Mercedes rivoluziona il mercato dell’usato

Si tratta di un programma che annovera tre Marchi, riguarda anche i veicoli commerciali, e consente anche formule di leasing o noleggio.

Il mercato dell’usato si evolve e va incontro a nuove esigenze, per questo Mercedes-Benz lancia il nuovo programma denominato Certified e dedicato a tre Brand: Mercedes-Benz Cars, che annovera anche il mondo Vans; Mercedes-AMG Certified, e smart Certified. Inoltre, tramite la sinergia con il gruppo Merfina, anche il noleggio a lungo termine myMobilityPass, che fino ad oggi, era riservato ai veicoli nuovi, si estende all’usato. Insomma, una  metamorfosi commerciale che si completa anche con dei punti vendita dedicati e appartenenti al circuito Certified.

Non tutte le auto possono essere Certified

Ma quali sono le auto che hanno le caratteristiche giuste per entrare nel programma Certified? Si tratta di vetture con un’età compresa  tra 0 e 6 anni, che possono essere garantite fino a 48 mesi, dopo essere state sottoposte a ben 150 controlli tra cui la fondamentale certificazione dell’effettivo chilometraggio e della trasparenza della storia manutentiva. Quindi, si tratta di modelli che non hanno segreti e che mettono il cliente al sicuro dalle sgradite sorprese in cui si può incappare nella compravendita tra privati. Chi sceglie un modello che rientra tra quelli griffati con il Brand Certified ha la possibilità di  accedere a servizi che lo rassicurano ulteriormente, quali la disponibilità di un’auto sostitutiva in caso di fermo vettura, i tagliandi di manutenzione ordinaria inclusi, e l’assistenza stradale Mobilo.  Un usato che sa di nuovo dunque, visto che si può acquistare la vettura più adatta alle proprie esigenze in contanti, finanziandola, o scegliendo delle formule quali il leasing finanziario, o il noleggio a lungo termine.

Per vendere l’usato si passa anche per il web

La vendita dell’usato però passa anche attraverso il web, così ecco che arriva una vetrina virtuale sempre consultabile che si affianca ai punti vendita in cui si trova del personale altamente qualificato, e si può contare su un’esposizione fisica di almeno 60 vetture, oltre ad un’officina dedicata. Chiaramente, come impongono i tempi, arrivano nuove figure professionali, su tutte il Digital Media Expert, che ha il compito, non semplice ma fondamentale, di creare un collegamento tra l’esposizione virtuale ed i punti vendita fisici.

Anche i veicoli commerciali diventano Certified

Interessante il programma Certified per i veicoli commerciali, che devono superare oltre 100 controlli ed avere un’anzianità non superiore ai 6 anni e 250.000 chilometri per fregiarsi di questo Marchio di qualità. Come per le vetture c’è la certificazione della storia manutentiva e dell’effettivo chilometraggio, ancora più importante nei veicoli commerciali. Inoltre, la clientela può contare su una rete europea dedicata, su una garanzia che può durare fino a 24 mesi per i veicoli con anzianità inferiore ai 6 anni e 160.000 chilometri, e beneficiare di una formula che non prevede costi di assistenza per i primi sei mesi e 10.000 km. Ma non è tutto, perché per i mezzi commerciali questo programma garantisce una revisione non più vecchia di 3 mesi, 12 mensilità di mobilità garantita in caso di fermo del veicolo, e la predisposizione ai servizi di Mercedes PRO.

“Il mercato dell’usato è strategico per i nostri Marchi”, ha dichiarato Massimiliano Luigi Gardoni, Responsabile Usato Mercedes-Benz Italia. “Non è solo un canale di vendita alternativo per la nostra Rete Ufficiale, ma anche una grande opportunità di conquista di nuovi Clienti, diversi da quelli del nuovo, e un’importante porta di accesso al mondo della Stella. Un aspetto che va considerato anche in chiave di Corporate Social Responsability: un’usato certificato permium, che nella nostra attuale offerta vanta un’anzianità non superiore ai 6 anni, rappresenta, infatti, un’efficace alternativa alla sostituzione del parco circolante italiano, uno dei più vecchi in Europa, con vetture Euro 6 e soluzioni di acquisto più accessibili. Con Certified portiamo il nostro programma di usato ad un livello ancora superiore attraverso un’offerta di ‘promesse’ mai vista prima nel mercato dell’usato premium”.

“Per primi e per la prima volta nel canale dell’usato premium possiamo offrire ai nostri clienti prodotti finanziari che per tradizione appartengono al mondo del nuovo”, ha dichiarato Valentina Pedrazzoli CEO Mercedes-Benz Charterway. “Nello specifico abbiamo deciso di promuovere anche sull’usato il concetto della pura mobilità, intercettando i bisogni e le esigenze dei nostri Clienti che aspirano sempre di più al ‘pay per use’ e alla flessibilità di proposte ‘su misura’, ma spendendo meno. In pratica stiamo generando un ponte virtuoso tra il mondo dell’usato e quello del nuovo, senza soluzione di continuità, con l’obiettivo di rivolgerci a nuovi Clienti, provenienti dai Marchi generalisti”.

Mercedes-Benz rivoluziona il mercato dell’usato Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Jeep Compass: l’assemblaggio nello stabilimento di Melfi

Altri contenuti