Come si montano le catene da neve ragno e quanto costano?

Francesco Giorgi
17 Ottobre 2022
catene_neve_ragno_montaggio_prezzi

I “ragni” sono un sistema comodo e pratico per la guida in inverno, anche delle auto non catenabili: ecco cosa sono, quanto costano, pro e contro.

Come si montano le catene da neve ragno? Cosa sono? Vanno bene per tutte le auto? Il montaggio è facile? Sono da preferire alle tradizionali catene ad anelli? Quanto si spende? Possono essere montate su auto non catenabili?  Quali sono i pro e contro? Ecco una questione che interessa molti automobilisti. In effetti, con l’arrivo dell’inverno, torna a dover essere affrontato l’obbligo di circolare con gli pneumatici invernali oppure con le catene da neve a bordo, pronte per essere montate in caso di nevicata. È una norma che va rispettata dal 15 novembre al 15 aprile di ogni anno (e con una tolleranza di un mese, prima e dopo).

Sebbene efficaci nella guida in inverno, le gomme M+S possono mostrare qualche limite se le condizioni della strada sono molto difficili: ad esempio, se si deve affrontare una copiosa nevicata. Da qui l’opportunità di affidarsi comunque alle catene, che in casi “estremi” possono benissimo avere un ruolo complementare alle gomme invernali. Per dire: nulla vieta di averle con se a portata di mano, nel bagagliaio dell’auto, anche se si circola con gli pneumatici invernali.

In questa guida facciamo chiarezza sull’”evoluzione” delle tradizionali catene da neve: le catene ragno. Vediamo di cosa si tratta, come si montano, i pregi e i difetti, se possono essere adottate da tutte le vetture (anche da quelle non catenabili), quali sono le migliori catene da neve ragno e quando possono essere utilizzate.

Cosa sono le catene da neve a ragno?

Da diversi anni, un numero sempre più elevato di automobilisti si affida ai “ragni da neve”, che si chiamano così per la loro forma, caratterizzata dal peculiare disegno che le rende immediatamente riconoscibili e ne ha dato il nome. Le catene ragno possiedono la particolarità di non dover essere agganciate al lato interno della ruota: è sufficiente montarle all’esterno.

È fondamentale la loro rispondenza alle normative tecniche: tanto le catene ragno quanto le tradizionali catene da neve ad anelli in acciaio devono essere omologate secondo la normativa italiana UNI 11313 o austriaca V 5117, che l’Italia ha recepito. Al momento dell’acquisto, bisogna accertarsi che la confezione riporti almeno una di queste due sigle.

Come funzionano?

Il funzionamento delle catene a ragno è lo stesso di quelle ad anelli in acciaio: servono, cioè, ad assicurare la migliore “presa” della ruota su strada particolarmente innevata o con presenza di lastre di ghiaccio. Con in più il vantaggio di essere facili da montare e smontare, senza che sia necessario far avanzare l’auto di qualche metro per farle assestare al meglio intorno alla gomma.

Come si montano le catene da neve ragno?

Il montaggio delle catene da neve ragno è sostanzialmente lo stesso, a prescindere dai vari modelli esistenti sul mercato (e che possono presentare qualche minima differenza, a seconda dell’azienda produttrice).

Ogni elemento si compone di due parti:

  • Sistema di ancoraggio;
  • Catene vere e proprie.

Il sistema di ancoraggio è quello che si fissa all’esterno del cerchio ruota, mentre la catena è quella che a sua volta si aggancia al sistema di ancoraggio.

Il primo passo per il montaggio consiste, appunto, nel fissare – per mezzo di un adattatore specifico da collocare sul bullone – il sistema di ancoraggio alla ruota, e poi ricollocare il bullone stesso. Dopodiché, si procede ad agganciare la catena quando si ha necessità di utilizzo: in questa fase, occorre che tutti i punti contrassegnati combacino.

Vantaggi e svantaggi

Le catene a ragno detengono dei punti a favore e degli “argomenti” che è bene conoscere per essere sicuri di acquistare accessori che, nello scegliere le catene da neve, rispondano pienamente alle proprie esigenze. Elenchiamo di seguito i principali vantaggi e svantaggi.

