Formula 1, Rosberg – Hamilton: nuova polemica

Nico Rosberg, Campione del Mondo di Formula 1 nel 2016, attacca con alcune dichiarazioni il suo ex avversario Lewis Hamilton. L’inglese replica piccato.

Lontano dalle piste in veste da pilota dal 2016, quando vinse il titolo mondiale ai danni di Lewis Hamilton suo compagno di team in Mercedes, Nico Rosberg si è ritagliato un nuovo ruolo che lo vede protagonista di vari vlog tramite il suo personale canale di YouTube e più in generale come opinionista per varie TV, per parlare sempre e comunque di Formula 1. Il figlio di Keke, negli ultimi tempi, si sta facendo notare per delle dichiarazioni, provocatorie o meno, riguardanti per lo più il suo vecchio avversario, Lewis Hamilton. Prima ha affermato che il miglior pilota del Circus è attualmente e senza ombra di dubbio Max Verstappen, stella nascente e grande protagonista di questa stagione con la Red Bull, dimenticandosi volutamente (o meno) di un cinque volte campione del mondo, con un sesto titolo quasi in tasca. Adesso rincara la dose e spara direttamente commenti al vetriolo verso l’inglese della Mercedes.

Rosberg – Hamilton: la rivalità non si ferma

Il tedesco iridato nel 2016 avrebbe affermato che Lewis Hamilton con gli anni sta perdendo velocità, commentando alcune sfide perse con i giovani rampanti della F1, quali Verstappen e Leclerc, e come abbia avuto difficoltà in alcuni confronti diretti con il suo non impeccabile compagno di team Valtteri Bottas. La replica dell’inglese non si è fatta attendere, e anche se non cita esplicitamente il nome di Rosberg, si capisce a chiare lettere chi sia il destinatario del suo messaggio: “non guardo blog o video. Non mi influenzano, mentre i miei risultati parlano chiaro. Dicono di non prendersela quando parlano male di te, in realtà parlano di loro stessi”. Passano gli anni ma la rivalità tra i due amici-nemici non tende a raffreddarsi e anche se non combattono più ruota a ruota in pista, la competizione fra i due è una cosa che continua a durare imperitura.

I Video di Motori.it

“L’Ordinario diventa Straordinario” ad Auto e Moto d’Epoca

Altri contenuti