Mappa Autovelox e Tutor aggiornata, dove trovarla

Fermo restando che occorre sempre essere attenti ai limiti di velocità, ecco dove informarsi sull’ubicazione delle apparecchiature di controllo.

Con frequenza periodica, la Polizia Stradale aggiorna l’indicazione delle località e delle tratte stradali ed autostradali che vedono la presenza delle apparecchiature (fisse e mobili) di controllo della velocità dei veicoli.

Autovelox e Tutor aggiornati: ecco dove

Autovelox

La mappa delle postazioni fisse di controllo velocità veicolare, presenti sulle autostrade e sulle strade statali viene pubblicato all’interno del portale Web della Polizia di Stato, e sottoposto ad aggiornamento riguardo alla programmazione dei servizi di controllo velocità con le apparecchiature mobili: in questo caso, la Polizia Stradale indica le tratte e le giornate di svolgimento dei servizi. A questo link la pagina Web che riporta le località in cui sono presenti gli autovelox (si tenga conto, in ogni caso, che l’elenco potrebbe essere suscettibile di modifiche dell’ultim’ora).

Tutor

Per maggiore completezza, riportiamo di seguito l’elenco delle tratte autostradali (aggiornato al 19 dicembre 2019) sulle quali sono attivi i Tutor.

A1

  • Caserta Nord-Santa Maria Capua Vetere dir. Nord
  • San Vittore-Cassino
  • Cassino-Pontecorvo
  • Colleferro-Valmontone
  • San Cesareo dir. Nord-Monteporzio dir. Nord
  • Allacc. Racc. RM-S A1 N dir. Nord-Allacc. A24 A1 S dir. Nord-M
  • Allacc. Racc. Roma Nord per A1-Ponzano Romano
  • Ponzano Romano-Magliano Sabina
  • Magliano Sabina-Orte (dir. Nord)
  • Firenzuola-Badia
  • Reggio Emilia-Campegine
  • Campegine-Parma
  • Modena Sud dir. Nord-Modena Nord dir. Nord
  • Fidenza dir. Nord-Fiorenzuola dir. Nord
  • Fiorenzuola dir. Nord-Piacenza Sud dir. Nord
  • Piacenza Sud dir. Nord-Piacenza Nord dir. Nord
  • Casale dir. Nord-Lodi dir. Nord
  • Fidenza dir. Sud-Allacc. A15 A1 N dir. Sud
  • Modena Sud dir. Sud-Allacc. A14 A1 N dir. Sud
  • Badia-Firenzuola
  • Orte dir. Sud-Ponzano Romano dir. Sud
  • Ponzano Romano dir. Sud-Allacc. Racc. RM-N A1 dir. Sud
  • Allacc. A24 A1-S dir. Sud-Allacc. Racc. RM-S A1 N dir. Sud (direzione Sud)
  • Allacc. A1 per Roma Sud-Colleferro
  • Monteporzio dir. Sud-San Cesareo dir. Sud
  • Frosinone dir. Sud-Ceprano dir. Sud
  • San Vittore-Caianello
  • Santa Maria Capua Vetere dir. Sud-Caserta Nord dir. Sud

A4

  • Ospitaletto dir. Ovest-Rovato dir. Ovest
  • Rovato dir. Ovest-Palazzolo dir. Ovest
  • Palazzolo dir. Ovest-Ponte Oglio dir. Ovest
  • Ponte Oglio dir. Ovest-Grumello dir. Ovest
  • Grumello dir. Ovest-Seriate dir. Ovest
  • Seriate dir. Ovest-Bergamo dir. Ovest
  • Dalmine dir. Ovest-Capitare dir. Ovest
  • Capriate dir. Ovest-Cavenago dir. Ovest
  • Trezzo dir. Est-Dalmine dir. Est
  • Bergamo dir. Est-Seriate dir. Est
  • Ponte Oglio dir. Est-Palazzolo dir. Est
  • Palazzolo dir. Est-Rovato dir. Est
  • Rovato dir. Est-Ospitaletto dir. Est

A5

  • Traforo Monte Bianco Sud-Traforo Monte Bianco Nord (direzione Francia)
  • Traforo Monte Bianco Nord-Traforo Monte Bianco Sud (direzione Italia)

A7

  • Busalla-Ronco Scrivia (direz. Nord)
  • Ronco Scrivia-Isola del Cantone (direz. Nord)

