Parking Assistant

Il Parking Assistant o parcheggio semiautomatico è un sistema in grado di assistere attivamente il guidatore nelle manovre di parcheggio. Gestisce autonomamente la ricerca del parcheggio, il calcolo dello spazio necessario e le manovre di sterzo, ma non controlla il comando gas, il cambio e i freni, che devono comunque essere azionati dal guidatore.

Il sistema è conosciuto con diversi nomi commerciali, a seconda del produttore o della Casa automobilistica che lo rende disponibile: ad esempio Parking Assistant identifica il dispositivo sviluppato da Bosch, Park Assist è la versione commercializzata da Volkswagen, Active Park Assist è la versione commercializzta da Ford e Advanced Parktronic quella di Mercedes-Benz.

Parcheggio assistito: come funziona

Il parcheggio semiautomatico consente di effettuare manovre di parcheggio in parallelo senza toccare il volante. Dopo che il guidatore ha attivato il sistema, verrà assistito in tutte le manovre, a partire dall’avvicinamento al parcheggio. In questa fase, infatti, se l’auto viaggia a velocità ridotta (solitamente fino a 40 km/h) e a una distanza limitata dalla carreggiata, il sistema monitora lo spazio libero tra le auto già parcheggiate mentre la vettura vi passa a fianco (utilizza sensori ad ultrasuoni). Se viene individuato lo spazio sufficiente per effettuare il parcheggio (almeno un metro in più della lunghezza della vettura), la vettura viene posizionata nella posizione più corretta per iniziare le manovre.

Il guidatore deve comunque inserire la retromarcia per dare inizio al parcheggio. A questo punto dovrà regolare con attenzione il gas, mentre il sistema di parcheggio sterzerà la vettura in modo del tutto autonomo. Nel caso la manovra non riesca perfettamente al primo tentativo (in relazione allo spazio disponibile), è possibile ritornare nella posizione di inizio manovra e riprovare.

Park Assist e parcheggio a spina di pesce

I sistemi di seconda generazione sono in grado di eseguire manovre di inserimento anche nei parcheggi a spina di pesce. Inoltre, sono già disponibili sistemi in grado di gestire la manovra di parcheggio escludendo del tutto l’intervento del guidatore, ma al momento attuale non vengono commercializzati anche per eventuali problemi di attribuzione di responsabilità in caso di urto con altre vetture (il conducente sarebbe infatti deresponsabilizzato). La diffusione del sistema di parcheggio semiautomatico è abbastanza ampia, dal momento che è presente anche su vetture di segmento medio, dove solitamente è disponibile come optional.

Fonte:
Altre voci di glossario Mostra tutto