Pro

  • Praticità di utilizzo: semplici e rapide nell’installazione e nello smontaggio (chiaramente in confronto alle tradizionali catene a maglie metalliche), quindi adatte a chi cerca delle catene da neve facili da montare;
  • L’azione di montaggio è pressoché immediata, mentre le catene metalliche richiedono lo spostamento di qualche metro dell’auto per posizionarsi correttamente;
  • Sono adatte alle auto non catenabili: grazie alla loro forma, che ne permette il montaggio solamente all’esterno della ruota e lungo il battistrada dello pneumatico, possono essere montate anche sulle gomme delle vetture che sulla carta di circolazione riportano la dicitura “Non catenabile”.

Contro

  • Effetto estetico: non è sempre il massimo, dal punto di vista visivo, circolare per tutto l’inverno con la base delle catene a ragno montata all’esterno del cerchio ruota. Una soluzione consiste nell’acquistare modelli più evoluti;
  • Sono un po’ più care. Costano di più rispetto a quelle “tradizionali”.

I prezzi

Proprio riguardo al costo, ogni automobilista deve valutare se ritiene di avere davvero bisogno delle catene, e nello specifico delle catene da neve a ragno. I prezzi di acquisto sono in effetti più elevati in rapporto a quelli delle comunissime catene ad anelli in acciaio, per quanto – come si diceva più sopra – queste ultime presuppongano una tecnica di montaggio un po’ più complessa. Sui principali portali di e-commerce i prezzi possono variare notevolmente, in base al livello di tecnologia adottato: in media, è consigliabile mettere in conto una spesa che oscilla fra 200 euro e 500 euro. I modelli che costano di più sono quelli senza il dispositivo fisso di montaggio.

Seguici anche sui canali social

img_pixel strip_agos

Annunci Usato

  • ford-ecosport-1-0-ecoboost-125-cv-startstop-aut-titanium-2
    19.500 €
    FORD EcoSport 1.0 EcoBoost 125 CV Start&Stop aut. Titanium
    Benzina
    23.100 km
    05/2019
  • mercedes-benz-glc-250-d-4matic-premium-2
    46.000 €
    MERCEDES-BENZ GLC 250 d 4Matic Premium
    Diesel
    119.000 km
    02/2019
  • fiat-panda-1-2-easy-38
    9.900 €
    FIAT Panda 1.2 Easy
    Benzina
    53.000 km
    04/2017
  • volkswagen-golf-gti-performance-2-0-245-cv-tsi-dsg-5p-bmt-2
    28.900 €
    VOLKSWAGEN Golf GTI Performance 2.0 245 CV TSI DSG 5p. BMT
    Benzina
    23.276 km
    12/2019
  • ford-fiesta-1-0-ecoboost-hybrid-125-cv-5-porte-connect
    15.900 €
    FORD Fiesta 1.0 Ecoboost Hybrid 125 CV 5 porte Connect
    Elettrica/Benzina
    63.200 km
    11/2020
  • jaguar-i-pace-ev-90-kwh-400-cv-auto-awd-hse
    68.000 €
    JAGUAR I-Pace EV 90 kWh 400 CV Auto AWD HSE
    Elettrica
    25.369 km
    06/2019
  • volkswagen-golf-1-4-tsi-5p-comfortline-bluemotion-technology
    11.400 €
    VOLKSWAGEN Golf 1.4 TSI 5p. Comfortline BlueMotion Technology
    Benzina
    136.773 km
    09/2014
  • dacia-duster-1-5-blue-dci-8v-115-cv-4x2-prestige-9
    18.900 €
    DACIA Duster 1.5 Blue dCi 8V 115 CV 4x2 Prestige
    Diesel
    32.000 km
    08/2019
  • citroen-c1-1-0-5-porte-airdream-cmp-5-pinko
    5.500 €
    CITROEN C1 1.0 5 porte airdream CMP-5 Pinko
    Benzina
    97.000 km
    06/2009

Ti potrebbe interessare anche

page-background