A8

  • Castellanza dir. Nord-Busto Arsizio dir. Nord (direz. Nord)
  • Busto Arsizio dir. Sud-Castellanza dir. Sud (direz. Sud)

A10

  • Celle Ligure-Albisola (direz. Ovest)
  • Albisola-Celle Ligure (direz. Est)

A13

  • Bologna Interporto-Altedo
  • Altedo-Ferrara Sud
  • Ferrara Nord dir. Nord-Occhiobello dir. Nord
  • Occhiobello dir. Nord-Rovigo Sud dir. Nord
  • Rovigo Sud dir. Nord-Rovigo dir. Nord
  • Rovigo dir. Nord-Boara dir. Nord
  • Boara dir. Nord-Monselice dir. Nord
  • Terme Euganee dir. Sud-Monselice dir. Sud
  • Rovigo dir. Sud-Rovigo Sud dir. Sud
  • Rovigo Sud dir. Sud-Occhiobello
  • Ferrara Nord-Ferrara Sud dir. Sud
  • Ferrara Sud dir. Sud-Altedo dir. Sud

A14

  • Bari Nord dir. Nord-Bitonto dir. Nord
  • Andria Barletta dir. Nord-Canosa dir. Nord
  • Canosa dir. Nord-Allacc. A16 A14 S dir. Nord
  • Allacc. A16 A14 S dir. Nord-Cerignola Est dir. Nord
  • Cerignola Est dir. Nord-Foggia Zona Industriale dir. Nord
  • Foggia Zona Industriale dir. Nord-Foggia dir. Nord-M
  • Foggia dir. Nord-M-San Severo dir. Nord
  • San Severo dir. Nord-Poggio Imperiale dir. Nord
  • Valle del Rubicone-Cesena
  • Forlì-Faenza
  • Faenza-Allacc. Ravenna Sud
  • Allacc. Ramo Casalecchio dir. Nord-Borgo Panigale dir. Nord
  • Faenza-Forlì
  • Castel San Pietro dir. Sud-Imola dir. Sud
  • Cesena-Valle del Rubicone
  • Valle del Rubicone-Rimini
  • San Severo dir. Sud-Foggia dir. Sud
  • Foggia dir. Sud-Foggia Zona Industriale dir. Sud
  • Foggia Zona Industriale dir. Sud-Cerignola Est dir. Sud
  • Allacc. A16 A14 S dir. Sud-Canosa dir. Sud
  • Canosa dir. Sud-Andria Barletta dir. Sud
  • Andria Barletta dir. Sud-Trani dir. Sud
  • Trani dir. Sud-Molfetta dir. Sud
  • Molfetta dir. Sud-Bitonto dir. Sud

A16

  • Monteforte-Baiano (direz. Ovest)
  • Monteforte-Avallino Ovest (direz. Est)

A23

  • Udine Nord dir. Nord-Gemona dir. Nord (direz. Ovest)
  • Gemona dir. Nord-Carnia dir. Nord (direz. Ovest)
  • Gemona dir. Sud-Udine Nord dir. Sud (direz. Est)

A26

  • Masone-Broglio (direz. Nord)
  • Ovada dir. Nord-Predosa dir. Nord (direz. Nord)
  • Predosa dir. Sud-Ovada (direz. Sud)
  • Masone-Massimorisso (direz. Sud)

A30

  • Salerno San Severino dir. Nord-Nocera Pagani dir. Nord
  • Sarno-Palma Campania
  • Allacc. A1 per A30-Nola
  • Allacc. A30 A16 dir. Sud-Palma Campania dir. Sud
  • Sarno-Nocera Pagani

A56

  • Camaldoli dir. Ovest-Vomero dir.Ovest
  • Fuorigrotta dir. Ovest-Agnano dir. Ovest
  • Agnano dir. Est-Fuorigrotta dir. Est
  • Arenella dir. Est-Capodimonte dir. Est

