Tesla Model S, spiata al Nurburgring

Una nuova e potentissima versione della Model S declinata in versione 7 posti tenterà di battere il record al Nurburgring della Porsche Taycan.

Il recente debutto della Porsche Taycan avvenuto al Salone di Francoforte 2019 e il record ottenuto dalla hypercar elettrica teutonica sul circuito del Nurburgring – con il tempo di 7’42” – ha riacceso la sfida tra le vetture elettriche ad altissime prestazioni. Ovviamente il costruttore californiano Tesla, precursore di questo segmento, non vuole rimanere certo a guardare ed è per questo motivo che è già a lavoro per sviluppare una nuova e più prestazionale versione della sua ammiraglia Model S che avrà appunto l’obiettivo di contrastare sia su strada che su pista la nuova Taycan.

A conferma delle qualità sportive della Model S, la Casa californiana ha recentemente annunciato di aver ottenuto il record sul circuito di Laguna Seca. La vettura elettrica ha infatti girato in 1:36:555 minuti, un tempo di circa un secondo inferiore al record precedente (detenuto dalla Jaguar XE SV Project 8) per berline a quattro porte.

Un prototipo della Tesla Model S è stato invece immortalato durante i test tra i cordoli dell’Inferno verde dove tenterà di battere il record di auto elettrica più veloce conquistato dalla Taycan. Elon Musk, patron della Tesla, ha deciso che la Model S che tenterà il record sarà in versione sette posti, con gli ultimi due posti posizionati nel bagagliaio.

Per quanto riguarda la meccanica utilizzata, la S in versione potenziata sfrutterà un powertrain dotato di tre motogeneratori, capaci di garantire una potenza di oltre 760 CV. L’enorme cavalleria e la coppia espressa immediatamente permetteranno prestazioni da urlo, con accelerazioni in grado di sfidare al limite la fisica per quanto riguarda l’aderenza della vettura.

Anche se non è stato ancora comunicato il prezzo ufficiale della vettura, Musk ha assicurato che la Tesla Model S più sportiva vanterà un listino più basso rispetto a quello della concorrenza, parole che ovviamente si riferiscono alla nuova e acerrima nemica Porsche Taycan.

Tesla Model S, spiata al Nurburgring Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Tesla Model S: video e scheda tecnica

Altri contenuti