Cosa succede se si usano le gomme estive d’inverno? Rischi e multe

Francesco Donnici
16 Ottobre 2022
infophoto-2014-05-15-104241616-high-17102013-74249323-3-scaled

In questa guida parleremo dei rischi e delle sanzioni relativi all’uso delle gomme estive anche d’inverno.

Il 15 novembre di ogni anno scatta l’obbligo dell’uso di utilizzare l’equipaggiamento invernale su alcune strade, di conseguenza è necessario montare gli pneumatici invernali al posto delle estive. In alternativa è possibile portare a bordo le catene da neve o montare le gomme 4 stagioni. Le gomme invernali vanno mantenute fino al 15 aprile 2023, anche se si potranno tenere fino al 15 maggio senza incorrere in multe. Ma cosa succede se si usano le gomme estive d’inverno ? Sottolineiamo che l’uso delle gomme estive anche d’inverno non solo è sconsigliato, ma è anche pericoloso. Stesso discorso quando si parla di utilizzare le gomme invernali in estate.

Differenze tra gomme estive e pneumatici invernali

Gli pneumatici estivi sfruttano una mescola differente rispetto a quelli invernali che contiene meno gomma naturale rispetto a questi ultimi. Questa composizione rende gli pneumatici meno morbidi, cosa che offre una migliore aderenza sui fondi bagnati e asciutti quando le temperature siano miti.

Man mano che la temperatura dell’asfalto diminuisce aumenta in maniera esponenziale la possibilità che gli pneumatici estivi si secchino e che rischino di creparsi. Ricordiamo che non esistono gomme estive che vanno bene anche in inverno. L’unica soluzione è effettuare un cambio gomme invernali o montare le catene sulle gomme estive.

Quando invece esse scendono al di sotto dei 7° C, allora l’utilizzo delle gomme estive può davvero creare disagi e problemi non indifferenti. Man mano che la temperatura diminuisce aumenta la possibilità che le gomme estive si secchino e che quindi rischino di creparsi. Al contrario gli pneumatici invernali sono molto più performanti su fango e neve perché riescono a trattenere questi due materiali, creando una maggiore trazione su tracciati bagnati.

Perché utilizzare le gomme estive in inverno è pericoloso?

Come accennato in precedenza, quando la temperatura scende sotto i 7° C, le gomme estive perdono le proprie peculiarità. Più la temperatura si abbassa è più aumenta la possibilità che gli pneumatici estivi si deteriorino e creino problemi alla stabilità del veicolo.

Rischi e pericoli

Le gomme estive quando entrano in contatto con la neve la compattano, rendendo la superficie di contatto ancora più scivolosa. Sotto i 7 gradi, le gomme estive non garantiscono spazi di frenata ottimali, inoltre i profili del battistrada non assicurano più contatto con l’asfalto e di conseguenza peggiorano la stabilità sugli angoli e il controllo di guida.

Si possono montare le catene da neve sulle gomme estive?

Se non si utilizzano gomme termiche o pneumatici 4 stagioni, l’unica soluzione per affrontare percorsi innevati è quella di montare le catene da neve sulle gomme estive. Bisogna ricordarsi che le catene da neve vanno montate sulle ruote che danno la trazione alla vettura. Di conseguenza, se la vettura è a trazione anteriore, le catene andranno montate davanti, viceversa se la trazione è posteriore. Le catene vanno utilizzate solo sulla neve e mai sull’asfalto solo bagnato perché si rischia di rovinare gli pneumatici in maniera irreversibile.

Multe, sanzioni e ricorsi

Se non rispetta l’obbligo di circolare con le gomme termiche dal 15 novembre al 15 aprile sulle strade segnalate si rischia una sanzione amministrativa. Le forze dell’ordine possono punire il mancato rispetto dell’obbligo con una multa che può variare da un minimo di 41 euro nei centri abitati, fino ad un massimo di 168 euro (art. 7 e dall’art. 14 del Codice della Strada).

La sanzione varia da un minimo di 84 euro ad un massimo di 335 euro fuori le zone dei centri abitati, comprese autostrade e strade extraurbane. Come per ogni sanzione amministrativa è possibile presentare ricorso al giudice di pace o al prefetto.

Seguici anche sui canali social

img_pixel strip_agos

Annunci Usato

  • citroen-jumpy-bluehdi-pl-unico-proprietario
    19.900 €
    CITROEN Jumpy BlueHDi PL Unico Proprietario
    Diesel
    44.000 km
    11/2018
  • mercedes-benz-g-400-restyling-7posti-gancio
    49.800 €
    MERCEDES-BENZ G 400 Restyling 7posti Gancio
    Diesel
    184.000 km
    01/2004
  • citroen-jumpy-bluehdi-115-ss-pl-tn-furgone-comfort
    13.600 €
    CITROEN Jumpy BlueHDi 115 S&S PL-TN Furgone Comfort
    Diesel
    138.000 km
    11/2016
  • peugeot-508-bluehdi-160-stopstart-eat8-sw-gt-line-4
    23.000 €
    PEUGEOT 508 BlueHDi 160 Stop&Start EAT8 SW GT Line
    Diesel
    121.000 km
    07/2019
  • renault-clio-tce-12v-90-cv-gpl-startstop-5-porte-energy-life-3
    10.900 €
    RENAULT Clio TCe 12V 90 CV GPL Start&Stop 5 porte Energy Life
    Benzina/GPL
    114.821 km
    06/2017
  • bmw-318-d-150cv-4pt-sport
    37.450 €
    BMW 318 d 150cv 4pt Sport
    Diesel
    20.000 km
    05/2019
  • toyota-aygo-1-0-12v-auto-certificata-toyota
    7.700 €
    TOYOTA Aygo 1.0 12V "AUTO CERTIFICATA TOYOTA"
    Benzina
    80.000 km
    05/2013
  • land-rover-range-rover-evoque-2-0d-165cv-awd-r-dynamic-stetto-apribiler20-2
    59.990 €
    LAND ROVER Range Rover Evoque 2.0D 165cv AWD R-Dynamic S+Tetto Apribile+R20
    Elettrica/Diesel
    1 km
    11/2022
  • land-rover-range-rover-evoque-2-0d-165cv-awd-r-dynamic-stetto-apribiler20
    59.990 €
    LAND ROVER Range Rover Evoque 2.0D 165cv AWD R-Dynamic S+Tetto Apribile+R20
    Elettrica/Diesel
    1 km
    11/2022

Ti potrebbe interessare anche

page-background