Bugatti Chiron: 70 esemplari venduti nel 2017

Un risultato sorprendente per il Brand francese che ha costruito una hypercar da 1.500 CV e dal costo di 2 milioni e 500 mila euro.

Questo Natale sarà di sicuro colmo di festeggiamenti in Casa Bugatti perché la nuova nata a Molsheim, la Chiron, erede della rivoluzionaria Veyron, è stata consegnata già in 70 unità nel 2017. Considerando che il prezzo della vettura è di 2 milioni e 500 mila euro, personalizzazioni escluse, è facile immaginare quanto si siano riempite le casse del Brand.

Ma al di là di questo dato impressionante, è strabiliante come l’impianto produttivo sia riuscito a far fronte a tutte queste richieste visto che la produzione richiede un impegno particolare e 6 mesi tra la realizzazione ed i rigorosi collaudi.

In tutto sono solamente 20 le persone che possono lavorare sulla hypercar francese e si capisce considerando le prestazioni mostruose di cui è capace: ben 420 km/h autolimitati, anche se i rumors affermano che potrebbe toccare persino i 465 km/h, ma è da capire dove.

L’altra buona notizia per un settore così particolare, ma che continua ad avere una clientela corposa, è che sono stati superati i 300 ordini, il che consente a chi lavora in Bugatti a guardare il futuro con ottimismo visto che a fine ciclo dovrebbero essere 500 le Chiron che saranno costruite.

Contrariamente a quanto si possa pensare, andando ad analizzare le percentuali, il 43% degli ordini proviene dal Vecchio Continente, mentre dal nord America il quantitativo totale è del 26%, e nella zona Asia-Pacifico dell’8%.

Bugatti Chiron: con Montoya è record 0-400-0 km/h: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini
Altri contenuti