Il debutto del SUV elettrico Mercedes EQC fa crollare il titolo Tesla

La presentazione del primo SUV 100% targato Mercedes ha avuto un impatto decisamente negativo su azioni e obbligazioni della Tesla.

Il debutto del SUV elettrico Mercedes EQC fa crollare il titolo Tesla

di Francesco Donnici

06 settembre 2018

Tesla, marchio di auto elettriche di lusso fondato da Elon Musk, sta attraversando una fase decisamente complicata. In più ora la concorrenza inizia a diventare sempre più minacciosa e il costruttore californiano potrebbe risentirne. Ne è un esempio il calo dei prezzi delle azioni ed obbligazioni Tesla, avvenuto il giorno dopo la presentazione ufficiale del primo SUV 100% elettrico firmato dalla Mercedes e denominato EQC. Secondo gli analisti, il crollo del valore di Tesla è dipeso dai non sempre azzeccati tweet di Musk, ma soprattutto dal timore degli investitori che il nuovo SUV Mercedes EQC possa intaccare le vendite della Casa di Palo Alto.

Lo scorso mercoledì l’obbligazione ad alto rendimento Tesla da 1,8 miliardi di dollari che fu emessa un anno fa ha toccato un prezzo record, senza dimenticare che assicurare i titoli di Tesla contro il default è diventato decisamente più esoso. In poche parole, dopo il tweet di Musk che affermava della presenza di un presunto finanziamento dedicato ad un piano sconosciuto per portare Tesla nel privato, dal 7 agosto ha fatto crollare di un quarto il valore della Casa automobilistica. Questo “fantomatico” piano è stato abbandonato da Musk lo scorso 24 agosto, ma non si sono potute evitare cause legali ed un’indagine della Securities and Exchange Commission degli USA.

Gli ultimi avvenimenti hanno profondamente minato la fiducia degli investitori nei confronti del CEO di Tesla. Ovviamente la questione ha una rilevanza ancora più importante se si considera l’impegno del costruttore californiano nel rispettare gli obiettivi di produzione della Model 3 che risulteranno irraggiungibili senza l’appoggio degli azionisti.

Ora è arrivato il “colpo di grazia”, causato dalla presentazione della Mercedes EQC. La vettura è stata infatti presentata con largo anticipo dalla Casa di Stoccarda rispetto alla sua commercializzazione fissata per la metà del prossimo anno, probabilmente dopo un’accurata scelta dei tempi che si è tradotta in un colpo alla principale concorrente che può rivelarsi fatale. Della Mercedes EQC si sa comunque ancora poco, le uniche informazioni disponibili parlano di una potenza generata dai motori elettrici di ben 400 CV e di un’autonomia di circa 450 km, mentre prezzo, dotazione e altri dettagli rimangono ancora avvolti nel mistero, ma questo non sembra interessare troppo il volubile ed imprevedibile mondo finanziario.

Tutto su: Tesla