Tutor: come funziona

Come si ricorderà, nell’estate 2018 Autostrade per l’Italia presentò le nuove apparecchiature SICVe-PM (Sistema Informativo per il Controllo Velocità con sistema Plate Matching). Il dispositivo, entrato gradualmente in funzione dopo un periodo di disinstallazione dei dispositivi presenti fino alla prima metà dello scorso anno all’indomani della sentenza del Tribunale di Roma – come conseguenza di un contenzioso, che si protraeva da una dozzina di anni, sulla paternità del brevetto originario -, presenta dal punto di vista tecnico una sostanziale novità: oltre a registrare la targa di immatricolazione del veicolo fotografato, procede a scattare l’intera immagine a distanze brevissime fra uno scatto ed il successivo: oltre alla data e all’ora di passaggio riportate in ciascun fotogramma, un “cervello” centrale si incarica di calcolare gli abbinamenti fra le varie immagini, calcolando quindi i tempi di percorrenza per ciascun veicolo. Qualora i tempi di percorrenza risultino inferiori a quelli massimi consentiti dalla tratta coperta dal nuovo tutor SIVCe-PM, i dati relativi al veicolo monitorato vengono eliminati. Viceversa, in caso di accertamento della violazione il sistema stesso interroga gli archivi della Motorizzazione Civile e delle società di autonoleggio per risalire all’identità del proprietario e/o del conducente del veicolo che abbia superato i limiti. L’accertamento delle violazioni viene disposto dalla Polizia Stradale, insieme alla compilazione ed alla stampa del verbale di contravvenzione.

Autovelox: ripassiamo la normativa

In materia di “Approvazione di prototipi di apparecchiature per l’accertamento dell’osservanza dei limiti di velocità e loro modalità di impiego” secondo quanto dispone il DM del 29 ottobre 1997 emesso dal Ministero dei Lavori Pubblici e pubblicato in Gazzetta Ufficiale in data 16 dicembre 1997, la normativa prescrive (art. 1) che “(omissis)… per gli accertamenti della velocità, al valore rilevato della velocità deve essere applicata una riduzione pari al 5%, con un minimo di 5 km/h. Nella riduzione è compresa anche la tolleranza strumentale”. La notifica del verbale di accertamento – che sia stato determinato mediante autovelox, tutor o telelaser – deve avvenire, al proprietario del veicolo, entro 90 giorni, e deve riportare gli estremi della violazione, indicati dettagliatamente, e l’indicazione delle motivazioni che non abbiano reso possibile l’immediata contestazione.

Eccesso di velocità: cosa dispone il Codice della Strada

La norma del CdS che disciplina l’istituto dei limiti di velocità sulle strade ed autostrade nazionali è l’art. 142, a sua volta preceduto dall’art. 141 CdS (in cui si fa obbligo, per tutti i conducenti di veicoli, di adeguare la velocità sulla base delle caratteristiche del veicolo; tenuto dunque conto delle sue condizioni, del peso, nonché dello stato della strada e del traffico, in funzione a qualsiasi condizione che possa creare pericolo alle persone, alle cose ed alla circolazione). Nel dettaglio, i limiti generali di velocità in vigore in Italia sono:

  • 130 km/h sulle autostrade
  • 110 km/h sulle strade extraurbane principali
  • 90 km/h sulle strade extraurbane secondarie e sulle strade extraurbane locali
  • 50 km/h sulle strade urbane e nei centri abitati, con possibilità di elevare tale limite “Fino ad un massimo di 70 km/h per le strade urbane le cui caratteristiche costruttive e funzionali lo consentano, previa installazione degli appositi segnali”.

In caso di maltempo, i limiti di velocità vengono diminuiti di 20 km/h.

Superamento dei limiti di velocità: le sanzioni

Lo stesso art. 142 CdS indica quali sanzioni vengono applicate, in ordine progressivo, a chi viola i limiti di velocità.

  • Fino a 10 km/h in più rispetto al limite consentito: la sanzione va da un minimo di 41 euro ad un massimo di 168 euro (da 4,67 euro a 224 euro qualora il rilevamento dell’infrazione sia avvenuto in orario notturno)
  • Fra 10 e 40 km/h in più: sanzione da 168 euro a 674 euro (da 224 euro a 898,67 euro se rilevata nelle ore notturne)
  • Fra 40 e 60 km/h oltre il limite: da 527 euro a 2.108 euro, con sospensione della patente da uno a tre mesi (da 702,67 a 2.810,67 euro se l’eccesso di velocità sia stato rilevato in orario notturno)
  • Oltre 60 km/h: da 821 euro a 3.287 euro, con sospensione della patente da sei a dodici mesi (da 1.094,67 euro a 4.382,67 euro qualora l’infrazione sia stata rilevata nelle ore notturne).

I Video di Motori.it

Nissan Juke 2014, test drive

Altri contenuti