamenti 2019, e sono saliti sul podio in ben diciassette occasioni (di questi, otto sono stati appannaggio dello stesso Files, che ha messo a segno una serie di quattro piazzamenti consecutivi tra gli appuntamenti del Red Bull Ring e Oschersleben). In classifica finale, cinque dei primi dieci posti sono stati conquistati dalle Hyundai i30N TCR: si segnalano, nell’ordine, Andreas Bäckman ha completato la sua prima stagione nel TCR Europe al quarto posto davanti al pilota di M Racing Nelson Panciatici, quinto. Homola ed Engstler hanno invece concluso il campionato rispettivamente all’ottavo e nono posto.

“Un grande successo per Hyundai Motorsport”

Il responsabile Vendite di Hyundai Motorsport Customer Racing, Andrew Johns, tirando le somme del 2019 continentale osserva, con ovvia soddisfazione, che “Il Tcr Europe è stata la serie forse più combattuta fra le Tcr del 2019: una griglia nutrita e sfide molto ravvicinate in gara. Avere la Hyundai i30 N TCR che ha vinto quasi la metà delle gare e concludere l’anno con la conquista del campionato sia dei piloti sia dei team è un enorme successo per le vetture TCR costruite da Hyundai Motorsport. Inoltre, le prestazioni di tutti i team Hyundai della serie mostrano anche il valore del servizio di supporto che il dipartimento Customer Racing è stato in grado di offrire ai nostri clienti in pista durante gli eventi, assicurandosi che le auto gareggino sempre nelle migliori condizioni possibili, in modo che conquistino pole position, vittorie e podi”.

  • Questa la classifica finale Piloti TCR Europe 2019: 1. Files (punti 352), 2. Briché (314), 3. Urrutia (234), 4. Bäckman (218), 5. Panciatici (205), 6. Magnus (202), 7. Comte (197), 8. Homola (194), 9. Engstler (192), 10. Lloyd (183).
  • Di seguito la classifica Squadre TCR Europe 2019: 1. Target Competition (792 punti), 2. Team WRT (431), 3. JSB Competition (324), 4. M1RA (293), 5. M Racing (247), 6. Comtoyou Racing (220).

Hyundai i30 N e i30 Fastback N Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Hyundai: il teaser del concept SUV ibrido

Altri contenuti